dearitio

Responsabile scientifico
  • Numero contenuti

    330
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni da Miglior Utente

    44

dearitio è stato il miglior utente nel giorno 14 Agosto

dearitio ha scritto i contenuti più apprezzati del forum!

5 Seguaci

Su dearitio

  • Rank
    Utente avanzato
  • Compleanno 10/01/1967

Contatti

  • Website URL
    www.certificatodigitale.net

Informazioni Utente

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Antica Bricianum, vicino Arezzo

Interessi Numismatici

  • Settore
    Banconote
  • Settore
    Banconote
  • Livello Studio
    Studioso autonomo
  • Responsabile Scientifico di
    Sezione Banconote

Visite recenti

1296 visite nel profilo
  1. http://www.ilpostalista.it/editoriali/pdf/00901.pdf Assolutamente da leggere. Nel sito de il postalista , inoltre una mia piccolissima collaborazione sul Campo 82 di Laterina e successive varianti. http://www.ilpostalista.it/arezzo/arezzo_0205_01.htm
  2. Isole Ionie

    Per ora ho scelto il titolo: I Dimenticati ( prigionieri di tutti )
  3. Isole Ionie

    « Dove vi sono reparti italiani o nuclei armati che oppongono resistenza bisogna dare un ultimatum a breve scadenza. Nell'occasione occorrerà dire con veemenza che gli ufficiali responsabili di questo tipo di resistenza verranno fucilati quali franchi tiratori se, alla scadenza dell'ultimatum, non avranno dato alle loro truppe l'ordine di consegnare le armi. » Cefalonia 10 settembre 1943
  4. La disfatta in Africa

    Non hai niente da scusarti perchè sicuramente hai ragione. Ho preso come retro della teca la prima immagine in cui si vedeva anche un soldato tedesco, così tanto per rendere l'idea. Chapeau a @Luigiannoni
  5. La disfatta in Africa

    Buonasera, è con immenso piacere che vi mostro un "cane giallo". Dopo 2 notti insonni è entrato a far parte della Collezione Adri , un bel 25 centesimi del Campo Keniota di Thika.
  6. A forza di complimenti,và a finire che mi monto la testa. Grazie.
  7. Siccome ho una scaletta di preferenze ,il 25 centesimi di thika ha scalzato le altre e lo considero già mio. A ruota ne ho visto un altro, un 1 anna di clement town con il bollo wing 2. Se faccio in tempo ci sarebbe anche un 6 pence del campo 81 con firma del militare italiano........ Arriva o no questa ambulanza? Grazie per i complimenti alla collezione
  8. Sono 2 giorni che ho visto in vendita un buono ultramegararo di un campo in Kenia e praticamente sono 2 giorni che lo sogno.....Forse mi serve un ambulanza.
  9. Cataloghi numismatici: conviene mantenersi aggiornati?

    Partiamo dall' utilità di un catalogo. Numismatico o Filatelico cambia poco. Un catalogo è utile per vedere le emissioni, tirature, varianti, peso, diametro, firme dei funzionari, metallo e chi più ne ha più ne metta. Un catalogo è inutile o meglio, non serve essere aggiornati con l'ultimo emesso quando: Collezioni uno tra: Regno, Colonie, Occupazioni, Buoni Partigiani, Impero Austro-Ungarico, Buoni fiduciari, Monete medievali ecc.ecc. Infatti, a parte qualche ritrovamento postumo, la quasi totalità delle emissioni sono riportate egregiamente e ovviamente non ce ne saranno più. Nel mio caso, io uso Banconote Italiane di F. Gavello (anno 1996), Prisonier of War and Concentration camp money di L. Campbell (1993) e Silent witnesses di Feller & Feller (2007). Nella mia collezione ho circa 20 tra "unlisted" e varianti, quindi per me, non avrebbe senso avere un catalogo aggiornato. Lo stesso lo pensano anche le Case Editrici. Ad oggi , chi comprerebbe una seconda edizione cartacea del Gavello, il quale a suo tempo costava £ 300.000? Preferisco comprare libri con testimonianza del prigioniero/partigiano/repubblichino ecc.ecc in cui si parla di circolazione monetaria. L' ultimo è : I Diavoli di Zonderwater.
  10. Moneta napoleonica

    Buongiorno, se la tua "moneta", è somigliante a quella che posto io , hai tutte le informazioni in merito. Il mio dubbio viene dato dal tipo di metallo. Sicuro che è oro?
  11. Sorci Verdi

    A Montecelio, nel 1936, mentre la squadriglia Biseo aspettava la consegna di nuovi apparecchi, il comandante, fiducioso nella qualità di essi, diceva che avrebbero "fatto vedere i sorci verdi". Così, quando giunsero, l'emblema per la squadriglia era bell'e trovato. E il nome divenne famoso quando la squadriglia con il colonnello Biseo e il capitano Bruno Mussolini conquistò i primi tre posti nella gara Istres-Damasco nell'agosto 1937, e ancor più dopo il volo Guidonia-Dakar-Rio de Janeiro nel gennaio 1938.Con lo scoppio della seconda guerra mondiale i Sorci Verdi furono dispiegati in vari teatri di guerra. Il 19 giugno 1940 bombardarono l'aeroporto di Ghisonaccia in Corsica. Poi furono a Rodi (estate 1940), in Sicilia (1941), sempre con compiti di bombardamento e ancora all'Aeroporto di Gadurrà di Rodi nel febbraio 1942. Sul finire della guerra, la squadriglia fu riequipaggiata con i CANT Z.1007bis, mentre dopo l'8 settembre 1943 la 205ª Squadriglia rinacque nell'Aeronautica Cobelligerante Italiana, inquadrata nel 41º Gruppo Autonomo Aerosiluranti. La banconota postata è Greca , su cui è stata posta la sovrastampa della Regia Aereonautica: il fascio littorio. Base di Gadurrà?
  12. comitato liberazione ligure

    Ecco un biglietto da 1 £ , con foratura a stella per rimborso.
  13. La disfatta in Africa

    Il problema è che ci stò pensando.
  14. La disfatta in Africa

    Offlag XIIIB - Fu un campo di prigionia della seconda guerra mondiale per Ufficiali. Originariamente fu eretto nel distretto Langwasser di Norimberga ed ospitava Ufficiali provenienti dalla Penisola Balcanica. Nel 1943 fu trasferito in un sito a 3 km a sud della città di Hammelburg nella Bassa Franconia , in Germania e cambiarono anche i prigionieri. Prima fu la volta degli Americani catturati in Nord Africa, poi anche qualche Italiano,Francese e Inglese. Quando fu liberato, c'erano circa 1500 Ufficiali.
  15. Storia, Storia Postale, Francobolli e Banconote

    Buono circolante nel Campo di Westerbork.