danieles1981

Moderatore di sezione
  • Numero contenuti

    1302
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni da Miglior Utente

    36

Tutti i contenuti di danieles1981

  1. monete antiche

    Leggo solo ora la discussione. Monetine tutto sommato belline dai. Tutte monete austriache descritte già da @andreakeber.
  2. Progetto monetiere (gratis)

    Questo merita. Ne cercavo uno per le medaglie con diametro >90mm. Zecchi se non ricordo male non supera il 72mm
  3. Reichsbanknote - 1.000 Mark - 1910

    Stavo riorganizzando la mia piccolissima collezione di banconote, e al numero 50 trovo questa. GERMANIA Reichsbanknote 1.000 Mark Berlino, 21 aprile 1910 Dimensioni: 186 x 110 La cosa che mi ha affascinando di più è la modernità del retro di questo biglietto (qui sotto l'ho ingrandito e ottimizzato) Chiedo aiuto al forum. Qualcuno sa identificarmi le figure allegoriche?
  4. Reichsbanknote - 1.000 Mark - 1910

    Strepitoso! Grazie
  5. Un 2€ inedito

    Esatto!! O come l'eurocent sul tondello del 2. O le 5 lire 1914...diciamola tutta...
  6. Un 2€ inedito

    Torniamo alla moneta. Ne verranno fuori 1-2 ogni tanto, vedrai. Saranno state conservate alcune decine dalla zecca per immetterle sul mercato collezionistico quando il mercato ne sarà sprovvisto.
  7. Un 2€ inedito

    Favoloso! Ecco cosa avviene quando non si è padroni della cultura e della propria terra. Festeggiate il Natale, la Pasqua, 25 aprile finché potete che quando i "nuovi-italiotti" prenderanno il controllo di quelle 2-3 poltroncine arriverà l'armageddon della cultura italiana...
  8. Piano piano, qualche cartolina ogni tanto, raccolgo qui le cartoline del passato delle nostre città Italiane. Nulla di raro o ricercato, ma solo il piacere di osservare qualche vecchia cartolina. La mia non è definibile collezione, ma trovo nelle cartoline e nei documenti del passato un importante collegamento con le nostre amate monetine... Inizio questa prima parte di Roma, a cavallo tra gli anni 20 e 30, con questa serie di cartoline artistiche non viaggiate...
  9. Brutta questione. Ci rimettono tutti: commercianti costretti ad alzare i prezzi per sopperire all'introduzione della tassa, e acquirenti costretti gioco-forza a pagare di più. Spero che almeno abbiano il buon senso di valutarla solo per esemplari (o per importi) sopra una certa quota. Vediamo come evolverà la questione...
  10. Progetto monetiere (gratis)

    @Paolo.29 facci sapere news. Cosa hai deciso? Hai già iniziato a guardarti attorno?
  11. Progetto monetiere (gratis)

    Non ne ho delle mie, ma metto la foto che trovo in internet... solito alluminio (se non devi farci il rally) e floccato che tutto sommato resiste al tempo...
  12. Progetto monetiere (gratis)

    Sistematicamente la Lidl la prima settimana di dicembre propone a 14 euro una valigetta in alluminio. Ne ho 2. Fanno il suo lavoro...
  13. In effetti il periodo e la quantità delle monete proposte si prestano ad approfondimenti. Quali sono le monete più belle di questa collezione? Sia in termini qualitativi degli esemplari che per gli aspetti storici del periodo...
  14. Italia che fu in cartolina... working progress

    Guarda l'ultimo post...
  15. Italia che fu in cartolina... working progress

    Intanto, per la rubrica "la storia nella storia", ripercorro dalle cartoline che ho postato fin'ora le residenze, stabili o temporanee, della signorina Maria Adelaide Palazzi nei primi anni del 1900. da Torino per Corso Cavour 2, Verona. 1911 da Roma per M.A.Palazzi via Zattere 123, Padova. 1898. Con l'indicazione "Un bacio dal papà". Da quello che leggo da altri documenti e cartoline, il padre dovrebbe essere Pier Giorgio Palazzi, insegnante presso il Ginnasio di Como. da Roma per medesimo indirizzo di Padova. 1900 "Alla pregiata giovinella" Per la sig. Maria Palazzi, Corso Cavour 2 Verona da Gina Marchesini. All'indirizzo di Verona M.A. Palazzi ricevette molte altre cartoline. 2 maggio 1900. Per Maria Adelaide Palazzi, all'indirizzo di Como. Mittente non riconoscibile. 1900, Per M.A.Palazzi presso Como, dalla sua mamma. mittente ignoto, per Como (barrato Padova) da Firenze, dalla mamma, 1900 da Milano per Como, 1900, mittente ignoto da Firenze dalla Mamma, 1900 Questa è particolare. 1913. Per Elisa Palazzi Coletti al medesimo indirizzo di Verona alle quali M.A. ricevette molte cartoline fino al 1911. Con "Saluti e baci affettuosi da tutti" Ade e Toni (?). Ade, verosimilmente è Adelaide che scrive...
  16. Italia che fu in cartolina... working progress

