Tutte le attività

This stream auto-updates     

  1. Today
  2. Lugiannoni

    LE MONETE DEI VANGELI (da Cronaca Numismatica)

    Se mi ricordo bene, ne abbiamo già parlato in un altro topic; tuttavia ci tengo a risponderti perchè, come forse si sarà capito è un argomento che mi interessa in maniera particolare. Effettivamente alcuni decenni fa,credo 1988, furono fatti degli esami con tanto di datazioni al C14 dando come risultato una data tra il 1260 e il 1390; questo sarebbe un dato definitivo? niente affatto. Se durante gli scavi che ho fatto in passato o in quelli cui partecipo tuttora avessi prelevato i campioni nel modo in cui sono stati prelevati quelli della Sindone - a mani nude - mi avrebbero giustamente cacciato a pedate dallo scavo. A questo si deve aggiungere che la Sindone ha in passato subito pesanti contaminazioni, basti pensare all'incendio subito nel 1532 ed alle successive manipolazioni subite dalle Clarisse che la rammendarono nei punti danneggiati dalle fiamme. E' evidente che il fuoco, il fumo, l'acqua gettata per spengerlo, le mani delle Clarisse che pregando mentre cucivano, hanno verosimilmente sparso minuscole gocce di saliva sono stati tutti elementi che hanno "ringiovanito il tasso di C14.,senza contare le numerose ostensioni che in passato avvenivano senza teche protettive per cui era svolta,appesa, riavvolta esposta al fumo di candele. Quindi la prova del Carbonio vale quanto un due di briscola. Si può aggiungere anche che la immunofluorescenza ematologica e l'esame a fasci di raggi di uno spettroscopio ad assorbimento atomico e hanno escluso la presenza di coloranti e pigmenti mentre hanno confermato che la"vernice" è in realtà sangue umano gruppo AB (peraltro un gruppo molto raro). Ci sono poi anche l'analisi pollinica ed altre analisi chimiche ma non voglio nè dilungarmi nè annoiare. A mio avviso le prove determinanti sono le prove storiche. Mi spiego. se la Sindone fosse stata realizzata, come da C14 dopo il 1260 non vi dovrebbe esserne traccia in epoca anteriore mentre invece esiste il codice Prey, conservato a Budapest e datato al 1192-5 che riporta chiara mente un qualcosa di simile al telo Sacro. Ma prima ancora, alla fine del VII sec. l'imperatore Giustiniano secondo conia una moneta dove al dritto c'è l'immagine di Cristo Pantocrator ben diversa da quelle presenti nei solidi di epoca antecedente eche riprende evidentemente lo stesso volto che è sulla Sindone: la barba a 2 punte, il "ricciolo" sulla fronte che è una chiara cattiva interpretazione della colatura di sangue (va tenuto conto che l'immagine sul telo è meno visibile di quanto lo sia l'immagine nel negativo fotografico), un accenno di tumefazioni, ecc. E' chiaro quindi che in quel periodo la Sindone, o meglio il Mandylion (il telo sindonico ripiegato in modo tale che si vedesse solo il volto) era già noto, come in questa immagine del X secolo. Infine la prova che per me è la madre di tutte le prove. Tutti conosciamo infinite immagini pittoriche della crocifissione ed in tutte i chiodi sono infissi, erroneamente da un punto di vista anatomico, nel palmo della mano, ma nella Sindone i chiodi sono infissi,correttamente, nel polso! Questo perchè, essendo stata abolita da Costantino la crocifissione come pena capitale, già un paio di secoli dopo se ne era persa memoria degli aspetti "tecnici" come dimostra questa scultura lignea del V secolo! So di essere stato un po' lungo ma l'argomento lo merita, con tutte le sciocchezze che circolano in proposito.
  3. ilnumismatico

    Una gran bella Judea Capta a un prezzo vantaggioso

    grazie cliff provo a contattare il venditore e chiedere una foto in alta definizione.
  4. realino santone

    Una moneta o cosa?

    riproduzione ( o patacca ) di un denario della guerra sociale
  5. realino santone

    cavallo Napoli

    Salve, allego immagini (da coll. privata ) di un cavallo di Ferdinando I D'Aragona, zecca di Napoli 1488-1494 sigla T del Tramontano, presenta la particolarità di avere un ° sotto la zampa alzata , RRR Cu 1,09 gr. C.N.I. XIX pag. 201 n. 1061
  6. giacutuli

    Una moneta o cosa?

