Cliff

Utente
  • Numero contenuti

    172
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni da Miglior Utente

    26

Cliff è stato il miglior utente nel giorno 4 Febbraio

Cliff ha scritto i contenuti più apprezzati del forum!

Su Cliff

  • Rank
    Utente abituale

Informazioni Utente

  • Sesso
    Maschio / Male

Interessi Numismatici

  • Settore
    Monetazione romana antica / Ancient Roman coinage
  • Settore
    Falsi d'epoca e moderni / Fake
  • Livello Studio
    Studioso autonomo / self-taught

Visite recenti

2236 visite nel profilo
  1. Cliff

    2 CHICCHE PER GLI AMANTI DEL...GIALLO

    Senza entrare nel merito del prezzo entrambi gli Adriano presentati sopra sono caratterizzati da un ritratto in bello stile e da ottima conservazione generale. Quindi per me sono due ottimi aurei a livello di integrità e stile, indipendentemente poi se sono costati molto oppure poco.
  2. Cliff

    2 CHICCHE PER GLI AMANTI DEL...GIALLO

    Il busto dell'Adriano è differente nel panneggio, non sono la stessa moneta come già detto da Andrea Keber. Indipendentemente da ciò, sono due belle monete. Complimenti a chi le ha acquistate ;)
  3. Cliff

    Una gran bella Judea Capta a un prezzo vantaggioso

    Intendi dire quindi che è una moneta da 20/30.000 euro per te Riccardo?
  4. Cliff

    Una gran bella Judea Capta a un prezzo vantaggioso

    Amen quindi? Ma per voi è un refreshing e carrozzeria su un tondello di questa tipologia comunque originale come base o potrebbe esserci il dubbio che si sia partiti anche da qualcos'altro?
  5. Cliff

    Una gran bella Judea Capta a un prezzo vantaggioso

    Qui il solo dritto affiancato
  6. Cliff

    Una gran bella Judea Capta a un prezzo vantaggioso

    Ringrazio @ilnumismatico per la richiesta fatta al venditore e la nuova foto fornita. Grazie a questa e con una piccola ricerca su Acsearch non ci è voluto molto a risalire alla provenienza della moneta (da qualche parte doveva pur uscire ed essendo il venditore canadese difficilmente viene da un ritrovamento locale...) che è anche abbastanza recente. Proviene dunque dall'ultima asta Bertolami (ancora loro.. ) battuta a Londra lo scorso 8 Novembre 2018, eccola qui con il suo realizzo: https://www.sixbid.com/browse.html?auction=5395&category=170798&lot=4511544 Ora tralasciando l'aspetto del ricarico applicato sulla rivendita attuale (circa il doppio di quanto è stata pagata a novembre in asta..), che puo' essere anche giustificabile in determinate dinamiche del mercato e se consideriamo il differente canale di vendita (a prezzo fisso in negozio online su Vcoins, che è di norma una bottega cara che trattiene anche una percentuale sulle vendite dei negozi online ospitati), torniamo a parlare della moneta nella nuova foto che perlomeno è più chiara e luminosa e con luce azimutale e non radente. Per continuare la discussione ho evidenziato in giallo qui una zona della legenda del dritto che parrebbe rilavorata (maggiore spaziatura delle lettere, diversa grafia e fondi lisciati intorno). Ho cerchiato poi di rosso alcune lettere che mi sembrano un po' strane: una S serpentiforme con la parte inferiore molto più corta, una P abbozzata,imprecisa e quasi obliqua, una P apparentemente ben fatta ma stranamente molto più piccola delle altre due lettere vicine (una M e una C) e senza nessun problema di spazio al bordo che giustificherebbe una riduzione della dimensione. Che ne dite? E' un pour parler...
  7. Cliff

