carledo49

Vice Admin
  • Content Count

    1,738
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    96

carledo49 last won the day on November 28

carledo49 had the most liked content!

Community Reputation

457 Utente molto apprezzato

6 Followers

About carledo49

  • Rank
    Premium user
  • Birthday 08/05/1949

User information

  • Gender
    Maschio / Male
  • Place
    S. Antioco
  • Name
    Carlo Edoardo Sulis

Numismatists interests

  • Numismatic studies
    Monetazione rinascimento/risorgimento / Renaissance Coinage
  • Numismatic studies
    Monetazione moderna italiana / Modern Italian Coinage
  • Study level
    Studioso autonomo / self-taught

Donations

  • Donations
    1 donazione

Recent Profile Visitors

6,945 profile views
  1. Su Milano e Lombardia la piazza è grande. Faccio alcuni esempi: Studio Negrini Milano Numismatica Memoli Milano Numismatica Lagomaggiore Milano Numismatica Crippa Milano Numismatica Gilardi Milano Numismatica Gigante Milano Numismatica Manfredini Brescia Numismatica Larici Erba Alex Numismatica Mantova Varesi Numismatica Pavia ...e tantissimi altri.
  2. @Randello88 buongiorno e benvenuto nel forum. Se ci dici in quale regione abiti, forse potremmo suggerirti un negozio di numismatica abbastanza vicino al tuo domicilio piuttosto che farti girare l'Italia per la tua ricerca. Comunque marenghi d'oro lucidati difficilmente ne potrai trovare (l'oro non fa patine come rame e argento). Concordo con te comunque nel voler vedere le monete di persona per giudicare meglio. Le foto...spesso sono ingannatrici, anche se spesso una bellissima foto vale più di cento parole. Carlo
  3. C'è da rimanere basiti. A parte che non riesco a capire la vertiginosa crescita dopo l'11 ed il successivo picco dopo il 16. E' molto probabile che in futuro rientrerà nei vecchi valori dei 2-300€. Carlo
  4. Ricordi più o meno i periodi in cui ci furono le prime aggiudicazioni Bolaffi e Nomisma? Carlo
  5. carledo49

    Salve

    Salve, benvenuto nel forum. Carlo
  6. La mia espereienza verte solo su alcune tipologie, quelle che appunto collezionavo. Delle altre, come precisato tante volte, solo un sentito dire o degli umori, ma non ho certezze. Ma a sensazione...penso che qualcosa anche delle antiche sia stato toccato. Non entro nel merito di logiche collezionistiche, passioni, pulsioni, investimenti ed affini. Scopro con disappunto, sulla mia pelle, come si è trasformato il mercato numismatico per la parte almeno di mio diretto interesse. Nessuna cifra comunque potrà ripagare in ogni caso il piacere di aver goduto abbastanza a lungo di tanti pezzetti di storia. Carlo
  7. Già @Piakos hai reso efficacemente l'idea. Quindi puoi facilmente immaginare come mi senta. Prendendo altro tempo...avrei forse peggiorato le cose. Forse ho pure aspettato troppo. Carlo
  8. Ci rimetti e basta e non sempre vendi. Si, a fatica e rimettendoci Si vende quasi sicuramente ma non al vecchio prezzo di una volta. Non sempre è vera l'equazione. Purtroppo questa è la realtà di molte tipologie di monete. Sicuramente per i Savoia (specie l'ultimo regnante). Altre non sono indenni (ultimi sovrani regno delle due Sicilie e stati pre unitari). Rimangono fuori dall'agone le auree e le rarissime. Ma anche qui non c'è regola fissa. Carlo
  9. Moneta quindi del 206, coniata con l'immagine iconografica dell'Africa in ricordo della visita dell'anno precedente nella città libica che tanto colpì Settimio Severo.
  10. ....infatti!!! Però, nel momento della dismissione, prendono il corrispettivo valore di un Montenegro e dividono per 3, o per 2 quello di un Gigante. Ecco cosa vale una moneta se la vuoi vendere. E non è detto che ci riesca nell'immediato. Il rapporto è ridotto leggermente solo per un FDC (reale). Carlo
  11. La maggior parte vende, anche se, ad onor del vero, questo sarebbe il momento favorevole per mettere in collezione superbe monete (non necessariamente eccezionali) una volta inaccessibili al comune mortale. Certo lo deve fare con puro spirito numismatico, non con l'intento meramente speculativo, in quanto questa bolla negativa è destinata a continuare per lungo tempo arrivando pure a toccare picchi per ora impensabili. Non faccio di tutta l'erba un fascio ma molte tipologie monetali seguiranno questa china. Non posso prevedere il futuro del collezionismo ma ho paura che siamo passati da un eccesso ad un altro. Le colpe? Di tanti. Pochi esclusi. Cataloghi gonfiati a dismisura, commercianti del settore, case d'asta, e via giù giù nella filiera della numismatica. Carlo
  12. Molte monete con stato di conservazione un po' sovrastimato ma con base d'asta molto basso. Una conferma del mercato invaso da una abbondanza di dismissioni, ma anche una profonda tristezza e tanta solidarietà per i tanti che tentano una alienazione delle loro collezioni. Carlo
  13. Quindi visto in piedi frontalmente.
  14. In effetti, ma solo dopo la spiegazione, si riesce a leggere AFRICA. I caratteri della legenda del rovescio sono un po' sfumati, purtroppo. Quindi ai piedi della figura vi è una testa di leone. Interessante! Grazie della spiegazione. Carlo