Giuseppe Gugliandolo

Moderatore di sezione
  • Numero contenuti

    901
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni da Miglior Utente

    34

Giuseppe Gugliandolo è stato il miglior utente nel giorno 18 Settembre

Giuseppe Gugliandolo ha scritto i contenuti più apprezzati del forum!

4 Seguaci

Su Giuseppe Gugliandolo

  • Rank
    Utente storico
  • Compleanno 17/10/1996

Informazioni Utente

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Messina

Interessi Numismatici

  • Settore
    Monetazione romana antica
  • Settore
    Monetazione del Sud Italia
  • Livello Studio
    Neofita
  • Moderatore della sezione
    Monetazione Sud Italia

Visite recenti

7168 visite nel profilo
  1. Giuseppe Gugliandolo

    L'approccio culturale nella numismatica

    L'avevo capito che non era una tua frase ma trovo veramente poco furbo inserirla in un testo di filosofia... Magari ci volevano ironizzare anche gli autori per alleggerirne, per così dire, lo studio agli studenti
  2. Giuseppe Gugliandolo

    1000 Lire Italia Medusa

    Per questioni nostalgiche tenevo tanto ad avere un 5000 lire ultimo tipo, però a differenza tua non ero abbastanza grande da spenderli da solo prima che togliessero la lira
  3. Giuseppe Gugliandolo

    L'approccio culturale nella numismatica

    Eeeeeh, no. Non concordo. Molti dei più grandi inventori e scienziati del passato erano considerati "homo universalis", ovvero uomini che eccellevano in tantissimi campi dello scibile umano. Tra questi, molti erano anche filosofi. Sarebbero stati gli stessi uomini, gli stessi studiosi? Marco Aurelio senza la filosofia sarebbe stato lo stesso imperatore che conosciamo? Quella che primeggiava tra le arti dell'educazione romana ed antica in generale può davvero considerarsi una mera perdita di tempo? Una frase del genere, più che filosofica, mi sembra anti-filosofia: che te ne fai se tanto non cambia niente? Io ritengo, fosse anche in errore, che quella che lui considerava la meno importante tra le scienze abbia, invero, la possibilità di cambiare il mondo. Chi non ha passione non può insegnare agli altri ad averla... chi non ama la storia non può insegnare ad amarla ed a comprenderla. Nell'università di Messina è una semplice materia annuale per chi studia Lettere, un passaggio neanche obbligato dato che rientra tra le "materie a scelta". Stando accanto ad alcuni amici che studiavano la materia per il voto, sono rimasto leggermente male nel vedere che le monete diventavano tutto fuorché fonte storica: pezzi di storia ma di poca importanza e levatura storica... pezzi di metallo... non è quello che mi aspettavo. Senza contare che si parla esclusivamente di numismatica classica [la materia è sia di Lettere Storiche che Lettere moderne]. Okay che non si studia per diventare periti, però così mi sembra promuovere poco una delle arti più interessanti. E difatti molti preferiscono scegliere Papirologia a Numismatica
  4. Giuseppe Gugliandolo

    1000 Lire Italia Medusa

    @DeAritio sapresti aiutarci? Personalmente questa tipologia è la 1000 Lire che mi entusiasma meno, ho sempre sognato di possedere una Barbetti anche se non m'interesso di banconote e può darsi che me la regalerò in futuro [come anche le 50.000 e le 100.000 lire ultimo tipo, ma stavolta per motivi nostalgici]. Ho un album con alcune banconote, anche in altissima conservazione ma comunissimi [1-2-5-10 lire] ma ho sempre avuto la fortuna di riceverle, neanche una è stata acquistata, non sarebbe errato dire che quell'album mi rappresenta parzialmente: un ragazzetto con tanti piccoli colpi di fortuna
  5. Giuseppe Gugliandolo

    DUE "BRILLANTI" DA DUE ASTE SVIZZERE

    A me piace credere nell'immortalità del ricordo, un po' come foscolo. Ma il ricordo, nel "breve" termine, sparisce. Immortali sono Giulio Cesare, Napoleone, Galileo... eppure, in tempi remoti, anche il sole sparirà e con esso la vita umana sulla terra... e quando la terra cesserà di esistere cosa ne resterà di ciò che è stato? Lo stesso dicasi nel caso di estinzione della vita umana: che fine farà l'arte tutta? Anche le nobili gesta dei grandi uomini citati finiranno nel perdere di importanza... mi turba fare di questi pensieri, rendermi conto che forse, un giorno, lo scibile umano cesserà d'essere. Ma credo siamo un po' off-topic
  6. Giuseppe Gugliandolo