    Una gran bella Judea Capta a un prezzo vantaggioso

    Un altro particolare che stona un po': il modulo di 36mm che per un emissione della Judea Capta è davvero eccezionale. Di solito son tutte piccoline queste emissioni della Judea Capta: dai 30 ai 32 mm sono la normalità, già un 33mm si puo' considerare un buon tondello. Qui addirittura abbiamo un 36mm, una padella! La cosa dovrebbe far schizzare ulteriormente verso l'alto il prezzo, e invece....è ancora al palo a 5700 euro. La cosa non quadra...
  8. Recentemente ho trovato in vendita in un noto store online questo sesterzio di Vespasiano, la famosa ed iconica Judea Capta, in condizioni apparentemente davvero fuori dell'ordinario. Rilievi alti, bel ritratto, patina accattivante con ancora si direbbe del terriccio periferico. Ne sono stato subito incuriosito e quasi rapito. Eccola: https://www.vcoins.com/en/stores/praefectus_coins/130/product/vespasian_6979_sestertius_judaea_capta/1085076/Default.aspx Poi però, memore di altre lezioni prese in passato in numismatica, ho iniziato a farmi qualche domanda.... Una moneta del genere se integra e senza problematiche in questo tipo di conservazione è una moneta che fa facilmente 20/30mila dollari in rinomate aste internazionali e soprattutto in USA dove le monete a tematica giudaica hanno da sempre grandissimo successo. Quindi o questa è una occasione pazzesca e il commerciante ne ha clamorosamente sbagliato il prezzo mettendola in vendita a 5700 euro oppure...va guardata meglio. Dato che siamo su una piattaforma di vendita internazionale e il commerciante è un professionista americano in monete antiche ho pensato che le probabilità che ne abbia clamorosamente sbagliato il prezzo sono probabilmente non così alte. Quindi cosa c'è di meglio che parlarne un po' qui con voi per schiarirmi le idee? Avanti quindi, non fate i timidi e sentiamo cosa ne pensate da questa foto Tutto è ben accetto e non ci sono risposte giuste o sbagliate.
  9. Cliff

    Di cosa si tratta

    Il valore dovrebbe essere intorno ai 5 euro più o meno.
  10. Cliff

    Antonino Pio per Marco Aurelio - Sesterzio

    La numismatica è bellezza ed emozione. Purtroppo questa moneta a me non emoziona pur nella sua intonsa rusticità. Ma se a voi emoziona è normale invece pensare ad un possibile acquisto, non ci vedo nulla di male. :)
  11. Cliff

    CNG - TRITON XXII (8-9 Gennaio)

    Mike Gasvoda è il nuovo proprietario di CNG, non è un caso quindi che ora CNG vendendo le monete della collezione Gasvoda vi applichi basi abbastanza "sostenutelle"... In effetti non avevo pensato alla possibilità e ai possibili vantaggi di comprarsi prima una casa d'aste nell'ottica di dover vendere la propria collezione...
  12. Cliff

    LVCIVS VERVS, medagione da Numismatik Naumann

    Mah...una delle tante pazzie viste nelle aste numismatiche. Non sarà nè la prima nè l'ultima, e sono spesso inspiegabili (sempre che sia un realizzo reale e non un'operazione di marketing della casa d'aste per attirare nuovi conferimenti...).
  13. Cliff

    LVCIVS VERVS, medagione da Numismatik Naumann

    In generale sì, in ordine: -Monete pulite male con ancora molte concrezioni e sedimenti terrosi o calcarei da togliere. -Monete con patina spessa (malachite) nelle quali sia facile abbassare i campi con lisciature e lavorare di bulino nella patina -Monete con un'unica o al massimo due grosse mancanze facilmente ricreabili (lettera o particolare mancante, buchi). -Monete con escrescenze di cuprite facilmente lisciabili.
  14. Cliff

    LVCIVS VERVS, medagione da Numismatik Naumann

    Farebbero prima a partire da un tondello liso piuttosto in questo caso, le superfici sono compromesse e l'erosione ha compromesso il modellato. Sono altre a mio parere le monete che potrebbero interessare i restauratori.
  15. Cliff

    Un'asta tedesca e il mercato dei bronzi romani

    Se ci fai caso le Sabine con la pettinatura alta realizzano sempre un po' di più rispetto a quelle con pettinatura canonica bassa perchè più ricercate dai collezionisti data l'eleganza del ritratto.