    Pensate dia una moneta? 30mm 4.92gr
  7. Giuseppe Gugliandolo

    LE MONETE DEI VANGELI (da Cronaca Numismatica)

    Veramente approfondito ed interessante, ho apprezzato molto! Secondo alcuni studi la Sindone dovrebbe essere un falso medievale, ma se così fosse si presuppone che la cultura del falsario sulle monete in circolazione nel territorio palestinese del I secolo fosse parecchio approfondita... insomma, la presenza dei segni di queste due monete, secondo me, fa a pugni con l'idea del falso medievale. Voi come la pensate?
  8. giacutuli

    Penso greca?

    Uhmm o barba o sporco!!! Altri dettagli confermano. Comunque adesso in ammollo per terzo gg domani rifaccio nuove foto e le posto spero in miglioramenti da sporco ed incrostazioni
  9. Giuseppe Gugliandolo

    Penso greca?

    Secondo me quella di @giacutuli ha la barba al dritto e, quindi, non corrisponde al tipo citato Però le foto non sono il massimo e potrei non aver visto bene
  10. Giuseppe Gugliandolo

    Gli ultimi botti del 2018

    Questa mi pare gradevole... non so, però, se è dovuto al contrasto con le altre che, essendo peggio, mi fanno sembrare una banconota non troppo bella come accettabile Ancora seriali che vanno via via a grescere per dimensione del font... una sofferenza... Questa, invece, del dover guardare le banconote in verticale, la trovo semplicemente una cattiveria, trovata originale che hanno fatto anche altri paesi ma che a me non dice niente e che mi sa di scomodità Non le trovo comunque banconote orrende come molte altre
  11. Quintus

    Antonino Pio per Marco Aurelio - Sesterzio

    Beh, se dovessi decidere e poi ripensarci sappi che a qualcuno riesci a piazzarla! Ave! Q.
  12. Cliff

    Una gran bella Judea Capta a un prezzo vantaggioso

    Un altro particolare che stona un po': il modulo di 36mm che per un emissione della Judea Capta è davvero eccezionale. Di solito son tutte piccoline queste emissioni della Judea Capta: dai 30 ai 32 mm sono la normalità, già un 33mm si puo' considerare un buon tondello. Qui addirittura abbiamo un 36mm, una padella! La cosa dovrebbe far schizzare ulteriormente verso l'alto il prezzo, e invece....è ancora al palo a 5700 euro. La cosa non quadra...
  13. carledo49

    LE MONETE DEI VANGELI (da Cronaca Numismatica)

    Veramente interessante, complimenti! Carlo
  14. ilnumismatico

    Una gran bella Judea Capta a un prezzo vantaggioso

    tema interessantissimo. Per quello che l'immagine permette di capire, (molto piccola) sarei davvero molto curioso di leggere le impressioni di @tinianum @Tinia Numismatica senza punzecchiamenti vari... @Cliff poi anche tu vorrai sbilanciarti sul piano tecnico?
  15. Ieri
  16. Lugiannoni

    LE MONETE DEI VANGELI (da Cronaca Numismatica)

    Qualche settimana fa ho pubblicato su CRONACA NUMISMATICA on line una cosa sulle monete delle quali si parla nei Vangeli, associando ai vari episodi, oltre alle monete, quadri emblematici che tali episodi illustrano. A chi interessa consiglio di andare direttamente sul sito di CRONACA NUMISMATICA dove lo potete trovare con un'ottima impaginazione. Comunque allego anche un pdf dell'articolo. Le monete dei Vangeli.pdf.
  17. Spoudaios

