simoneo80

Utente
  • Numero contenuti

    26
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni da Miglior Utente

    3

simoneo80 è stato il miglior utente nel giorno 18 Maggio

simoneo80 ha scritto i contenuti più apprezzati del forum!

1 Seguace

Su simoneo80

  • Rank
    Utente normale
  • Compleanno 12/11/1980

Contatti

  • Website URL
    http://en.numista.com/echanges/profil.php?id=21842

Informazioni Utente

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Milano

Interessi Numismatici

  • Settore
    Monetazione greca antica
  • Settore
    Monetazione bizantina
  • Livello Studio
    Studioso autonomo

Visite recenti

1351 visite nel profilo
  1. simoneo80

    Persia antica

    Grazie mille per i complimenti, continuerò a curare e ad integrare questa mia collezione..a presto 😊
  2. simoneo80

    Persia antica

    Conquista Araba della Persia Di seguito riporto altre monete adottate dai primi Califfati, riprendendo lo stile Sasanide - Drachm - al-Muhallab b. Abi Sufra - 694-698 AD Umayyad Governors of Khurasan Il Califfato degli Omayyadi fu il secondo dei quattro maggiori califfati istituiti dopo la morte di Maometto. Il califfato era governato dalla dinastia degli Omayyadi provenienti dalla Mecca. La Siria è rimasta la principale base di potere degli Omayyadi e Damasco era la loro capitale. - ½ Drachm - Hani - 788-793 AD Abbasid Governors of Tabaristan Il califfato abbaside fu il terzo dei califfi islamici a succedere al profeta islamico Muhammad. La dinastia degli Abbasidi discese dallo zio di Muhammad, Al-Abbas ibn Abd al-Muttalib (566-653 DC), da cui la dinastia prende il nome. Hanno governato come califfi per la maggior parte del loro periodo dalla loro capitale a Baghdad nell'Iraq di oggi, dopo aver assunto l'autorità sull'impero musulmano dagli Omayyadi nel 750 AD (132 AH).
  3. simoneo80

    Persia antica

    - Drachm - Shapur III type I/1 Figlio di Sapore II, fu scelto dai maggiorenti del regno a succedere allo zio Ardashir II. Sapore III morì, dopo appena 5 anni di regno. Gli succedette Vahram IV. - Drachm - Varhran IV type I/3 Vahram IV figlio e successore di Sapore III, fu governatore della città persiana di Kirman, ed ebbe quindi il titolo di kirmanshah. Assassinato dopo undici anni di regno.
  4. simoneo80

    Persia antica

    Grazie mille Sfortunatamente non ho nulla dei Lidii o delle coste anatoliche. Ho delle monete Greche, nelle prossime settimane finisco di aggiornare la sezione PERSIA con altre monete in mio possesso; poi se è di gradimento potrò creare altre collezioni, GRECHE e anche ROMANE.
  5. simoneo80

    Persia antica

    - Drachm - Shapur I type I - 241-272 AD - SNS#79 (Type IIc/1b - 4.21 g.) Style Q/b Sapore I, figlio di Ardashir I, partecipò con il padre alla campagna contro gli Arsacidi, che permise ai Sasanidi di impossessarsi della Persia. Conseguì numerose vittorie contro gli eserciti dell'Impero Romano. In seguito fu Ardashir stesso a incoronare Sapore re (12 aprile 241) le monete di Ardashir di questo periodo continuano a mostrare la consueta raffigurazione di un elaborato altare del fuoco con la legenda "Fuoco di Ardaxštar", ma lo rappresentano insieme ad un giovane principe, Sapore, identificato anche dalla legenda "Divino Sapore Re dell'Iran, il cui seme viene dagli dei". (purtroppo non sono in possesso di una di questo monete tipo). Sapore continuò le campagne contro l'Impero Romano iniziate dal padre. Fu durante il regno di Sapore che il profeta Mani, fondatore del Manicheismo, iniziò la sua predicazione in Persia; Sapore stesso pare abbia sostenuto la nuova predicazione. Muore per una malattia a Bishapur. Alla sua morte gli succedette suo figlio, Ormisda I.
  6. simoneo80

    Persia antica

    Ciao a tutti, dopo parecchio tempo, eccomi qui a presentarvi altre novità riguardanti i Sovrani Sassanidi. La mia collezione è in espansione, spero che il risultato sia piacevole ed interessante. - Drachm - Ardashir I - 224-241 AD type III1/2 - SNS#35 (Type IIIb/3b Flames 2 - 4.27 g.) Group / Mint B ("Hamadan") Ardashīr I è stato il fondatore della dinastia sasanide. Il regno di Istakhr (Persepoli, nel Fars) era governato da Gochihr, di cui era vassallo Papak, padre adottivo di Ardashīr. Papak divenne re dopo aver ucciso Gochihr, e nominò il figlio maggiore Sapore a suo successore nonostante l'opposizione dello scià. Ardashīr fu nominato argabad, sovrintendente militare, di Darabgerd (oggi Darab, Iran) e presto iniziò una serie di guerre contro i regni vicini che sconfisse e sottomise. Alla morte di Papak, Ardashīr contese il potere al fratello Sapore che infine eliminò. Richiamandosi alla storia achemenide, Ardashīr rivendicava anche la sovranità sui territori dell'antico impero persiano fino al mare Egeo ed alla Propontide, che erano però sotto il dominio romano, sicché lo scontro con Roma (e in seguito Costantinopoli) divenne inevitabile. Nel 238, quando Ardashīr, approfittando della guerra civile scoppiata a Roma, invase la Mesopotamia con l'aiuto del figlio Sapore I, gli associò il trono, nominandolo re dei re. Nel 240 vinse e distrusse l'Impero Kusana, recuperando tutti i territori corrispondenti alle antiche satrapie orientali achemenidi. Morì nel 241 lasciando al figlio un impero ancora da consolidare e la prospettiva di un nuovo conflitto con i Romani.
  7. simoneo80

