Ross14

Utente
  • Numero contenuti

    35
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni da Miglior Utente

    5

Ross14 è stato il miglior utente nel giorno 16 Giugno

Ross14 ha scritto i contenuti più apprezzati del forum!

Reputazione Forum

27 Utente apprezato

1 Seguace

Su Ross14

  • Rank
    Utente normale
  • Compleanno 18/10/1980

Informazioni Utente

  • Sesso
    Maschio

Interessi Numismatici

  • Settore
    Monetazione romana antica
  • Settore
    Nessuno
  • Livello Studio
    Studioso autonomo

Visite recenti

859 visite nel profilo
  1. Ross14

    Il ritorno del bulino

    Buonasera Piakos, mi spiace ma stavolta non sono d'accordo con quanto hai scritto e, a mio parere, si possono trarre delle conclusioni differenti. Ciò che affermi corrisponde probabilmente a realtà se ci si focalizza su alte conservazioni. Tuttavia ritengo che, su conservazioni medio-basse, si trovino ancora dei bronzi non pasticciati (non tutti ovviamente, alcuni in questa fascia presentano abrasioni apportate con il "rastrello"...) che possono dare delle soddisfazioni anche al collezionista non particolarmente abbiente. Le monete untouched dei caveu non si confanno alle mie tasche. In ogni caso preferisco un sesterzio usurato e/o corroso a pezzi bulinati di questo genere.
  2. Ross14

    Il ritorno del bulino

    una simile concentrazione di bronzi ritoccati in questa ed anche nelle precedenti aste non può essere casuale e rappresenta una precisa filosofia di vendita che personalmente non condivido. Nessuno mette in dubbio l'onestà del venditore che, in ogni caso, dichiara alcune di queste monete "smoothed" e/o "tooled". Tuttavia, a mio parere, se anche questi sesterzi realizzassero 100 milioni di euro, continuerebbero a rimanere delle monete pesantemente compromesse a prescindere da chi le pone in vendita, fosse anche il Padreterno. Il fatto che siano ritoccate in modo dilettantistico ed evidente anche ad occhi inesperti non può certo costituire un'attenuante ma, al contrario, le rende ancora piú indigeste.
  3. Ross14

    Il ritorno del bulino

    I Bertolami sono i portabandiera di questo malaugurato corso...
  4. Buongiorno @Piakos al 99,9% il sesterzio non è veramente in vendita su ebay ma, come detto anche da cliff, si tratta quasi certamente di una truffa. Tuttavia sul fatto che la moneta possa essere stata aiutata, riguardandola con maggiore attenzione, penso che tu abbia ragione ed che inizialmente abbia risposto un po' superficialmente (a mia parziale discolpa avevo guardato la moneta al telefono totto il sole mentre ora sto visualizzando l'esame sullo schermo del pc ). In ogni caso, i punti dove si è un po' esagerato, aumentando le depressioni per enfatizzare i rilievi attorno o per aumentare la caratterizzazione del ritratto, sono la zona dell'occhio e i dei due avvallamenti d'espressione sopra la bocca. Di sotto l'immagine dove sono segnalati con una freccia questi elementi. Sui tappi bisogna secondo me tenere un atteggiamento dubitativo. Se così, un possibile punto al diritto è sotto il mento mentre al rovescio sotto la S di SC ed a fianco della T. In ogni caso, pur considerando gli interventi, la vedo dura pagare una moneta del genere 1000 euro. L'espressività del ritratto è un poco falsata da quanto detto sopra ma l'intervento nel complesso non è fatto male ed il mercato ora premia questa tipo di monete (come dimostrato dal risultato dell'asta (di 9000 euro circa più commissioni). Che poi personalmente si preferiscano monete molto più consunte ma non restaurate è un 'opinione personale (io la penso così) che tuttavia non corrisponde al trend attuale di mercato. Resto in attesa delle tue considerazioni specifiche in merito alla questione.
  5. Ritengo che quanto detto da Cliff sia corretto. L'unica alternativa sarebbe che il venditore in questione, dopo aver comprato la moneta da roma Numismatics, l'avesse rimessa in vendita per qualche motivo suo con una modalità piuttosto discutibile su ebay. Tuttavia questa seconda ipotesi non sta in piedi... Parlando invece della moneta nell'immagine mi sembra proprio bella e, da fotografia, non vedo delle lavorazioni evidenti. Magari sono io che non le noto ma andrebbe esaminata sotto il microscopio. Se ripassata hanno lavorato bene e il risultato dell'asta parla chiaro. In aggiunta Roma Numismatics è una casa d'aste seria. Tuttavia ho un sempre un certo timore quando mi trovo di fronte a conservazioni di questo livello. Bisognerebbe cercare monete con diritto o rovescio dello stesso conio e verificare che non ci siano anomalie stilistiche originate dall'eventuale rilavorazione.
  6. Buongiorno a tutti, Ha realizzato 8000 sterline da roma numismatics un mese fa. https://www.numisbids.com/n.php?p=lot&sid=3761&lot=884
  7. Ross14

