Riccardo Paolucci

Utente
  • Numero contenuti

    691
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni da Miglior Utente

    46

Tutti i contenuti di Riccardo Paolucci

  1. Riccardo Paolucci

    TRIESTE, ultimi arrivi

    Sono doppioni ma quando si trovano vanno acquistati
  2. Riccardo Paolucci

    CONSIDERAZIONI PERSONALI

    I social, un guaio ed un danno enorme per la Numismatica. Su Facebook c'è un gruppo intitolato "Monete Medievali Zecche Italiane e Straniere" dove al di là di pdf, fotocopie, libri copiati, foto rubate etc. non si va. A Roma sarebbero considerati "pulciari". Ora siccome ho sempre acquistato e continuo ad acquistare tutti i libri e le pubblicazioni che mi servono per le mie ricerche vengo accusato di essere ricco. ma mettere in funzione il cervello prima di scrivere no? Ho già salutato il gruppo
  3. Riccardo Paolucci

    CONSIDERAZIONI PERSONALI

    Vedi @Piakos io in tante branchie della Numismatica, come il buon vecchio Socrate, so di non sapere e quindi tante volte nemmeno mi ci infilo nelle discussioni, oggi invece vedo tanti tuttologi che pontificano su argomenti che non sono di loro competenza. Portami delle romane, delle medioevali, rinascimentali e parliamo. Se mi porti le greche ascolto perchè ho sempre da imparare anche se ho avuto un ottimo Maestro come Lopez Spagni. Sulle decimali alzo le braccia, non è il mio campo. Difficilmente vedi mie monete sigillate con la data degli ultimi 10/15 anni. Ecco questa è un'altra piaga di chi si avvicina alle monete oggi: i collezionisti di sigillature!!! Gente che si fa sigillare anche monetine da 100 € per non parlare di quelle che valgono nemmeno il costo della bustina, del cartellino e dei sigilli!!!
  4. Riccardo Paolucci

    CONSIDERAZIONI PERSONALI

    Collezionisti ho paura di si, azzeccagarbugli e investitori del momento sono aumentati
  5. Riccardo Paolucci

    CONSIDERAZIONI PERSONALI

    Trafficanti ce ne sono e tanti purtroppo, sono i Numismatici che latitano
  6. Riccardo Paolucci

    CONSIDERAZIONI PERSONALI

    Confermo che la situazione a Trieste è sempre peggio...
  7. Riccardo Paolucci

    asta NUMISMATICA PICENA 7

    Notevole il materiale proposto per le zecche italiane
  8. Riccardo Paolucci

    Album NUMIS oppure OPTIMA?

    Il consiglio che posso darti io è quello di dare un'occhiata al materiale dell'ABAFIL https://www.abafil.com/
  9. Riccardo Paolucci

    CONSIDERAZIONI PERSONALI

    Discorso diverso all'estero: nei miei anni nel Regno Unito ho frequentato la Yorkshire Numismatic Society ed i Convegni inglesi. Lì l'interesse c'è ancora, giovani ne vedi e tanti. In Austria la stessa cosa. Che sia un problema tutto italiano?
  10. Riccardo Paolucci

    CONSIDERAZIONI PERSONALI

    Caro Luciano, io ero segretario al Circolo Numismatico Triestino. Ogni anno organizzavamo una Mostra alla Sala Comunale d'Arte nello splendido scenario di Piazza Unità d'Italia. Gente ne veniva, giovani anche. Poi...il nulla. Piano piano, vuoi per i problemi della sede che costava ed il Comune non ci ha mai dato una mano in tal senso, vuoi perchè tutti aspettavano che si muovesse il buon Giulio Bernardi, vuoi per l'età avanzata dei frequentatori, l'interesse è scemato ed il Circolo ora sopravvive nelle sporadiche riunioni e nella Cena sociale che si tiene una volta l'anno. Eravamo il Centro Regionalwe di Studi Numismatici del Friuli-Venezia Giulia ora buio totale. Io nel 1990 andai via da Trieste, mi trasferii a Bergamo. Anche lì dopo la morte del Popi Lorenzelli il Circolo ha vivacchiato, organizzava forse uno dei Convegni più belli d'Italia, era ad invito e per entrarci dovevi fare anni di attesa. Ora organizzano assieme ai Filatelici e prendono come espositori anche i venditori di pupazzetti per bambini!!! Capisco i problemi per un giovane: la mancanza di lavoro e di un'entrata fissa dalla quale attingere, ma i giovani oggi sono attratti da altro. Sai io che mi sono laureato in Archeologia, vuoi o non vuoi ero nel mio mondo. Vedo anche mio figlio, 22 anni quasi, è attratto da altre cose. Io a 22 anni ero Segretario del Circolo!!! Ecco, mi piacerebbe sapere quanti under 25 sono presenti in questo Forum, credo che il risultato sia un disastro.
  11. Riccardo Paolucci

