D.B.G

Utente
  • Numero contenuti

    543
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni da Miglior Utente

    28

D.B.G è stato il miglior utente nel giorno 28 Gennaio

D.B.G ha scritto i contenuti più apprezzati del forum!

2 Seguaci

Su D.B.G

  • Rank
    Utente super

Informazioni Utente

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Bologna

Interessi Numismatici

  • Settore
    Monetazione del Sud Italia
  • Settore
    Falsi d'epoca e moderni
  • Livello Studio
    Studioso autonomo
  • Moderatore della sezione
    Monetazione e Medaglistica del Sud Italia

Donazioni

  • Donazioni
    1

Visite recenti

2144 visite nel profilo
  1. D.B.G

    Graffi di conio

    Buonasera a tutti,a beneficio della sezione:
  2. D.B.G

    Un due Grani simpatico

    I colpi e la frattura li avevo notati
  3. D.B.G

    Un due Grani simpatico

    Ciao,secondo me invece è una bella monetina ,non facile da trovare in conservazione migliore senza prosciugare il portafogli,inoltre il rovescio di questa monetina mi piace in particolar modo con il pegaso molto somigliante a quelli che si vedono sui stateri di corinto: https://www.deamoneta.com/auctions/view/118/415
  4. D.B.G

    Carlo di Borbone - Oncina

    Ciao, effettivamente non è semplice fotografare l'oro, ma è comunque evidente l'alta conservazione, per i graffi al dritto credo siano quasi sicuramente di conio, tra l'altro abbastanza contenuti. Complimenti bella monetina.
  5. Ciao, personalmente non ne ho mal sentito parlare e purtroppo del Pagani ho solo la parte inerente alle monete di Napoli,mi permetto comunque di dire che la cerchiatura concentrica e il forellino al centro della moneta l'ho già visti su delle riproduzioni moderni realizzate con una tecnica di cui non ricordo il nome, comunque potrei tranquillamente sbagliarmi.
  6. D.B.G

    Un giovane Ferdinando

    sembrerebbe una N anche quella ma ne sono meno sicuro.
  7. D.B.G

    Un giovane Ferdinando

    Ciao,per quanto riguarda le N capovolte è tutto nella norma,il doppio punto di compasso è,a mio avviso ,una ripresa,in poche parole il primo non andava bene e quindi ne hanno fatto un'altro. La cosa che reputo interessante della tua moneta è la N al posto della H in HIER al dritto,particolarità ad oggi conosciuta solo per il conio del 1773. Il tuo esemplare è catalogato al numero 205 del MAGLIOCCA,ovviamente senza la succitata variante.
  8. D.B.G

    Mezzo Carlino in oro per Carlo III (?)

    ciao,ti posto l'esemplare passato in asta da nomisma citato da Pietro,guardalo attentamente.
  9. D.B.G

    Mezzo Carlino in oro per Carlo III (?)

    Ci sarebbe da dire anche sulle emissioni in oro dei 2 lire Murat ma non mi sembra adesso il caso.
  10. D.B.G

    Mezzo Carlino in oro per Carlo III (?)

    Buongiorno a tutti, non si conoscono altri esemplari effettivamente in oro, tanto meno di presentazione, considerando la conservazione l'esemplare ha circolato, inoltre presenta i tipici graffi di conio che avrebbero fatto inorridire, e non poco, il Re nel caso gli fosse stato effettivamente presentato. La casa d'asta non ne dichiara il peso che sarebbe l'unico elemento utile per stabilire l'effettiva natura del metallo con cui è stato coniato questo carlino, inoltre si notano nei campi delle macchie scure come se l'ossidazione dell'argento stesse emergendo al di sopra della doratura stessa. Detto ciò direi che sono d'accordo con Pietro, questa moneta non merita la minima considerazione.
  11. D.B.G

    Piastra R3

    guarda che ho capito quello che vuoi dire ,sto solo dicendo che la moneta non è inedita nel vero senso della parola ma che è già apparsa sia in pubblico che in asta,che poi è la prima volta che viene fatto uno studio su di essa sono d'accordo con te ma comunque non si può dire che è inedita,tutto qua.
  12. D.B.G

    grano INEDITO di Filippo IV

    potrebbe essere dovuto ad uno slittamento del conio in fase di battitura ,io mi riferivo all'errore in legenda al dritto,a mio avviso uguale.
  13. D.B.G

    Piastra R3

    se intendi che non era stata oggetto di studio questo non lo so,ma inedita non lo è di sicuro.
  14. D.B.G

    grano INEDITO di Filippo IV

    prima della comparsa in asta di questo esemplare se ne era già parlato su sito Lamoneta,tra l'altro l'esemplare postato,in migliore conservazione, presenta le stesse caratteristiche ed errori nella legenda dell'esemplare in asta,questo fa dedurre che appartengano alla stessa coppia di conii.
  15. D.B.G

    9 Cavalli per Carletto

    discreto esemplare per questa tipologia non di facile reperibilità,personalmente ho un debole per i 9 cavalli in genere ma sopratutto degli esemplari che riportano la cifra del valore al rovescio,come in questo caso .