Admin

Amministratore
  • Numero contenuti

    3819
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni da Miglior Utente

    89

Tutti i contenuti di Admin

  1. Admin

    Un 12 Tarì... R3

    Bel colpo @Giuseppe Gugliandolo ed occhio clinico.. Spero che i più esperti arrivino per darti una risposta a tuoi quesiti..
  2. Admin

    falsi moderni del cavallo di ORTONA

    Come mai proprio in questa data? 1970 intendo
  3. Admin

    Un medaglione quasi intonso? O un capolavoro di restauro?

    Premesso che i toni che si stanno susseguendo non mi piacciono...volevo solo porre alcuni quesiti al solo fine di evitare che si possa degenerare in una sterile discussione dove campeggiano tesi estremistiche del tipo la moneta è vera perché lo dico io oppure la moneta è falsa perché lo dice quell'altro. Occorre premettere, e credo che sia cosa condivisibile da tutti, che la visione della moneta da una semplice foto potrebbe, nei casi maggiormente complessi come questo, determinare un giudizio solo parziale e non definitivo se non si ha modo di vedere l'oggetto in mano. Per la tesi della moneta falsa: l'argomento della "torsione del collo" non può, secondo me, assurgere ad elemento in grado di decretare la genuinità o la falsità della moneta perché, ad esempio, la "torsione" potrebbe essere un semplice effetto dell'ombreggiatura riportata in foto, o un effetto di post-produzione della foto prima della sua pubblicazione, o uno "spiano" e "riempimento" per eliminare escrescenze, ecc ecc. Anche il poco spessore dei rilevi, che onestamente in alcuni punti sembrano evanescenti, può essere spiegato con le motivazioni di cui sopra. L'approccio "stilistico" potrebbe essere una tesi troppo "suggestiva". Esistono, quindi, altre argomentazioni in merito? Per la tesi della genuinità: bhè per avvalorare questa tesi onestamente occorre comparare l'esemplare oggetto della discussione con un esemplare comprovato come autentico in modo tale da evidenziarne le somiglianze. Purtroppo sino ad ora, non è stato possibile espletare un giudizio di comparazione, per cui in questi casi come si procede? E' possibile avvalorare questa tesi puntando su altri e diversi elementi? Per la tesi della moneta genuina ma ritoccata: quì credo sia opportuno rimandare a quanto scritto in maniera serena e tecnica dagli autorevoli numismatici che si sono susseguiti in questa discussione, prima che purtroppo si indirizzasse verso toni più aspri. Mi pare che questa sia, sino a prova contraria, la tesi maggiormente condivisibile dagli scriventi, o mi sbaglio?
  4. Poichè il mio invito a moderare I toni non è stato ascoltato, ho dovuto oscurare i messaggi successivi ad esso. Ribadisco l'invito a parlare di numismatica in toni più sereni.
  5. Lo spessore culturale del suo interlocutore è più che accreditato nel mondo numismatico e non solo , riguardo all'ego credo che spetti ai lettori farsi una propria personale idea su chi abbia dimostrato più "saccenza" il luogo di "competenza". Ciò premesso, poiché qui siamo abituati ad interloquire in modo amichevole, anche e soprattutto nelle discussioni dove non si condividono le idee altrui, ritengo opportuno ricordare che chi non è in grado o non vuole rispettare questo "modo di relazionarsi" può liberamente scrivere di numismatica altrove.
  6. Admin

    greca in oricalco???

    Inerente alla discussione riporto una risposta pervenuta alla mia email e che pubblico in forma anonima..
  7. i polpi si pesano anche con diciamo che non eccellevano per la complessità delle loro rappresentazioni monetali o mi sbaglio? L'anfora potrebbe pure essere integra però il ragionamento non dovrebbe cambiare...perché questa rappresentazione "trappola nel mentre si cattura un polpo" non sia condivisibile non l'ho ancora capito P.s. per la pesca si usano anche le bottiglie di plastica che si tagliano sul fondo e si lasciano aperte (quindi due ingressi) ora però con le anfore ammetto che non lo so come venivano utilizzate per la pesca..
  8. Con il massimo rispetto non riesco proprio ad immagire che una rappresentazione così complessa possa essere fatta propria da un incisore etrusco, che come noto non eccellevano per i tratti ricercati ed ellenistici. Non vedo perché non si possa più semplicemente trattare di un’anfora rotta in basso nel mentre si cattura un polpo. Ancora oggi tra gli scogli ( in riva o nei fondali) i polpi si prendono ancora in questo modo.
  9. Admin

    ALESSANDRO SEVERO, sesterzio pulito o rifatto?

