Tutte le attività

This stream auto-updates     

  1. Today
  2. D.B.G

    asta PANDOLFINI

    Buongiorno, una segnatura simile la troviamo nello stemma al rovescio, precisamente nella partizione dei Medici, di questa piastra del 1798 coniata a Napoli sotto Ferdinando IV di Borbone, lotto 422 dell'asta Ciani-Florence del Giugno del 1925, considerando la data di coniazione direi che ne detiene anche il primato.
  3. Ieri
  4. Lugiannoni

    asta PANDOLFINI

    Si, no, forse. In realtà mentre quella in rame può considerarsi una "prova" alla francese, cioè una pre-coniazione fuori tiratura ordinaria, utilizzata per verificare caratteristiche ed eventuali difetti dei conii, prima di passare alla produzione vera e propria, quella in argento è un unicuum in tutti i sensi. Segnare un conio in quel modo non trova riscontri,a tutt'oggi, nè nella tradizione francese nè tanto meno in quella italiana. Procediamo per ordine: - non è chiaramente un falso (nessuno sano di mente falsificherebbe una moneta rendendola al tempo stesso "strana" e quindi sospetta); - non è stata realizzata utilizzando un conio reso volutamente inservibile all'uso, perchè in questo caso, come avviene nelle matrici delle litografie, la "cancellazione" avrebbe interessato tutta la superficie del conio; - non è una coniazione "ordinaria" perchè è impossibile che non se ne conosca altri esemplari. Decisamente appetibile, a mio parere, se uno vuole avere lo sfizio de <l'unico che più unico non esiste>.
  5. Si, importanti monete meridionali, asta NAC 89 novembre 2015, la moneta che ricordi è il carlino di re Carlo VIII del 1495, mentre l'ultima moneta coniata dalle zecca di Sulmona fu il sestino sotto Federico III d'Aragona 1496 -1501
  6. Qualche anno fa' tre o quattro...alla Nac Milano rammento una collezione di rarissime monete abruzzesi...sopra tutto Sumona, in grande conservazione e R5 o R4...fecero un sacco di soldi. Erano comunque monete di fascino...tardo medievali mi sembra.
  7. Piakos

    asta PANDOLFINI

    Ciao Luciano...in pratica un prova?
  8. Ultima settimana
  9. Lugiannoni

    asta PANDOLFINI

    Credo che il clou dell'asta, almeno dal mio punto di vista, siano i lotti 585 e 586. Il primo è un rarissimo piéfort del 5 franchi di Lucca e Piombino; è il secondo esemplare che conosco di queste coniazioni, realizzate, in ambito francese, come "presentazione" della moneta prima del via alla coniazione regolare. L'altro lotto successivo, il 586, è sicuramente un unicuum nella monetazione di Felice ed Elisa Baciocchi. Sotto il collo della Principessa (il tipo monetale è quello detto "a busti piccoli") vi è una X che tuttavia non è una incisione successiva nè una forma di contromarca visto che è in rilievo e quindi apposta direttamente sul conio. Non è chiaro il senso di questo segno - un segno equivalente al nostro <prova>? - ma il pezzo sembrerebbe decisamente autentico e uscito dai conii originali.
  10. Salve, segnalo : https://www.sixbid.com/en/pandolfini-casa-d-aste/6919/page/1/perPage/100
  11. Salve, allego immagini di un rarissimo e interessante cavallo aquilano di Ferdinando I D'Aragona , presenta l'aquiletta molto stilizzata e con testa a destra , particolare mai notato su altri cavalli, potrebbe essere uno dei primi prodotti ?? errori di legenda EQTTAS RE ° NI
  12. Salve ,segnalo questo libro edito a dicembre 2019: "L'esile esistenza di Carlo II d'Asburgo e le monete napoletane che lo riguardano nella collezione di Paolo GABRIELE" Autore Paolo GABRIELE. Copertina cartonata rigida edizione dicembre 2019 foto a colori Pagine 192 carta patinata € 16 Pagamenti mediante Bonifico o ricarica Postepay. Spedizione € 6(fino a 4 libri sempre e solo € 6 di spedizione) Per ordini: numismatica2.0@libero.it
  13. https://issuu.com/cngcoins/docs/cng_triton_xxiii_virtual_catalog?fr=sNjkyMzcyNjIw Il link corrisponde al catalogo da sfogliare virtualmente...potete andare sul sito della CNG petr sfoglIare IN MODALITÀ SIXBID, Alcune monete sono molto belle ma, comprare nel mercato più ricco del mondo in questo momento in cui noi per converso siamo in crisi...potrebbe essere impegnativo.
  14. Salve, segnalo : https://www.deamoneta.com/auctions/search/682
  15. La giornata odierna è dedicata all'Immacolata Concezione. Ecco quindi alcune monete a Lei dedicate ed unite tra loro da un legame particolare. Infatti papa Urbano VIII fu il successore di Gregorio XV che a sua volta era lo zio del principe di Piombino Niccolò Ludovisi. Tenendo conto che nel XVII secolo era ancora aperta la disputa sul dogma dell'Immacolata Concezione che vedeva opposti teologi Domenicani (contrari) e Francescani (favorevoli) le tre monete indicano una chiara scelta di campo!
  16. DeAritio