    Un sesterzio di Manlia Scantilla

    Moneta che non mi è piaciuta dal primo sguardo. Impressione che è stata poi confermata dal fake databse di forumancient coins: non un clone ma ha il medesimo conio sia di diritto sia di rovescio. https://www.forumancientcoins.com/fakes/displayimage.php?album=search&cat=0&pos=12 Tra l'altro non ho trovato monete autentiche con il medesimo conio di diritto (sul rovescio non ho investigato).
  8. Ross14

    Sesterzio di Marcus Ulpius Nerva Traianus

    https://www.forumancientcoins.com/fakes/displayimage.php?album=search&cat=0&pos=0
  9. Mi pare una storia un po' sconclusionata...
  10. Buon anno a tutti! Spero di iniziarlo nel migliore dei modi informandovi che ho appena pubblicato sul mio profilo di academia.edu la nuova revisione deil'articolo in oggetto "Marco Aurelio e il mistero della Tribunicia Potestas V - Una revisione delle datazioni delle Tribuniciae Potestates di Antonino Pio e di Marco Aurelio". Questa seconda edizione, rispetto alla precedente, presenta una modifica della cronologia delle Tribuniciae Potestates di Antonino Pio, nuovi elementi a supporto della tesi finale ed un arricchimento dei riferimenti epigrafici. Il link è sempre lo stesso: https://www.academia.edu/40820890/Marco_Aurelio_e_il_mistero_della_Tribunicia_Potestas_V_-_Una_revisione_delle_datazioni_delle_Tribuniciae_Potestates_di_Antonino_Pio_e_di_Marco_Aurelio Grazie a tutti coloro che saranno interessati ad approfondire l'argomento discusso
  11. Grazie di cuore dell'apprezzamento e della segnalazione. L'anno di morte di Lucio Vero è il 169
  12. Buongiorno a tutti, ho appena pubblicato sul mio profilo di academia.edu un articolo che presenta una ricostruzione cronologica delle Tribuniciae Potestates assunte da Marco Aurelio. In particolare viene affrontata la problematica relativa all'allineamento del giorno di rinnovo della carica tra Marco Aurelio ed Antonino Pio, alla luce di varie evidenze numismatiche. Il tutto è preceduto da una breve introduzione sulle origini e sulla natura della Tribunicia Potestas in età imperiale. Ho infine aggiunto una tabella con l'elenco delle varie cariche ricoperte dagli imperatori Antonino Pio, Marco Aurelio e Lucio Vero. L'indicazione di ciascuna di queste cariche è corredata da una nota esplicativa. Il titolo dell'articolo è: "Marco Aurelio e il mistero della Tribunicia Potestas V - Una revisione delle datazioni delle Tribuniciae Potestates di Antonino Pio e di Marco Aurelio" Avevo già affrontato questo argomento in un'appendice del libro sulla monetazione di Faustina II dove, tuttavia, era presentato in modo quasi esclusivamente intutivo. In questo articolo ho voluto argomentare in dettaglio la questione così da chiarire il mio pensiero in tema. https://independent.academia.edu/ABusseni Resto quindi in attesa dei vostri graditissimi commenti ed opinoni. Grazie a tutti Alessio
  13. Ciao @@Quintus E' stata una bella soddisfazione! Grazie!
  14. Ross14

    MARCVS AVRELIVS, sesterzio IVPPITER

    Un sesterzio con i controfiocchi: ritratto di bello stile e rovescio maestoso. Complimenti davvero