    Ma dico io perchè? Chi fa questo non si rende conto di avere tra le mani un oggetto con secoli di storia? Esiste una spiegazione per questo scempio? Si potrebbe essere elettrolisi visti I pori sui fondi. Queste monete cosi ripulite non valgono nulla o quasi.. Non penso si sia usato il bulino, lo spessore dei rilievi può anche scaturite dalla colorazione e dalle foto
  10. Admin

    Moneta greca

    ecco i riferimenti trovati su internet: Regling 30b 7.74 g Franke & Hirmer 276, BMC 10 Holloway-Jenkins 36 (this coin)
  11. Stavo rispondendo al nostro Luciano
  12. Io però nella foto non vedo I sub..l'immagine é quella in alto
  13. Che meraviglia il mar nero si conferma il cimitero di imbarcazioni millenarie
  14. Admin

    Auguri al giovane Giuseppe Gugliandolo

    Augurissimi Giuseppe
  15. Admin

    QUELLO CHE NON SOPPORTO DEI FORUM

    In questo forum il nome in chiaro non è un obbligo per gli utenti, ed è una regola che non potrà essere cambiata. Poi ognuno decide se utilizzare come nickname il proprio nome oppure un nome di fantasia. Solo per lo staff c'è la possibilità (non l'obbligo) del nome in chiaro. P.s. è da tener presente che su Internet anche nome e cognome potrebbero essere inventati. La discussione può essere uno spazio per esporre quello che vorreste migliorare del forum in vista di un aggiornamento della piattaforma, quindi dai dateci dentro
  16. Admin

    QUELLO CHE NON SOPPORTO DEI FORUM

    Dai utilizzate questa discussione per dire cosa non vi piace di questo forum, così cercheremo di migliorarci.. Ps non fate riferimento a singoli utenti pero
  17. Admin

    Manuale delle monete di Napoli

    Ogni utente può segnalare una sua pubblicazione a me tramite mp o email, poi in base alle richieste ogni mese espongo in vetrina un libro
  18. Admin

    Collezione online

    Mi piace sto vedendo un po il funzionamento globale...
  19. Ottima segnalazione...dovremmo adottare anche noi il.metodo di analizzare e spiegare una sentenza
  20. Admin

    L'approccio culturale nella numismatica

    Questa discussione nasce da una digressione iniziata in un.topic di area legale.
  21. Si infatti il testo penso si riferisca ad Annibale dopo la seconda guerra punica
  22. Sarei grato a chiunque voglia contribuire con foto di monete appartenenti a questa popolazione. CONTESTO STORICO Gli Insubri, o meglio i Celto-Insubri, essendo all'epoca dei fatti già arrivati i Celti in Italia settentrionale, combatterono l'avanzata romana in Italia. Furono sconfitti nel 225 a.C. dall'esercito romano guidato dal console Emilio Papo presso la località di "Campo Regio" (vicino al promontorio di Telamone). Due anni dopo i Romani, insieme ai loro alleati Cenomani, entrarono nel territorio degli Insubri che furono nuovamente sconfitti a Clastidium (Casteggio). Nel 221 a.C. i consoli Gneo Cornelio Scipione Calvo e Marco Claudio Marcello occuparono Milano e gli Insubri, assieme alle altre popolazioni assoggettate, furono costretti all'alleanza con Roma, come di consueto avveniva dopo le vittorie romane. Sul loro territorio i Romani fondarono Cremona e Placentia (Piacenza). All'arrivo in Italia di Annibale nel 218 a.C. gli Insubri si ribellarono a Roma e poi ancora nel 200 a.C. appoggiarono Amilcare. Alla Battaglia del Lago Trasimeno il console romano Flaminio, che cinque anni prima aveva distrutto Milano, viene ucciso da un cavaliere insubre di nome Ducario. Solo nel 194 a.C. strinsero definitivamente alleanza con i Romani. Nell'89 a.C. con la lex Pompeia de Transpadanis, gli Insubri ottennero la cittadinanza latina e nel 49 a.C. quella romana. La romanizzazione degli Insubri fu profonda e precoce, come testimoniano gli scrittori e poeti romani originari di questa regione (a partire da Cecilio Stazio, poco dopo la presa di Milano) e le forme architettoniche già dall'età repubblicana. Tratta da Wikipedia: it.wikipedia.org/wiki/Insubri http://it.wikipedia.org/wiki/Insubri
  23. Admin

    centennionale di Costanzo II...zecca?

    Dovrebbe essere R M e poi dovrebbe esserci la lettera dell'officina (nel periodo ve ne erano 7) Nel tuo caso dovrebbe essere RMQ ovvero Roma quinta officina Vedi un esempio qui https://mrbcoins.com/cgi-bin/lotinfo.pl?id=21764
  24. Il testo è tratto da Wikipedia come scritto. Però si dovrebbe far riferimento a Barca, ovvero Annibale, l'episodio quello della rivoluzione dei galli post seconda guerra punica..
  25. In questi giorni comincerò a postare sul forum alcune richieste che sono pervenute alla mia casella di posta. Moltissimi mi chiedono se é reato acquistare monete romane tramite ebay e da venditori non professionisti. Ho notato che c'é molta confusione in giro...per cui utilizzo questo topic per mettere un po d'ordine. Prima però mi piacerebbe ascoltare le risposte degli utenti per capire voi cosa ne pensate a riguardo...