Lugiannoni

Moderatore Globale
  • Numero contenuti

    1641
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni da Miglior Utente

    163

Lugiannoni è stato il miglior utente nel giorno 11 Gennaio

Lugiannoni ha scritto i contenuti più apprezzati del forum!

Su Lugiannoni

  • Rank
    Utente premium
  • Compleanno 20/02/1946

Informazioni Utente

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Piombino
  • Nome
    Luciano Giannoni

Interessi Numismatici

  • Settore
    Monetazione napoleonica
  • Settore
    Monetazione etrusca
  • Livello Studio
    Studioso autonomo

Donazioni

  • Donazioni
    1 donazione

Visite recenti

12426 visite nel profilo
  1. Lugiannoni

    CARLO D'ANGIO' SALUTO 'ORO FDC

    Eccolo; non vi aspettate cose strabilianti! Arte, monete e devozione.pdf
  2. Lugiannoni

    Auguroni DeAritio!!

    @DeAritio tantissimi auguri!
  3. Lugiannoni

    CARLO D'ANGIO' SALUTO 'ORO FDC

    Grazie Renzo @Piakos ma tempo fa avevo fatto una conferenza proprio sul tema dei rapporti tra arte, religione e numismatica e mi ero un po' documentato e mi aveva colpito, appunto, questa possibile "primogenitura" della moneta rispetto alla pittura dato che normalmente è avvenuto il solito. Se può interessare, posso mettere sul forum il Power Point usato.
  4. Lugiannoni

    CARLO D'ANGIO' SALUTO 'ORO FDC

    Ad oggi non mi risulterebbero immagini (pittura,bassorilievo o mosaico) con vaso al centro. In questa ipotesi dobbiamo attribuire - almeno temporaneamente - la "primogenitura" al bravissimo incisore del Saluto. Salvo prova contraria, potremmo supporre che tra la fine del 1200 e gli inizi del '300 si sia introdotta in Italia (forse proveniente dalla Francia o dal Nord Europa?) l'iconografia dell'Annunciazione con a sinistra l'Arcangelo Gabriele, a destra la Madonna - perchè lo sguardo nel mondo latino e greco scorre da sinistra a destra e quindi si arresta sulla figura della Vergine - ed al centro un vaso con gigli, simbolo di purezza. Iconografia che con il Rinascimento mantiene lo stesso schema ma perde il vaso centrale, sostituito talvolta da un giglio impugnato dall'Angelo.
  5. Lugiannoni

    CARLO D'ANGIO' SALUTO 'ORO FDC

    La cosa è abbastanza intrigante; infatti nell'Annunciazione di Giotto non vi è alcun vaso. In quella di Pietro Cavallini, composta a mosaico posteriormente al 1291, vi è un vaso di gigli, così come nella predella della Maestà di Duccio di Boninsegna, realizzata nei primi anni del '300. Cavallini Duccio Come si può vedere in entrambi i casi il gesto quasi imperioso dell'Angelo è analogo a quello del Saluto ed anche qui la Madonna ha una ritrosia accentuata dalla forma sinuosa del corpo. Il fatto è che sono entrambi, come nel caso di Simone, posteriori alla moneta. In più, va aggiunto che Simone Martini risiedette a Napoli nei primo anni del '300 e quindi sicuramente avrà visto (e avuto) qualche saluto, d'oro o di argento. Le ricerche proseguono...
  6. Lugiannoni

    CARLO D'ANGIO' REALE D'ORO CON RITRATTO

    Caro @Piakos non sono in grado di rispondere alle tue domande ma posso solo dire che la moneta, per quanto rara, mi sembra solo una penosa imitazione dell'augustale federiciano.
  7. Lugiannoni

    CNG - TRITON XXII (8-9 Gennaio)

    Prima: Dopo:
  8. Lugiannoni

    CARLO D'ANGIO' SALUTO 'ORO FDC

    Una bellissima moneta che mi ha sempre affascinato, specie per la bella scena che si inserisce perfettamente nell'iconografia medievale dell'Annunciazione. Simone Martini: Annunciazione. Verrebbe naturale pensare che l'incisore si fosse ispirato compositivamente al quadro di Simone (il gesto deciso dell'angelo portatore della volontà divina, il vaso centrale di gigli, la ritrosia spaventata e intimorita della Madonna) elementi che in seguito diverranno in qualche modo "canonici". In realtà la moneta è databile al 1278 mentre il polittico dell'Annunciazione è del 1333!
  9. Lugiannoni

