Lauretta

La Lettonia entra a far parte dell'euro

Recommended Posts

La Lettonia entrerà a far parte dell’area dell’euro il 1° gennaio 2014. In tale data l’euro sostituirà il lat al tasso di cambio fisso di EUR 1 = LVL 0,702804. È previsto un periodo di due settimane durante il quale circoleranno entrambe le valute. Il lat cesserà di avere corso legale il 15 gennaio 2014.
Ecco le monete :
immagine presa da wikipedia : http://en.wikipedia.org/wiki/Latvia_and_the_euro

post-345-1392076960,99_thumb.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ...... si conoscono le tirature dei singoli pezzi ? o è ancora presto.

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ...... si conoscono le tirature dei singoli pezzi ? o è ancora presto.

Grazie.

Devo cercare e vi faccio sapere  :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le tirature dovrebbero essere:

1 Cent:  120.000.000

2 Cent:  80.000.000

5 Cent:  50.000.000

10 Cent: 40.000.000

20 Cent: 35.000.000

50 Cent: 25.000.000

1 Euro:  30.000.000

2 Euro:  20.000.000

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oggi ho acquistato la serie lettone e devo dire che è molto bella vista dal vivo, i rilievi sono ben evidenziati, da sottolinier che il volto presente sui tagli da 1 e 2 euro è particolarmente curat, rispetto all'ultimo paese entrato nella zona Euro, l'Estonia nel 2011, dove il soggetto lasciava poco alla bellezza, vista la rappresentazione della mappa geografica della nazione in tutti i tagli, mentre anche la raffigurazione dei tagli minori della lettonia è molto piacevole con lo stemma della nazione.

Si aggiunge cosi un nuovo tassello alla sterminata collezione che gli euro stanno ormai raggiungendo, sono contento perchè la collezione si amplia sempre più e non vedo l'ora dell'ingresso degli altri paesi mancanti, senza poi sottolineare che in quest'annata tre nuove serie arriveranno ad aumentare ancor di più le serie divisionali, per il cambio nello stesso anno (2013) dei sovrani di tre stati europei, Vaticano, Olanda e Belgio.

Insomma una collezione sempre più dinamica che non smette mai di evolversi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora