LucaR

User
  • Content Count

    1
  • Joined

  • Last visited

About LucaR

  • Rank
    Newbie

User information

  • Gender
    Maschio

Numismatists interests

  • Numismatic studies
    Nessuno
  • Numismatic studies
    Nessuno
  • Study level
    Neofita

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. LucaR

    Ciao a tutti

    Ciao a tutti, ho letto che si prende sul serio la presentazione dei nuovi utenti Per cui mi presento. Sono un curioso: non ho titoli, non ho studiato nulla di inerente alla numismatica e non ho monete particolari se non quelle trovate in qualche cassetto della nonna o di qualche mobile preso dai miei genitori da un rigattiere. Il mondo delle monete mi ha affascinato da piccolo, al punto da racimulare (non collezionare) in giovane età un po' di lire, centesimi (la più vecchia mai trovata è stata di 5 centesimi del 1861 purtroppo mal conservata, avendola trovata sotto il cassetto di un vecchio mobile in legno) e monete estere. Ovviamente niente in buono stato perché all'epoca non avevo idea di cosa fosse una moneta in buono stato e come dovesse essere trattata (e meno male che non ne ho mai avute tra le mani quindi ). Tuttavia mi piace l'idea che queste monete sono appartenute a persone di un'epoca storica diversa, e quindi hanno un valore storico che per definizione cresce col tempo: sarebbe un peccato non conservarle adeguatamente. Sono qui perché questa "curiosità" è riaffiorata a seguito di un regalo da parte del mio datore di lavoro di monete di argento (Filarmonica di Vienna 1,50). Non sapendo che farne ho deciso di conservarle. Da lì mi sono ricordato di quel sacco pieno di monete che racimulavo da piccolo e ho pensato di farne un inventario, dividere quelle in buono stato da quelle in pessimo stato e di "conservarne il ricordo", per quanto possibile, con allegate tutte le informazioni che posso trovare grazie a internet. Arriverà il giorno in cui anche le ancora comunissime 10 lire saranno ricercate e mi piace pensare che qualcuno potrà vederle come monete di un'epoca storica lontana. Quindi qualsiasi cosa avrò in mente di fare non sarà per guadagnarci tra 30 anni (farei prima a investire in bot, o per restare in tema, in bitcoin), ma sarà per dare un contributo alla conservazione del presente: come ho provato quel "nonsoché" tenendo in mano quei 5 centesimi di un'epoca passata, mi piace pensare che quei 2 euro che ho in mano ora potrà dare la stessa sensazione a qualcuno appartenente a qualche generazione futura (meglio se un mio discendente, ovviamente, così si conserva anche il ricordo di chi ero io). Per cui, sto girovagando alla ricerca di una ispirazione/idea che possa conciliare questa visione con le mie possibilità economiche pressoché nulle. Non ho ancora un'idea precisa del perché sono qui. Ho bisogno di farmi una cultura base e ordinare le idee di conseguenza, capire cosa mi piacerebbe fare compatibilmente con il mio tempo e risorse. Attualmente mi sto quasi scoraggiando perché mi sembra che "il presente", specie sugli euro, sia inquinato dalla speculazione sui collezionisti da parte degli stessi enti che dovrebbero essere fuori da queste logiche, soprattutto considerando il numero di pezzi e varianti da conservare per far sì che diventi "una collezione" che abbia un senso. Bon, ho scritto tutto questo anche per riordinare le idee. Se avete qualche risorsa che mi può essere utile, accetto consigli volentieri. Dimenticavo: sono un informatico, programmatore. Per lo più web developer.