    ASTA NUMISMATIK NAUMANN 76

    7 APRILE ORE 17 https://www.biddr.ch/auctions/numismatiknaumann/browse?a=498
  12. Riccardo Paolucci

    CONSIDERAZIONI PERSONALI

    Io a Trieste mi ricordo delle bellissime discussioni in Circolo, quella volta frequentato da Professionisti e Collezionisti (entrambe volutamente con la maiuscola). Ci riunivamo due volte la settimana, si organizzavano Mostre, Conferenze. Schedammo le monete del Museo di Aquileia (un lavoraccio), ogni anno emettevamo una medaglia, stampavamo l'Annuario. Oggi da quello che so, si riuniscono una volta al mese (forse). Come contraltare avevamo il Circolo del Dopolavoro Ferroviario dove c'erano una miriade di "trapoleri" (termine usato a Trieste per indicare i commercianti abusivi). All'interno del nostro Circolo c'erano personaggi come Amoroso, Bernardi, Brunetti, Cirami, Covre, De Giorgio, Drioli, Finazzer, Fuchs, Guerra, Paoletti, più modestamente il sottoscritto che allora ero alle prime armi, Scordilli...che bei tempi!!! Quando c'era il Convegno di Padova, Verona o Klagenfurt si partiva tutti insieme. Cosa rimane di quella Numismatica? Di quell'ambiente? Che tristezza infinita. Oggi imperversano i gruppi sui social o personaggi che entrano nei Forum con l'unico intento di chiedere "Cosa vale?"
  13. Riccardo Paolucci

    ASTA ANTIQVA 54

    ANTIQVA LTD Asta Elettronica 54 Chiusura domenica 12 MAGGIO 2019 dalle ore 20:00 MONETE ANTICHE MONETE DI ZECCHE ITALIANE E CASA SAVOIA MONETE ESTERE LOTTI FALSI DA STUDIO LIBRI DI NUMISMATICA: DOPPIONI DI BIBLIOTECA R.P. I parte LOTTI SENZA RISERVA Tel. +39 346 5379883 e-mail: antiqvaltd@yahoo.co.uk
  14. Riccardo Paolucci

    ASTA ANTIQVA 54

    A livello di Aste elettroniche forse la più bella per quanto riguarda i libri. Sarà on line all'inizio di Aprile 2019
  15. Riccardo Paolucci

    CONSIDERAZIONI PERSONALI

    A Trieste si purtroppo, della Numismatica e dei Numismatici
  16. Riccardo Paolucci

    CONSIDERAZIONI PERSONALI

    Callegher non è triestino, Feruglio? Familiari? Son studiosi? E tu non mi stai sulle , mi da solo fastidio quando non citi le fonti o i proprietari delle monete in foto oppure quando butti letteralmente via i tuoi studi
  17. Riccardo Paolucci

    CONSIDERAZIONI PERSONALI

    Un'altra considerazione personale è la pochezza che c'è OGGI a Trieste a livello di Numismatica. Dopo il pensionamento del buon Giulio Bernardi, dopo che lo scrivente è andato all'estero, OGGI a Trieste non c'è più nessuno. E' rimasto Gianni Paoletti ma ormai sembra che sia diventato più un compro-oro. Altri Numismatici non ne vedo. Il Circolo Numismatico Triestino è ormai defunto. Convegni a Trieste non se ne fanno più da una vita. Il Collezionismo, a parte qualche "pulciaro" non c'è più. E' molto più viva la Slovenia. Che bella che era una volta la Numismatica a Trieste!!! Gli anni '80 sono stati stupendi: c'erano tre/quattro negozi e si lavorava tutti. C'erano due circoli, un convegno. Forse è il destino di una splendida città che si specchia troppo nella propria bellezza
  18. Riccardo Paolucci