    Tra mito e realtà_Tesori mai ritrovati

    Il Buddha d’oro di Manila Durante la Seconda Guerra Mondiale, l’esercito giapponese, sotto il comando del generale Tomoyuki Yamashita, rubò un tesoro di ignota provenienza del valore di svariati miliardi di dollari, il quale venne nascosto in una serie di caverne sotterranee nelle Filippine, tra cui un Buddha in oro e pietre preziose dal valore di 460 milioni di dollari. Il bottino venne ritrovato ma attualmente è scomparso, sequestrato dal governo filippino di Ferdinand Marcos negli anni Settanta. Si stima che il valore complessivo del tesoro ammonti ad oltre 5,3 miliardi di dollari.
  17. realino santone

    asta ARTEMIDE cartamoneta

    di nulla
  18. DeAritio

    asta ARTEMIDE cartamoneta

    Grazie per la segnalazione @realino santone. Sfortunatamente non ho visto niente per me.
  19. Salve, segnalo : https://www.deamoneta.com/auctions/search/683 occhio @DeAritio
  20. Lugiannoni

    BATZEN

    Eccolo!
  21. In Numismatica umana non c'è investimento...è una illusione. Può capitare che si comprano monete (belle ragazzi...sempre belle) che poi vanno di moda quando le si vende...noi, i figli, i nipoti ma è in parte lungimiranza...in buona parte fortuna imprevedibile. Può esserci a livelli molto alti dove noi non arriviamo. Quindi non c'è. Ormai abbiamo mangiato la foglia...la numismatica italiana sta seguendo le sfortune del paese...così come negli anni 1970 seguì i soldi del Boum economico...già trasformatosi in inflazione a 2 cifre...e si comprava di tutto per cercare di evitarla, anche le monete per chi aveva cultura e capiva le cose belle. Oggi peraltro non c'è vera cultura...e pochi hanno un occhio formato per le cose belle veramente. Quanto al chissenefrega lo capisco e lo rispetto...ma io non me lo posso permettere a certa soglia di spesa...per le cose belle e il BB non mi piace più...non posso farci nulla. Quanto alla carta straccia...non condivido e dissento...non è tale. Punto.
  22. Earlier
  23. DeAritio

    Finalmente le prime del 2019

    Bahamas e Giordania.
  24. DeAritio

    BATZEN

    @danieles1981 hai una foto da postare di questa moneta?
  25. Grazie, farò così! Il mercatino di cordusio? Si trova qualcosa del genere?
  26. Difficilmente un negozio di Numismatica ha tutto quello che cerchi e soprattutto nella conservazione desiderata. Allarga gli orizzonti e vai oltre Milano. Carlo
  27. Sostanzialmente mi consigliate di girare tutte le numismatica e cercare le monete una per una! Beh di sicuro éanche piacevole come ricerca! P.s. a Milano ho girato quasi tutte le numismatiche e nisba
  1. Carica di più