Bassi22

User
  • Content Count

    16
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2 Status neutrale

About Bassi22

  • Rank
    Normal user

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Grazie ancora. Quello del Varesi è l'unico che ho.......
  2. Grazie Lugiannoni, mi piacciono molto infatti...... Tu, o qualcun altro del gruppo, disponi di una loro catalogazione? Perché è proprio questa che non trovo......eppure dovrà pur esserci stata qualche asta in passato con queste varianti.......
  3. Se non vi spiace, allego le foto di una terza, che pure mi sta dando difficoltà di identificazione. Probabilmente riuscite ad essermi d'aiuto anche su questa. Misura mm 55 e pesa gr. 98,55, sempre Cuivre e prora al bordo. Grazie ancora a buon fine settimana. Paolo.
  4. qui la seconda.......misura mm 52 e pesa gr. 74,62. Sempre Cuivre e prora al bordo.
  5. Ecco qui Lugiannoni, questa è la prima.....misura 52 mm e pesa gr. 75,22. Al bordo riporta Cuivre e la prora. Un cordiale saluto e grazie sin d'ora. Paolo.
  6. Buonasera, vi chiedo un aiuto per individuare un qualche riferimento a due medaglie napoleoniche che ho in collezione. Da tempo cerco, inutilmente, di risalire a qualche dato/informazione. Qualcosa ho trovato, ma in abbinamento diritto/rovescio di altre medaglie. So che la zecca di Parigi ha, "legittimamente" utilizzato nel tempo i conii originali, componendo in tal modo nuove varianti, e che per tale motivo è assai difficile distinguerle dagli originali. Ma tant'è....... Nello specifico io mi ritrovo ad avere la combinazione di queste due medaglie (Dritto della 452 con Rovescio della 675 - e viceversa), che vi rimando tramite i due link che ho trovato in internet. https://www.numisbids.com/n.php?p=lot&sid=669&lot=452 https://www.numisbids.com/n.php?p=lot&sid=682&lot=675 Grazie dell'aiuto. Paolo
  7. Grazie dei vostri interventi. Mi spiace dare l'impressione di perseverare ottusamente su qualcosa che sembra fuori luogo, e di questo vi prego di scusarmi, ma la provenienza di queste medaglie e il "percorso" di chi le possedeva stride con la possibilità che siano "farlocche", anche e tutto è possibile. Per quanto attiene alla vetustà, tieni presente Daniele che questi due pezzi facevano già parte di una raccolta ai primi del 900, perché prese in quegli anni da un avo del proprietario che in quei tempi transitava spesso in Germania per commercio.
  8. Buonasera Daniele....dopo un po riprendo questa conversazione, anche a seguito di qualche informazione raccolta. Posto al riguardo un link... http://www.coingallery.de/KarlV/Maximil_E.htm All'ultima pagina puoi trovare un Kaiserguldiner di Massimiliano I, ma ciò che rileva è quanto riportato (in tedesco) in calce. Un collega che lo mastica (io non lo conosco) mi sintetizza che l'imperatore avrebbe commissionato del "ferro" per produrre ulteriori medaglie al fine di omaggiare persone. Queste avrebbero dovuto essere prodotte nella zecca di Hall e, per distinguerle da quelle di Anversa (oltre al materiale), non avrebbero dovuto riportare la "rosetta" a fianco dell'impugnatura della spada. A chiusura di (un potenziale) cerchio, ho trovato che nel 2008 Kunker, auktion 134 (https://www.kuenker.de/en/auktionen/katalogarchiv?ebene1=all&Jahrgang=2008&Katalog=0&suchbegriff=) ha bandito un'asta a Berlino (auktion 134) dove, a pagina 10, lotto n° 5, pone in vendita un Guldiner prodotto ad Hall, senza rosetta, del peso di gr. 30,42. Sto prendendo abbagli su abbagli secondo te.....?
  9. Non trovo materiale su questo pezzo. QUalcuno riesce a darmi qualche informazione? Grazie.
  10. Ciao, ne ho una anch'io....stasera la guardo meglio e carico le foto. Ricordo che ha due fori.
  11. Cosa ne pensate di questo pezzo. Non ho trovato molto. Grazie.
  12. C'è poi anche questa, che corrisponde indicativamente alla moneta/medaglia del secondo link.
  13. Per completezza di informazione rappresento che misura 43 mm di diametro e pesa 30,6 grammi.