essepi

Maundy Money

Recommended Posts

Durante il Giovedì Santo (Maundy Thursday), vengono distribuite da parte della regina Elisabetta II, delle monete , coniate appositamente, definite Maundy Money.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Monete inglesi distribuite ai poveri nel corso di una cerimonia religiosa, spesso in presenza del Sovrano, che si tiene il giovedì che precede la Pasqua, detto “Maundy Thursday”.

Il re Edward II (1307/1327) è citato come il primo monarca ad aver preso attivamente parte alla cerimonia, ma la più antica partecipazione risale a John (1199/1216) che donò attrezzi agricoli e cibo ai poveri di Knaresborough,Yorkshire. Re Edward III (1327/1377) aggiunse ai doni anche denaro e la pratica continuò regolarmente con la partecipazione del monarca fino al 1698.
Sebbene il monarca non partecipasse personalmente le cerimonie continuarono e ai poveri vennero distribuiti pennies d’argento in numero uguale all’età del regnante.
Nel 1932 Re Giorgio V prese parte alla distribuzione e nel 1936 Edoardo VIII distribuì monete con l’effige di Giorgio V.  Dal 1953 la cerimonia si svolge alla presenza del Sovrano e la Regina Elisabetta II che compiva 82 anni, nel 2008 distribuì  Maundy Money a 82 uomini e 82 donne nella cattedrale di St.Patrick  a Armagh,Nord Irlanda. Era la prima volta in Irlanda e la seconda fuori dall’Inghilterra.
Fino al 1820 si usarono per la cerimonia monete di ordinaria circolazione e dal 1822 furono coniate  espressamente monete da 1,2,3 e 4 pence .Così ogni serie di Maundy money valeva 10 pence e venivano date serie complete e se necessario una frazione per raggiungere un totale uguale all’età del sovrano. Il disegno al rovescio fu leggermente modificato nello stile della corona solo nella serie del giubileo della regina Vittoria nel 1887.  Peso e dimensioni rimasero immutati dal 1822, mentre il contenuto di fino fu ridotto nel 1921 da 925 millesimi a 500 millesimi per tornare a 925 nel 1947.
          1 penny  peso  0.47 grammi, diametro  11.15  millimetri.
2 pence :          0.94                              13.44 
3 pence :          1.41                              16.26 
4 pence :          1.88                              17.63 

Nel 1971 fu adottato il sistema decimale e una sterlina venne divisa in 100 new pence anziché in 20 scellini da 12 pence (240 pence totali). Le monete antecedenti vennero rivalutate di 2,4 volte e hanno tuttora in corso legale.
Le monete dell’epoca vittoriana sono abbastanza comuni, poiché era possibile richiederne esemplari in ogni banca. Dal 1908 re Edoardo VII decise che fossero coniate solo per la distribuzione nella cerimonia e le serie successive sono più rare, crescendo comunque il numero delle monete rapportato all’età del sovrano. Nel 2006 per gli 80 anni di Elisabetta II 80 uomini e 80 donne ricevettero 80 pence ciascuno ( più una moneta da 5 £ commemorante l’ottantesimo compleanno della regina e una moneta da 50 pence commemorante i 150 anni della Victoria Cross). La regina stabilì anche che agli studenti meritevoli della Westminster School ricevessero in dono Maundy money.
La serie più rara dei tempi moderni è datata 1953, primo anno di regno della regina Elisabetta II, le monete portano al diritto la scritta: . ELIZABETH II DEI GRA BRITT OMN REGINA F D, mentre le successive riportano: ELIZABETH II DEI GRATIA REGINA F D. Il ritratto giovanile (opera di Mary Gillick) è lo stesso per tutte le monete Maundy, a differenza delle monete di uso corrente.

post-263-1392075390,57_thumb.jpgpost-263-1392075399,47_thumb.jpg CHARLES  II  1660.1685

post-263-1392075404,76_thumb.jpg ELISABETH  II          1952 - Vivente  --    Tipo  : 1°  1953    RARO  ( Tiratura  1025 serie)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caspita! Avete già detto tutto voi.  :D

Aggiungo solo che la  consegna delle Maundy coins, sostituisce la tradizionale lavanda dei piedi, cerimonia che ricorda quella attuata da Gesù, come ricordato nel Vangelo secondo Giovanni.

Tale tradizione è mantenuta, invece, dal Sommo Pontefice, durante la Missa in Coena Domini, evento commemorato in numerose medaglie.

http://www.mcsearch.info/search.html?search=lavanda+dei+piedi&view_mode=0&sort=&c=1&a=702&l=

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

be vi siete dimenticati di aggiungere che ogni tanto si trova qualche maundy nella ciotola , spesso bucato e spaiato

io ne ho via qualcuno

un set completo mi pare si trovi per 40-50 sterline nell astuccio poi i prezzi salgono con l eta`

ma piu` o meno si trovano

attenzione a non confondere i pezzi maundy con quelli per la circolazione , perche` fino a giorgio III mi pare fossero uguali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La tipologia prevede 28 serie per un totale di 112 monete.

Si inzia con Charles II ( tre tipi ) : Non datate Hammered ,  non datate Milled, e datate.

Prezzi per monete bb/spl anche di 100 gbp.

Poi un tipo per ogni regnante fino a Giorgio III  con 4 tipi. e Vittoria con 3.

Giorgio V ha 4 tipi e Giorgio VI  2 tipi ( il primo ha due diversi contenuti d'argento pur essendo uguale d'aspetto)

e infine Elisabetta II con due tipi il primo dei quali in FDC costa almeno 1000 euro.

quotazioni qui:

http://www.coins-of-the-uk.co.uk/values/maund.html

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora