Vai al contenuto

I Migliori Utenti


Gli interventi più apprezzati

Showing content with the highest reputation on 23/11/2020 in tutto il forum

  1. 2 points
    Io da ragazzino mi innamorai di questa raffigurazione di Livia (proveniente da UBS Gold & Numismatics Auction 78, 09 Settembre 2008, battuto a circa 7700 eurozzi) Non è esattamente lo stesso dupondio, però... ci accontentiamo
  2. 1 point
    Questa è una delle poche monete che i più attribuiscono ad una augusta , ma senza certezza .. poiché in realtà l attribuzione potrebbe essere data anche alla personificazione della giustizia ,o , nell altro dupondio famoso alla pietà , voi che ne dite? Personalmente ritengo che l attribuzione a Livia Drusilla Claudia, moglie di Ottaviano Augusto sia valida, basti guardare il busto che ne raffigura le fattezze..
  3. 1 point
    @legionario complimenti per il dupondio. Pur con delle fotografie non perfette, la fisionomia della IVSTITIA si distingue abbastanza bene e anche l'iscrizione al rovescio risulta leggibile. E' una moneta molto significativa e non particolarmente comune. Personalmente ritengo che l'identificazione con la madre Livia Drusilla, se non assolutamente certa, sia almeno altamente probabile. L'utilizzo della personificazione allegorica della IVSTITIA fu solo un espediente: l'Impero era ancora nella sua fase iniziale e per l'aristocrazia senatoria poteva risultare estremamente difficile digerire che il busto di un donna reale e vivente venisse rappresentato su una moneta in termini chiari ed inequivocabili. Ricordo che durante la Repubblica anche la rappresentazione di un uomo vivente costituiva un tabù e che la decisione di Cesare di farsi effigiare sulle monete fu una delle gocce che fece tracimare il vaso e che portò alle Idi di Marzo. Si consideri infine che la società romana era profondamente maschilista. I tempi non erano ancora maturi per la rappresentazione di un'Augusta in modo totalmente esplicito. L'identificazione con Livia viene ipotizzata anche con la Pax al rovescio dei celebri denari e aurei di Tiberio (di seguito un denario conservato al British Museum rif.1841,0730.65)
  4. 1 point
    Comunque @Lugiannoni, siccome non vorrei passare per un accaparratore di occasioni , ti cedo volentieri questa rarità . Datato, ma ottima annata....velato di mistero. La leggenda parla che ha circolato in una gelateria di Populonia....
La ricerca dei Migliori Utenti è impostata sull'orario Roma/GMT+01:00
×
×
  • Crea Nuovo...