guarracino

User
  • Content Count

    71
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

guarracino last won the day on March 19 2016

guarracino had the most liked content!

2 Followers

About guarracino

  • Rank
    Usual user

User information

  • Gender
    Maschio / Male
  • Place
    Napoli

Numismatists interests

  • Numismatic studies
    Nessuno
  • Numismatic studies
    Nessuno
  • Study level
    Neofita

Recent Profile Visitors

1,226 profile views
  1. ... forse si può concludere la discussione notando che le "A" senza traversa ("Λ") sono talvolta ancora in uso.
  2. Interessante contributo, @Filippo Rinaldi. Comunque, mi pare che si stesse notando una caratteristica grafica e stilistica, forse ben nota ai più, ma nessuno credo abbia sostenuto di aver fatto una scoperta eclatante.
  3. Notata e presa, come sai, all'ultimo convegno numismatico di Napoli.
  4. Su questa cinquina di Carlo V la "A" normale al diritto, ma la "V" rovesciata sul rovescio ("PLUS VLTRΛ").
  5. Appena ho un po' di tempo provo a preparare una traduzione. Temo non presto, perché ho diversi impegni in corso...
  6. Mi permetto di fare una domanda molto generale: a prescindere dalle considerazioni di autenticità e tutte le altre fatte in questa discussione, perché mai una prova in rame di una mezza piastra dovrebbe meritare 300-480€? Scusate se sono ingenuo...
  7. Scusatemi, forse ho fatto una gaffe con l'editor di OMNI: è pratica comune per gli articoli scientifici pubblicarli come preprint prima dell'uscita ufficiale. Ma ho capito che la cosa non è gradita ad OMNI, forse dovrò ritirare il preprint e attendere che l'articolo esca sulla rivista.
  8. Salve a tutti, è stato accettato per la pubblicazione su OMNI Numismatic un mio studio su un metodo per identificare i conii di monete antiche che ho applicato ad un campione di saluti d'oro di Carlo I e II d'Angiò. Trovate l'articolo in anteprima, sotto forma di preprint, qui sotto: http://arxiv.org/abs/1604.04074 Colgo l'occasione per ringraziare di nuovo @Lugiannoni, @Neapolis e @Francesco Di Rauso per utilissimi consigli e discussioni. Saluti, Luca
  9. Trovato il bando con cui si vietavano i cavalli: “Adì 13 decto de martedì ando banno reale che li cavalli non se spendessero et nescuno le pigliasse per cause inlo banno contente” (DELL’ERBA L., La riforma monetaria Angioina e il suo sviluppo storico nel Reame di Napoli, Napoli 1932-1935, Rist. an. Forni, Sala Bolognese 1986 , pag. 268)
  10. Trovato anche online, grazie. Questo documento in realtà descrive il conio della nuova moneta, non il bando dei vecchi cavalli, giusto?
  11. Grazie! Hai un riferimento ad un articolo o un documento dell'epoca che riporta quando vennero banditi? Così lo inserisco nel mio "archivio" di documenti informatico :-)
  12. Fammi capire meglio: i cavalli di Federico III battuti a Napoli, quindi, sono tutti battuti tra il 1496 e il 1498?
  13. Notevole! Ma le altre regioni europee controllate (tra cui: Napoli e Sicilia) erano rappresentate in qualche modo? Le Americhe sono a volte rappresentate con le colonne d'ercole sotto Carlo V.