    ASTA ANTIQVA 52

    Però! Aspettiamo il catalogo qui.
  18. Piakos

    Penso greca?

    somiglia...
  19. Quintus

    Gli ultimi botti del 2018

    E io che ti credevo un amico!!! Perché continui a farmi del male?!?!? Ave! Quintus
  20. realino santone

    ASTA ANTIQVA 52

    Per le italiane ?
  21. Piakos

    Una gran bella Judea Capta a un prezzo vantaggioso

    Ci vorrebbe Tignianum..?! Il maestro... Che dice; "l'aveste azzeccata una?" ma non spiega mai nulla sul perchè e sui particolari...
  22. Piakos

    Una gran bella Judea Capta a un prezzo vantaggioso

    Il buon Cliff si è risposto da solo in buona parte ponendo il dubbio di un prezzo basso...in amereca!!! Trattasi di un pezzo da 30.000 euro...al bronzista anche europeo e israeliano. Però: il terriccio molto probabilmente non è originale...non ha i tono e le caratteristiche di un paleosuolo; la patina lattiginosa e traslucida in alcune parti...lascia dubbi, peraltro non è uniforme e manca proprio dove dovrebbe essercene di più...invece è quasi tutta a coperura di immagini centrali. Bel lavoro al vinavil e altre resine...sembrebbe... poi magari è tutto autentico e siccome non lo sembra...la moneta non ha avuto fortuna? Possibile...poco probabile. Ammazza l'amerecani oh!? Sò invincibili l'amerecani...
  23. Riccardo Paolucci

    ASTA ANTIQVA 52

    Qualche anticipazione sui lotti in vendita...
  24. DeAritio

    Gli ultimi botti del 2018

  25. D.B.G

    Una gran bella Judea Capta a un prezzo vantaggioso

    Quando è troppo bello per essere vero... Allora non è vero!
  26. Recentemente ho trovato in vendita in un noto store online questo sesterzio di Vespasiano, la famosa ed iconica Judea Capta, in condizioni apparentemente davvero fuori dell'ordinario. Rilievi alti, bel ritratto, patina accattivante con ancora si direbbe del terriccio periferico. Ne sono stato subito incuriosito e quasi rapito. Eccola: https://www.vcoins.com/en/stores/praefectus_coins/130/product/vespasian_6979_sestertius_judaea_capta/1085076/Default.aspx Poi però, memore di altre lezioni prese in passato in numismatica, ho iniziato a farmi qualche domanda.... Una moneta del genere se integra e senza problematiche in questo tipo di conservazione è una moneta che fa facilmente 20/30mila dollari in rinomate aste internazionali e soprattutto in USA dove le monete a tematica giudaica hanno da sempre grandissimo successo. Quindi o questa è una occasione pazzesca e il commerciante ne ha clamorosamente sbagliato il prezzo mettendola in vendita a 5700 euro oppure...va guardata meglio. Dato che siamo su una piattaforma di vendita internazionale e il commerciante è un professionista americano in monete antiche ho pensato che le probabilità che ne abbia clamorosamente sbagliato il prezzo sono probabilmente non così alte. Quindi cosa c'è di meglio che parlarne un po' qui con voi per schiarirmi le idee? Avanti quindi, non fate i timidi e sentiamo cosa ne pensate da questa foto Tutto è ben accetto e non ci sono risposte giuste o sbagliate.
  27. giacutuli

    Penso greca?

    uhmm, forse lho trovata che ne dite? Sear SG 1228 Syracuse, Sicily, AE26, Roman Times, after 212 BC, 10.53 g. Laureate head of Zeus right. / ΣYΡAKOΣIΩN, cult image (simulacrum) of Isis in a slow quadriga right. Sear SG 1228; SNG Cop 897; BMC 684-687; Calciati 230.
  1. Carica di più