Admin

Admin
  • Content count

    3,844
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    89

Everything posted by Admin

  1. Admin

    Auguroni DeAritio!!

    Tantissimi Auguri al nostro @DeAritio
  2. Mi riferisco naturalmente ai grandi collezionisti che hanno pubblicato cataloghi, esposto le loro collezioni, o concesso autorizzazioni per visionarle. Anche i grandi del passato...
  3. Mi piacerebbe conoscere le loro storie e le loro collezioni
  4. Admin

    CNG - TRITON XXII (8-9 Gennaio)

    Io vi organizzo la struttura...però voi ci mettete le monete? Dai dismettete le vostre collezioni solo così ci potete guadagnare
  5. Admin

    AUGURI

    Tantissimi auguri a tutti gli amici del forum
  6. Con piacere condivido la pubblicazione di OMNI n. 12 OMNI n°12 - Juin 2018 Lista articoli Scarica OMNI n°12 Buona lettura
  7. Admin

    Presentazione

    Benvenuto e buona permanenza sul forum spero di leggerti presto e spesso
  8. Nelle more della costituzione della Repubblica Sociale, post 8 settembre, i tedeschi erano partiti con un Bando (Comando di Udine) che dava il via alla circolazione di biglietti del tesoro del Reich, già utilizzati in altri paesi ed espressi in marchi. Nella R.S.I. GOVERNO ITALIANO DELLE ISOLE DELL'EGEO 1944 Era la prima e ULTIMA moneta della Repubblica Sociale che veniva stampata (non recava però alcun segno del regime). Mancando la carta filigranata e una officina grafica specializzata, si procedette alla stampa su carta da bollo ritagliata, che in Italia e nelle colonie non mancava mai e il risultato fu più che accettabile. Non altrettanta la fortuna. http://digilander.libero.it/lacorsainfinita/schede/denaroguerra.jpg[/img] Foto e testi tratti da un bellissimo articolo che qui si può leggere per intero : digilander.libero.it/lacorsainfinita/guerra2/schede/moneywar1.htm http://digilander.libero.it/lacorsainfinita/guerra2/schede/moneywar1.htm
  9. Admin

    Un 12 Tarì... R3

    Giusto, in effetti...
  10. Admin

    Palancone 10 centesimi 1893 BI

    Complimenti daniele...
  11. Di regola la scadenza è il 31 gennaio 2019 per omni n.13 con pubblicazione a giugno...però vi potrebbero essere delle modifiche, appena mi rispondono vi aggiorno
  12. Domani invio una mail per avere le date precise e vi aggiorno
  13. dovrebbe essere 31 gennaio 2019 se non sbaglio...devo chiedere
  14. Da noi svelarlo per ora! Vediamo se qualcuno del settore lo riesce ad individuare
  15. Admin

    Un 12 Tarì... R3

    Bel colpo @Giuseppe Gugliandolo ed occhio clinico.. Spero che i più esperti arrivino per darti una risposta a tuoi quesiti..
  16. Come mai proprio in questa data? 1970 intendo
  17. Premesso che i toni che si stanno susseguendo non mi piacciono...volevo solo porre alcuni quesiti al solo fine di evitare che si possa degenerare in una sterile discussione dove campeggiano tesi estremistiche del tipo la moneta è vera perché lo dico io oppure la moneta è falsa perché lo dice quell'altro. Occorre premettere, e credo che sia cosa condivisibile da tutti, che la visione della moneta da una semplice foto potrebbe, nei casi maggiormente complessi come questo, determinare un giudizio solo parziale e non definitivo se non si ha modo di vedere l'oggetto in mano. Per la tesi della moneta falsa: l'argomento della "torsione del collo" non può, secondo me, assurgere ad elemento in grado di decretare la genuinità o la falsità della moneta perché, ad esempio, la "torsione" potrebbe essere un semplice effetto dell'ombreggiatura riportata in foto, o un effetto di post-produzione della foto prima della sua pubblicazione, o uno "spiano" e "riempimento" per eliminare escrescenze, ecc ecc. Anche il poco spessore dei rilevi, che onestamente in alcuni punti sembrano evanescenti, può essere spiegato con le motivazioni di cui sopra. L'approccio "stilistico" potrebbe essere una tesi troppo "suggestiva". Esistono, quindi, altre argomentazioni in merito? Per la tesi della genuinità: bhè per avvalorare questa tesi onestamente occorre comparare l'esemplare oggetto della discussione con un esemplare comprovato come autentico in modo tale da evidenziarne le somiglianze. Purtroppo sino ad ora, non è stato possibile espletare un giudizio di comparazione, per cui in questi casi come si procede? E' possibile avvalorare questa tesi puntando su altri e diversi elementi? Per la tesi della moneta genuina ma ritoccata: quì credo sia opportuno rimandare a quanto scritto in maniera serena e tecnica dagli autorevoli numismatici che si sono susseguiti in questa discussione, prima che purtroppo si indirizzasse verso toni più aspri. Mi pare che questa sia, sino a prova contraria, la tesi maggiormente condivisibile dagli scriventi, o mi sbaglio?
  18. Poichè il mio invito a moderare I toni non è stato ascoltato, ho dovuto oscurare i messaggi successivi ad esso. Ribadisco l'invito a parlare di numismatica in toni più sereni.
  19. Lo spessore culturale del suo interlocutore è più che accreditato nel mondo numismatico e non solo , riguardo all'ego credo che spetti ai lettori farsi una propria personale idea su chi abbia dimostrato più "saccenza" il luogo di "competenza". Ciò premesso, poiché qui siamo abituati ad interloquire in modo amichevole, anche e soprattutto nelle discussioni dove non si condividono le idee altrui, ritengo opportuno ricordare che chi non è in grado o non vuole rispettare questo "modo di relazionarsi" può liberamente scrivere di numismatica altrove.
  20. Admin

    greca in oricalco???

    Inerente alla discussione riporto una risposta pervenuta alla mia email e che pubblico in forma anonima..
  21. i polpi si pesano anche con diciamo che non eccellevano per la complessità delle loro rappresentazioni monetali o mi sbaglio? L'anfora potrebbe pure essere integra però il ragionamento non dovrebbe cambiare...perché questa rappresentazione "trappola nel mentre si cattura un polpo" non sia condivisibile non l'ho ancora capito P.s. per la pesca si usano anche le bottiglie di plastica che si tagliano sul fondo e si lasciano aperte (quindi due ingressi) ora però con le anfore ammetto che non lo so come venivano utilizzate per la pesca..
  22. Con il massimo rispetto non riesco proprio ad immagire che una rappresentazione così complessa possa essere fatta propria da un incisore etrusco, che come noto non eccellevano per i tratti ricercati ed ellenistici. Non vedo perché non si possa più semplicemente trattare di un’anfora rotta in basso nel mentre si cattura un polpo. Ancora oggi tra gli scogli ( in riva o nei fondali) i polpi si prendono ancora in questo modo.
  23. Admin

    ALESSANDRO SEVERO, sesterzio pulito o rifatto?

    Ma dico io perchè? Chi fa questo non si rende conto di avere tra le mani un oggetto con secoli di storia? Esiste una spiegazione per questo scempio? Si potrebbe essere elettrolisi visti I pori sui fondi. Queste monete cosi ripulite non valgono nulla o quasi.. Non penso si sia usato il bulino, lo spessore dei rilievi può anche scaturite dalla colorazione e dalle foto
  24. Admin

    Moneta greca

    ecco i riferimenti trovati su internet: Regling 30b 7.74 g Franke & Hirmer 276, BMC 10 Holloway-Jenkins 36 (this coin)