Vai al contenuto

Cliff

Utente
  • Numero contenuti

    208
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni da Miglior Utente

    33

Cliff è stato il miglior utente nel giorno 3 Dicembre 2020

Cliff ha scritto i contenuti più apprezzati del forum!

Reputazione Forum

157 Utente molto apprezzato

1 Seguace

Su Cliff

  • Rank
    Utente avanzato

Informazioni Utente

  • Sesso
    Maschio / Male

Interessi Numismatici

  • Settore
    Monetazione romana antica / Ancient Roman coinage
  • Settore
    Falsi d'epoca e moderni / Fake
  • Livello Studio
    Studioso autonomo / self-taught

Visite recenti

3071 visite nel profilo
  1. Si direi bolle di cuprite oppure incrostazioni non rimosse. La patina verde artificiale rende tutto più omogeneo quindi diventa difficile dire cosa fossero.
  2. Non è intonsa e il verde è molto probabilmente artificiale, ma direi autentica.
  3. Bè dai questo potevi quasi averlo, non era così impossibile. È il famoso medaglione di Geta che era stato venduto come falso da Inasta circa un annetto prima. Messo in asta a 40 euro come falso ad almeno un paio è venuto il dubbio ed è stato infine aggiudicato a 700 euro. Poi ovviamente prima di andare in vendita è passato ulteriormente in carrozzeria. Qui com'era prima del rimessaggio: https://asta.inasta.com/it/lot/63294/medaglie-personaggi-geta-209-212-/ ps. Piakos non ha tutti i torti riguardo le aste di Bert, qualche perla a guardar bene ogni tanto c'è anche. Il problema è che il livello tecnico di alcuni interventi di restauro è molto alto tanto che la previa visione dal vivo è altamente raccomandata e quasi obbligatoria (e bisogna saper cosa guardare). A meno che si sia appassionati anche di roulette russa (sport che mi dicono vada forte tra i nuovi collezionisti cinesi, russi, arabi e amerrecani)
  4. Questo in realtà vorrei vederlo meglio, non sono così convinto sia autentica. Ha pure l'SC al rovescio, per cui sarebbe al massimo un sesterzio su tondello di medaglione. Dalla foto parrebbe in qualche museo o vecchia collezione, ma non sarebbe la prima volta che un falso si infiltra in una collezione museale.
  5. La moneta può piacere o meno, probabilmente non arriva al BB, ma non ci vedo problemi particolari di autenticità.
  6. Occhio alla zona in basso al rovescio perché sembrerebbe polverosa e potrebbe essere cancro. Le monete da ambiente acquifero sono spesso soggette a questo problema se non trattate opportunamente.
  7. Al dritto vedo la classica superficie a buccia d'arancia delle patine d'acqua. Quindi per me è una patina da ambiente acquifero, senza troppi dubbi. Poi c'è chi le chiama "non-patine" perché il metallo in questi casi è solo leggermente ossidato in alcuni punti, non sono quindi patine "di spessore" o "minerali" che si depositano spesse con cuprite o malachite o altri carbonati sopra al metallo della moneta. Di fatto l'oricalco della moneta presenta una certa tonalità, un tono, e può presentare in alcuni casi delle inclusioni nere di residui nelle depressioni della superfici o dove l'acqua ha creato delle corrosioni.
  8. Interessante rovescio per conservazione e dettagli con una bella rappresentazione del tempietto. Per me i rovesci architettonici sono i più affascinanti della monetazione imperiale.
  9. Gradevole ritratto di bello stile e bella patina verde chiaro. Complimenti, Gallieno su bronzo non è tipologia facile.
  10. Cliff

    Il ritorno del bulino

    Sempre che il commerciante non sia a volte anche committente di suddetti restauri. E' cosa che si può escludere con certezza? Sempre?
  11. Cliff