    Medaglione di Commodo

    Vorrei farvi notare che da Giugno 2017 ad ora è "dimagrito" ancora una volta. E guardando bene le foto si capisce anche perché...
  7. Giuseppe Gugliandolo

    BERTOLAMI FINE ARTS - London

    Tra le romane c'è tutto... pure troppo
  8. Giuseppe Gugliandolo

    Medaglione di Commodo

    Vediamo un po' che riusciamo a fare. La moneta è Ex Lanz 28 (7 May 1984) Kunker - 26 Settembre 2016 - non so ne stima ne esito dell'asta. 51,29g Ira & Larry Goldberg Coins - 6 Giugno 2017 - stima 5000 dollarozzi. 51,05g, si è dimagrito un po' il caro Commodo... si sentiva fuori forma Commodus. Æ Medallion 38 mm (51.05 g), AD 177-192. Rome, AD 177. IMP CAES L AVREL COM-MODVS GERM SARM, laureate half-length bust of Commodus right, wearing aegis. Reverse: TR POT COS in exergue, Marcus Aurelius and Commodus, each holding eagle-tipped scepter, driving triumphal quadriga left; to left, soldier advancing right, head turned to look back, leading the horses; above, Nike flying left, head right, holding eagle perched on arm. Gnecchi p. 67, 139, pl. 87, 6. Dark green patina. Extremely Fine. Estimate Value $5,000 - UP From the Dr. Patrick Tan Collection; Ex Lanz 28 (7 May 1984), 576. This remarkable medallion commemorates the joint triumph celebrated by Commodus together with his father, Marcus Aurelius, on December 23, AD 176, for victories won over the German tribes in the long Marcomannic Wars (AD 166-180). On this occasion, father and son rode together in the triumphal chariot as depicted on the reverse and Commodus was granted tribunician power. On January 1, 177, despite his youth (he was 15 at the time), Commodus became consul for the first time. As the medallion includes both the tribunician and consular titles on the reverse, it must have been struck after the beginning of 177. The obverse portrait of Commodus is notable because it does not depict him wearing the consular robes one might expect from the reverse type and historical context, but instead he wears a long, scaly aegis. This peculiar garment does not connect him to the triumphant imperial dynasties of Rome, but rather to Alexander the Great, a conqueror admired by many emperors. A popular Hellenistic statue type had been the Alexander Aigiochos ("Alexander wearing the aegis") and here we have an updated Roman version - Commodus Aigiochos. Non mi pare citino il "restauro". Non è prima dell'asta di Lanz ma credo che "la magia" sia accaduta nei 9 mesi che separano le aste citate sopra, come credo dimostrino le foto. Mi pare molto strano il bordo in alto al R... normalità?
  9. Giuseppe Gugliandolo

    Momenti Storici - A.C. Q. D. C.

    Ecco, questo è veramente un evento a cui non si dovrebbe mancare! Peccato per la distanza...
  10. Giuseppe Gugliandolo

    Asta Antiqva LTD n°48 del 5 novembre 2018

    @Spoudaios passa, colpisce e sparisce. Al massimo si intrattiene per qualche arancino
  11. Giuseppe Gugliandolo

    Convegno Messina - Ottobre 2018

    Spero vivamente di avere questo onore
  12. Giuseppe Gugliandolo

    Auguri al giovane Giuseppe Gugliandolo

    Grazie Renzo! Ho avuto tutto, ma non in quest'ordine
  13. Giuseppe Gugliandolo

    Auguri al giovane Giuseppe Gugliandolo

    Vi ringrazio tutti! Siete davvero gentili Però 100 giorni sono poco più di 3 mesi... facciamo anni?
  14. Buon Compleanno!

  15. Giuseppe Gugliandolo

    Auguri al giovane Giuseppe Gugliandolo

    Vi ringrazio ragazzi! :) Oggi sono 22...