Piakos

Vice Amministratore
  • Numero contenuti

    6043
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni da Miglior Utente

    266

Piakos è stato il miglior utente nel giorno 3 Novembre

Piakos ha scritto i contenuti più apprezzati del forum!

Reputazione Forum

1215 Utente molto apprezzato

Su Piakos

  • Rank
    Colonna portante

Informazioni Utente

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    lazio
  • Nome
    Renzo Apolloni

Interessi Numismatici

  • Settore
    Monetazione papale
  • Settore
    Monetazione greca antica
  • Livello Studio
    Studioso autonomo
  • Moderatore della sezione
    Vademecum

Donazioni

  • Donazioni
    1 donazione

Visite recenti

20616 visite nel profilo
  1. Magnifico ed interessante documento e bella descrizione.
  2. Qualche anno fa' tre o quattro...alla Nac Milano rammento una collezione di rarissime monete abruzzesi...sopra tutto Sumona, in grande conservazione e R5 o R4...fecero un sacco di soldi. Erano comunque monete di fascino...tardo medievali mi sembra.
  3. Piakos

    asta PANDOLFINI

    Ciao Luciano...in pratica un prova?
  4. https://issuu.com/cngcoins/docs/cng_triton_xxiii_virtual_catalog?fr=sNjkyMzcyNjIw Il link corrisponde al catalogo da sfogliare virtualmente...potete andare sul sito della CNG petr sfoglIare IN MODALITÀ SIXBID, Alcune monete sono molto belle ma, comprare nel mercato più ricco del mondo in questo momento in cui noi per converso siamo in crisi...potrebbe essere impegnativo.
  5. In Numismatica umana non c'è investimento...è una illusione. Può capitare che si comprano monete (belle ragazzi...sempre belle) che poi vanno di moda quando le si vende...noi, i figli, i nipoti ma è in parte lungimiranza...in buona parte fortuna imprevedibile. Può esserci a livelli molto alti dove noi non arriviamo. Quindi non c'è. Ormai abbiamo mangiato la foglia...la numismatica italiana sta seguendo le sfortune del paese...così come negli anni 1970 seguì i soldi del Boum economico...già trasformatosi in inflazione a 2 cifre...e si comprava di tutto per cercare di evitarla, anche le monete per chi aveva cultura e capiva le cose belle. Oggi peraltro non c'è vera cultura...e pochi hanno un occhio formato per le cose belle veramente. Quanto al chissenefrega lo capisco e lo rispetto...ma io non me lo posso permettere a certa soglia di spesa...per le cose belle e il BB non mi piace più...non posso farci nulla. Quanto alla carta straccia...non condivido e dissento...non è tale. Punto.
  6. La Numismatica cresce...ed ha un interesse internazionale... le monete italiane degli antichi stati flettono o non si vendono in BB...a meno di prezzi cedenti. Chge dire? Una dicotomia tipica delle cose italiane.
  7. Le greche stanno tornando di moda...perchè a differenza di molte monete italiane (non solo sabaude ma anche degli Antichi Stati)...hanno un mercato internazionale.
  8. Piakos

    Salve

    Conta su di noi...qui ti troverai bene.
  9. Piakos

    Asta del Titano - M12

    Chi vuole collezionare...paga il biglietto, come al cinema: mi dicevano i commercianti grandi e piccoli già dagli anni 1980. Allora anche il BB ti confermo che, se lo avevi pagato il giusto...lo restituivi al mercato. Lo Spl. /vero) anche se lo avevi pagato un po' caro. Poi ad un certo punto...tutto è cambiato in peggio per una somma di fattori anche epocali.
  10. Luciano...serenamente, come avere certezza che sia un vendita effettiva...speriamo di sì...molto probabilmente sì...ma io resto scettico sulla numismatica italiana...specificamente in assenza del binomio: rarità/grande conservazione, che forse è ancora una garanzia.
  11. Piakos

    Asta del Titano - M12

    Tu hai ragione nella sostanza ma... è bene si sappia che con la numismatico si possono rimettere danari...anche faticosamente ssudati. E credo in passato troppa genre non se ne è resa conto. quindi è opportuno ribadire che anche in mumimaatica chi più spende meno rimette... questo è il concetto sul quale stiamo lavorando. Se qualcun altro pensa che con la numismatica si può investire o guadagnare...è bene si sappia che se accade è solo per una casualità fortunata e solo con monete rare e belle. Occasione che..se capita una o due volte ...è molto difficile capiti una terza o quarta volta...perchè il bacino di utenza è piuttosto piccolo.
  12. Piakos

    Asta del Titano - M12

    Sicuramente...lo confermo senza essere matusalemme confermo per aver studiato cataloghi e indagato con i commecianti con i capelli bianchi o perduti. Le monete degli antichi stati italiani iniziarono a salire dagli anni 1970...fino a stabilzzarsi intorno al 1998 - 2005. Poi qualche tipologia iniziò ad apprezzarsi tipo le papali splendide o migliori...altre si fermarono. Poi ancora...iniziarono a raddoppiare le monete in grande conservazione- Fino ad un paio di anni fa'...sopratutto se rare. Insomma c'era sempre qualcosa che tirava. Fino forse allo scorso inverno. Oggi...il bello sembra riflettere...il resto continua a flettere...
  13. Piakos

    Asta del Titano - M12

    Credo di sì...abbiamo tutti aspettato troppo...avremmo dovuto scremare...scremare...ancora scemare..senza cedere tutto insieme e difendendo qualcosa: lasciando la crema...o, come dice Dux Sab sull'altro sito:...lasciando solo le monete note in meno di 10 esemplari...possibilmente belle.
  14. Piakos

    Asta del Titano - M12

    Un massacro...alla fine le monete hanno seguito i mattoni...che comunque in provincia devi svendere. Se ho capito bene...dallo spl- in giù...sei in provincia: rischi che nemmeno ti comprano. dallo Spl allo spl+ sei nella periferia di una grande città come Roma...forse vendi ma perdi un 40/50%...un 35% già è grasso che cola... Dal q.Fdc: sei medio centro...è più facile vendere ma perdi sempre un 30%. FdC fino ad eccezionale sei in pieno centro...fino a Piazza di Spagna..ma non è detto che metterai a posto i tuoi conti e la tua vita vendendo.: non ti faranno ridere. Con i ritratti frontali sicelioti in alta conservazione...forse sì.