    Persia antica

    Grazie per i complimenti e per l'attenzione riposta nella mia collezione La monetazione Sasanide presenta tre principali metalli: Oro, Argento e Rame Per quanto riguarda il titolo dell'argento va tra 85% e 96%, la media di quasi tutte le coniazioni è circa il 90% e in rari casi è sotto 85%. Particolare è il caso di un tipo di Dracma di Cosroe II ( con la scritta APD "Praise") che riporta un titolo del 99% http://en.numista.com/catalogue/pieces79364.html riguardo i ritratti dei Re..in alcuni casi si nota effettivamente un viso più giovanile e/o senza barba, ma la caratteristica che li distingue è la CORONA. Parte fondamentale per l'identificazione del regnante. esempi: questo estratto è stato preso da un mio scritto su Numista: http://en.numista.com/numisdoc/sasanian-coins-186.html Nel caso di Kavad tra primo e secondo regno, si distingue una corona differente e si in effetti anche un viso più giovanile: Kavadh I - 488-496 AD First Reign - type I/1 Kavadh I - 498-531 AD Second Reign - type II/1 Sempre a disposizione e grazie ancora per l'interessamento.
  8. simoneo80

    Persia antica

    Ecco finalmente sono riuscito ad avere una moneta di Kavad Drachm - Kavadh I - 522-523 AD Second Reign - type II/1 (Göbl# II/1) - Ahmadan mint Non ho una grado di conservazione, ma a mio parere è BB/SPL cosa ne pensate?
  9. simoneo80

    Omni n.10 è on line

    Grazie mille ci proverò
  10. simoneo80

    Omni n.10 è on line

    Uhmm...non sembra
  11. simoneo80

    Omni n.10 è on line

    Salve a tutti, sapete se la rivista OMNI ha pubblicato qualcosa su monetazione Persiana? grazie in anticipo per le info
  12. simoneo80

    Persia antica

    Ciao A tutti e grazie per l'interessamento e i complimenti Attualmente svolgo uno studio generale sulla cultura Sasanide, ma colgo al volo il tuo consiglio @Spoudaios e incomincerò a focalizzarmi sui vari Re dei Re. Potrei davvero interessarmi a Kavad e iniziare proprio con lui, le monete in effetti sono difficili da trovare e perlopiù di medio /alto costo.. sono monete non comuni e divise in due regni: Il primo regno 488–496 (episodio citato da @Spoudaios) dove Kavad diede il proprio sostegno alla setta fondata da Mazdak, fino al suo incarceramento tra le segrete del "Castello dell'oblio" La regione del Khūzestān. Il secondo 498–531 dove riesce a fuggire di prigione e chiedendo aiuto agli Eftaliti nel 498 torna sul trono Sasanide, punendo i suoi oppositori e dopo essere stato un sostenitore della dottrina di Mazdak ne divenne avversario per le conseguenze sociali che causava: nel 529 i sostenitori del mazdakismo vennero perseguitati e Mazdak ucciso. Veramente una storia intricata ed intrigante, Se avrò fortuna e naturalmente denaro , posterò certamente una di queste monete, volentieri. Colgo l'occasione per indirizzarvi su qualche libro interessante sui Sasanidi: - Sylloge Nummorum Sasanidarum: The Schaaf Collection - Sasanian Coins And History: The Civic Numismatic Collection of Milan Gariboldi - Storia e Monete dei re Sasanidi - Conti S., Grimaldi J.
  13. simoneo80

    Persia antica

    Qui invece foto, sempre da me scattate, al Museo numismatico di Atene:
  14. simoneo80

    Persia antica

    Di seguito allego foto da me scattate presso il British Museum:
  15. simoneo80

    Persia antica

    Attualmente ho comprato questo libro : https://www.amazon.it/gp/product/3700176961/ref=oh_aui_detailpage_o01_s00?ie=UTF8&psc=1 Per poter catalogare al meglio le monete in mio possesso (Sasanidi) e le monete presenti sul sito Numista :http://en.numista.com/catalogue/persia-ancient-1.html Sto scoprendo piano piano che il mondo Persiano ha influenzato davvero molteplici civiltà, questo rende il mio studio e il mio collezionismo ancor più intrigante ed interessante. Le monete che hai proposto provengono dalla stessa cultura in due periodi e "civiltà differenti", si tratta comunque di cultura Persiana, tramandata all'epoca delle conquiste Sasanidi verso il Centro Asia e l'India. (Gli Indo-sasanidi : https://it.wikipedia.org/wiki/Indo-sasanidi) Questo tipo di monetazione si può trovare sul sito Numista, alla categoria Persia (ancient) : http://en.numista.com/catalogue/pieces73185.html e in Central Asia: http://en.numista.com/catalogue/pieces73111.html Naturalmente il sito è in continua evoluzione e ringrazio per le info e tutto l'aiuto possibile per catalogare al meglio le sezioni da me gestite.