    Nei prossimi giorni cerco di scendere più a sud...
  17. Italia che fu in cartolina... working progress

    PARMA per Padova, 1921
  18. Italia che fu in cartolina... working progress

    TORINO viaggiate dal 1900 al 1911 Per Verona, 1911. Colpo di scena: la signorina Maria Adelaide Palazzi trasferita in Corso Cavour al 2 (anche qui una signorile residenza in una piazzetta adiagente alla rinomata Piazza Bra), a spedirla: "Tanti baci dalla tua cugina" per Como, 1900 sempre per la signorina Maria Adelaide Palazzi ma nessuna indicazione del mittente, solo un errato indirizzo poi cancellato (Padova, via Zattere 123, poi sostituito con Como, Via Volta 48 )
  19. Italia che fu in cartolina... working progress

    MILANO viaggiate dal 1900 al 1943 per Como, 1901. Per la precedente signorina Maria Adelaide Palazzi, ma mano diversa, dalla grafia meno elegante che definirei a noi contemporaneo per Verona, 1911 per Brentonico (Trento), 1943
  20. Italia che fu in cartolina... working progress

    FIRENZE viaggiate dal 1900 al 1913 per Como, 1900 per Como, 1900 per Verona, 1913 per Crema, 1902 per Como, 1900 le 3 cartoline per Como sono scritte dalla stessa mano con destinatario "Alla gentilissima signorina Maria Adelaide Palazzi", via Volta, 48. Le note su tutte e tre sono "Saluti dalla tua mamma" oppure "Baci dalla mamma"... da buon nerd informatico sono andato tramite google maps a vedere cosa vi è a quell'indirizzo. Ora è il palazzo della Prefettura di Como, un palazzo signorile all'interno del centro storico. A quanto pare la famiglia Palazzi godeva di un certo agio economico all'epoca...
  21. Ultimamente mi sono trovato ad acquistare monete di un certo modulo, scegliendo quando possibile degli imperatori che mancavano di numero nella mia collezione. Tenevo particolarmente ad introdurre un bel modulo di Carlo VI in quanto predecessore di Maria Teresa al trono d'Austria, ma principalmente perchè grazie a lui si è costituita una importante vittoria per il "genti-sesso", ovvero quella di consentire alle donne della Casa d'Asburgo di ereditare il trono d'Austria. Questo valse al Maria Teresa il titolo di Arciduchessa d'Austria e Imperatrice consorte del Sacro Romano Impero. Evento unico, purtroppo nella casa d'Austria, ma la situazione ha generato una spinta rivoluzionaria per i decenni successivi. Sacro Romano Impero Ungarn (Ungheria) Karl VI von Habsburg (1711-1740) 1/2 Taler Anno: 1715 Zecca: Kremnitz (KB) Cat.: Herinek 532 Metallo: Argento 14,4gr; 35mm
  22. Italia che fu in cartolina... working progress

    ROMA seconda parte viaggiate, dal 1890 al 1925 Da Roma per città, 1900 per Bolzano, 1925 per Como, 1918 (la scritta Duce è a matita ovviamente successiva) per Vercelli, 1900 per Verona, 1912 per Padova, 1898 per Padova, 1898 per Como, 1911
  23. Italia che fu in cartolina... working progress

    ROMA anni 20/30
  24. Storia, Storia Postale, Francobolli e Banconote

    In effetti è vero. Come sai io adoro i collegamenti tra gli oggetti da collezione. Monete, periodi storici, cartoline, documenti... c'è un bellissimo fil rouge
  25. Storia, Storia Postale, Francobolli e Banconote

    Stupende. Stasera inizio una discussione ad'hoc.