    ASTA ANTIQVA 53

    ANTIQVA LTD Asta Elettronica 53 Chiusura domenica 7 APRILE 2019 dalle ore 17:00 LETTERATURA NUMISMATICA LOTTI PER BENEFICENZA (senza diritti d'Asta, dove non specificata la conservazione trattasi di SPL. Tutto il ricavato andrà a favore di una società sportiva) Tel. +39 346 5379883 e-mail: antiqvaltd@yahoo.co.uk Tutti gli oggetti saranno aggiudicati alla migliore offerta pervenuta. Gli oggetti invenduti potranno essere acquistati per 15 giorni dalla fine dell'Asta al prezzo base + diritti d'asta Catalogo a cura di Riccardo Paolucci con la collaborazione di Giambattista Nigrotti Fotografie Daniele Paolucci
  19. Riccardo Paolucci

    ASTA ANTIQVA 53

    @Piakos chissà se i numismatici da pdf faranno offerte?
  20. Riccardo Paolucci

    Circolo Filatelico Numismatico Cremonese

    Benvenuti. Di sicuro della vostra zona c'è @battista63
  21. Riccardo Paolucci

    ASTA ANTIQVA 52

    E' in preparazione, anzi quasi terminata, la stesura del Catalogo dell'Asta ANTIQVA n. 52 che si terrà il 3 Marzo prossimo. Presenti in Catalogo alcune chicche fra le Classiche (con conservazioni e provenienze notevoli e di riguardo), le Zecche italiane e la Letteratura. La scadenza per l'acquisizione del materiale è il 20 gennaio c.m.
  22. Riccardo Paolucci

    ASTA ANTIQVA 52

    Ringraziamo quanti hanno partecipato all' Asta ANTIQVA 52 su Dea Moneta https://www.deamoneta.com/auctions/search/606 Le spedizioni agli aggiudicatari cominceranno la prossima settimana dopo l'avvenuto saldo. Vi ricordiamo che gli invenduti sono a disposizione fino al 31 Marzo 2019 al prezzo base + diritti al 20% basta scrivere una mail a antiqvaltd@yahoo.co.uk o chiamare allo 346/5379883
  23. Riccardo Paolucci

    Una moneta o cosa?

    Quoto
  24. Riccardo Paolucci

    Auguri al giovane Claudio

    Anche se in ritardo tanti auguri
  25. Riccardo Paolucci

    Mi sono sempre chiesto

    La Pandosia Bruzia o della Calabria antica, diversa da quella d'Epiro (regione della Grecia norsd-occidentale), è nominata per la prima volta dallo Pseudo Scilace (VI-V secolo a.C.), discendendo la costa tirrenica, dopo Elea (Velia) e Laos (Scalèa?) (Periplo, 12). Lo Pseudo Aristotele (IV secolo a.C.) la definisce "di Iapigia" (De mirabilibus auscultationibus, XCVII) e lo Pseudo Scimno (III-II secolo a.C.) nell'Orbis Descriptio (326-329) la nomina, risalendo la costa ionica, dopo Crotone e prima di Turi (quasi dire Sibari). Strabone (ca. 64 a.C. - ca. 24 d.C.) parla di Pandosia, procedendo verso sud lungo la costa tirrenica, dopo Temesa (Diamante antica), Terina (Nocera Terinese?) e, come se avesse risalito la via della Valle del Fiume Savúto, dopo Cosenza. Secondo le sue parole era "poco al di sopra" di Cosenza, "fortezza difesa dalla natura", aveva "tre sommità" e "nelle vicinanze il fiume Acheronte". Egli aggiunge che secondo la tradizione fu "reggia dei re degli Enotri" e prosegue evidenziando che nei pressi di Pandosia fu ucciso Alessandro il Molosso (o d'Epiro, regione della Grecia nord-occidentale), zio di Alessandro Magno (Geografia, VI, 1, 5). Su Pandosia si soffermano Tito Livio (59 a.C. - 17 d.C.) e pochi altri antichi letterati. Livio tramanda, fra l'altro, che Pandosia era "imminente" (sovrastante, prossima, attigua) i confini dei Bruzi e dei Lucani; che parte del corpo straziato del Molosso fu sepolto a Cosenza (Ab Urbe Condita,VIII, 24) e che nel 204 a.C. Cosenza, Pandosia e altre città poco importanti si arresero ai Romani (XXIX,38).