    Il ritorno del bulino

    Bè comunque a livello commerciale è stato sicuramente un successo che ci piaccia o no Possiamo dire che finalmente qualcuno ha raccolto il testimone lasciato dalla grande tradizione del commercio numismatico romano, dopo i vari Martinetti, Santamaria, Fallani, Baranowski... Per continuare la nostra analisi sociologica sul chi e sul come qualcuno ha avuto la possibilità di seguire per curiosità il live dell'asta domenica nel tardo pomeriggio? Io me ne sono ricordato tardi purtroppo... Dato che è rimasta una delle poche aste in cui compare ancora l'interessante bandierina della nazionalità dell'acquirente durante il live sarebbe davvero interessante capire quali siano state le nazionalità dei collezionisti più combattivi nell'aggiudicarsi i vari lotti di cui sopra.
  12. Come commentare altrimenti tali risultati d'asta ottenuti proprio oggi in una conosciuta asta online? Sono forse gli effetti del Covid sul cervello? Altri pareri (pour parler) per riflettere un po' della situazione attuale del mercato numismatico (forse obbiettivamente difficile da leggere nella sua integrità) https://auctions.bertolamifinearts.com/it/lot/75099/gaiuszcaligula-37-41-sestertius-/ https://auctions.bertolamifinearts.com/it/lot/75104/claudius-41-54-sestertius-35mm-/ https://auctions.bertolamifinearts.com/it/lot/75107/antonia-minor-augusta-ad-37-and-41-/ https://auctions.bertolamifinearts.com/it/lot/75118/nero-54-68-sestertius-37mm-2448g-/ https://auctions.bertolamifinearts.com/it/lot/75121/galba-68-69-sestertius-35mm-2606-/ https://auctions.bertolamifinearts.com/it/lot/75137/vespasian-69-79-sestertius-33mm-/ https://auctions.bertolamifinearts.com/it/lot/75191/trajan-98-117-sestertius-33mm-/ https://auctions.bertolamifinearts.com/it/lot/75210/hadrian-117-138-sestertius-34mm-/ https://auctions.bertolamifinearts.com/it/lot/75212/hadrian-117-138-sestertius-325mm-/ https://auctions.bertolamifinearts.com/it/lot/75217/hadrian-117-138-sestertius-34mm-/ https://auctions.bertolamifinearts.com/it/lot/75218/hadrian-117-138-sestertius-32mm-/ https://auctions.bertolamifinearts.com/it/lot/75235/antoninus-pius-138-161-sestertius-/ https://auctions.bertolamifinearts.com/it/lot/75252/antoninus-pius-138-161-sestertius-/ https://auctions.bertolamifinearts.com/it/lot/75276/divus-marcus-aurelius-died-ad-180-/ https://auctions.bertolamifinearts.com/it/lot/75321/septimius-severus-193-211-sestertius-/ https://auctions.bertolamifinearts.com/it/lot/75302/commodus-177-192-sestertius-33mm-/ https://auctions.bertolamifinearts.com/it/lot/75378/pupienus-ad-238-sestertius-31mm-/ Si potrebbe continuare ma direi che di esempi ce ne sono abbastanza...
  13. Un venditori di pornazzi dozzinali su dvd che vende su eBay una moneta che avrebbe realizzato circa 12.000 euro un mese fa in una conosciuta asta internazionale, vendendola a meno della metà del realizzo? Credo sia semplicemente una truffa, avrà probabilmente preso la fotografia online ma non ha nessuna moneta. Oppure ne ha una falsa analoga che spedirà al posto di questa. Il classico mattone. Alla larga direi...
  14. Cliff

    Denario di Alessandro Severo

    Perchè no? Benvenuto tra noi.
  15. Bravissimi ragazzi! Quindi siamo in presenza di un bel conio bulgaro pressato su tondello antico in modo da conservare una patina credibile. Un risultato non perfetto ma comunque abbastanza credibile per entrare in un'asta internazionale come moneta originale e salire nelle offerte fino a 800 sterline più diritti...
×
×
  • Crea Nuovo...