    Svezia... 20 corone

    In Italia, dalla Repubblica fino all'euro, abbiamo avuto musicisti (Verdi e Bellini), artisti (Leonardo, Michelangelo, Caravaggio, Bernini), scienziati (Marconi e Volta) ed educatrici (Montessori); credo che la nostra bella parte l'abbiamo fatta anche noi!
  10. Panorama Numismatico nr.346 – Gennaio 2019 In copertina, La datazione di una moneta anonima e qualche nota sulla monetazione in rame mantovana, di Lorenzo Bellesia: quasi tutti gli autori datano una monetina mantovana ai primi del Cinquecento ma peso e stile fanno ritenere che sia da spostare oltre un secolo in avanti. Troverete, all’interno Per le curiosità numismatiche: Gianni Graziosi parla del papero più ricco del mondo, ideato nel 1947 dall’artista statunitense Carl Banks, e dei suoi rapporti con il denaro e con la numismatica, in Sincera gratitudine a Zio Paperone. Per la monetazione antica: Corrado Marino illustra una serie di straordinari solidi, tra cui quelli recentemente rinvenuti nel tesoretto di Como, in Il declino inarrestabile dell’Impero Romano d’Occidente e l’affermarsi di quello d’Oriente. Per la monetazione italiana medievale e moderna: Angelo Sfoglia illustra una rarissima variante di grosso di terzo tipo battuto nella zecca di Aosta da Carlo II duca di Savoia IX, detto il Buono. Pier Maria Fossati torna sul problema della datazione dei quattrini di Castro, traendo alcune conclusioni sulla base degli esemplari ritrovati nel Sarcofago di Catervio e dei dati derivanti dai Capitoli di Zecca, in Alcune note sui quattrini di Castro. I quattrini di rame a nome di papa Innocenzo X si possono dividere facilmente tra quelli battuti a Roma negli anni di pontificato I e II, e quelli battuti a Gubbio dall’anno III in poi. Ne parla Lorenzo Bellesia in Un quattrino inedito di Innocenzo X battuto a Roma. Claudio Cassanelli, Guglielmo Cassanelli e Alberto Muscio parlano delle monete in mistura modenesi, riportando notizie da documenti d’archivio e stilando un catalogo comprensivo dei conii oggi noti, in Zecca di Modena. Ercole III d’Este duca di Modena, Reggio & Mirandola (1780-1796). La muraiola. Per le notizie varie di numismatica: Dall’epoca Fenicia al Rinascimento, sono molte le specie ittiche che compaiono sulle monete. Alberto Castellotti ne fa una interessante rassegna in Il pesce nella numismatica. Per la rubrica Notizie dal Mondo Numismatico, si parla della nomina di Giuseppe Ruotolo a nuovo presidente dell’Accademia Italiana di Studi Numismatici. Per la rubrica Emissioni numismatiche, si parla delle emissioni commemorative e in oro 2018 della Città del Vaticano.
  11. Lugiannoni

    SPLENDIDO TETRADRAMMA DI CATANE

    @Piakos Mo' stai a guardà il pelo nel... toro!
  12. Lugiannoni

    R.N. Espero

    Gli inglesi amano dire <Right or wrong, it's my country>, ma gli inglesi, secondo me, sbagliano. Le guerre sono sempre orribili, ma a volte, come nel caso della 2^ guerra mondiale, da una parte c'è il "right" e dall'altra il "wrong" e allora diventa doppiamente doloroso sapere che uomini coraggiosi e valorosi, che tanto avrebbero avuto da dare, vivendo, al proprio Paese, sono morti inutilmente per i motivi sbagliati di una causa sbagliata. Mio padre, imbarcato sul Trieste, aveva un cugino, cui era affezionato come a un fratello, che ebbe la sventura di trovarsi sul Pola, una notte, al largo di Capo Matapan. Bene, non ho mai sentito mio padre pronunciare parole di rabbia o di odio nei confronti degli inglesi che materialmente erano stati i responsabili di quella morte e di quella di altre centinaia e centinaia di altri poveri marinai, ma aveva un profondo disprezzo per chi quelle morti aveva causato, portando il Paese in un'avventura sbagliata e disastrosa.
  13. Lugiannoni

    SPLENDIDO TETRADRAMMA DI CATANE

    Non vorrei prendere un abbaglio, ma il prezzo di aggiudicazione è: Price realized: 50,000 CHF (Approx. 50,418 USD / 44,288 EUR) Note: Prices do not include buyer's fees. Peraltro una moneta assai intrigante: la figura della Nike è di una notevole eleganza nella sua stilizzazione quasi moderna!
  14. Lugiannoni

    Pensate sia originale o falsa?

    Ma perchè non me le ricordo? A cosa erano abbinate? P.S. Astenersi dal darmi del rimbischerito!
  15. @Admin Claudio, i testi per OMNI li dobbiamo mandare a te? e, se si, con quale scadenza?