Neapolis

Monete Napoletane dalle aste e private: inedite, poco note e varianti di conio.

646 risposte in questa discussione

31 minuti fa, Neapolis dice:

..le sigle...sui Coronati sono al rovescio, sotto la croce.

Certo.. Ma ve ne sono alcuni con doppia sigla, se non erro.

Ma il tuo pensiero sulla classificazione di questo "senza sigle" ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Napoli.....ovvio; avevo "rimpinguato" la discussione su questa moneta.....solo per il fatto che conoscevo a memoria quei 2 articoli. E riflettevo sul fatto che se il Sig.re che scritto il secondo articolo....se fosse stato a conoscenza di questa moneta..chissà cosa avrebbe scritto..e non solo nell'articolo, ma anche in alcuni (almeno uno) sui libri su una zecca che non era Napoli. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"Pertanto le monete siglate con la lettera ‘B’ sono state coniate a Lanciano (e non a Napoli), in uno dei due momenti eccezionali in cui la zecca di Lanciano ebbe il proprio mastro esclusivo. Dopo il periodo di attività del Bossi, infatti, le monete lancianesi sono caratterizzate dall’assenza delle sigle, giusta ordini impartiti dallo stesso Ferdinando5, poi reiterati da Alfonso II6, migliorati dal viceré Toledo7, nuovamente adottati dai viceré di Filippo II8 e ancora impartiti nel 16239. Detti comandamenti imponevano al mastro di zecca della capitale l’apposizione delle sue iniziali sulle monete coniate nelle zecche di Napoli e l’Aquila, con pesanti sanzioni in caso di trasgressione."

 

Giusto per capire ed imparare...

Da quello che avevo capito,( riporto in alto una selezione tratta dall'articolo in questione),l'autore attribuisce alla Zecca di Lanciano sua le sigle B che " senza".. Ecco perché nel post precedente avevo scritto in quella direzione!!

28 minuti fa, Neapolis dice:

Napoli.....ovvio

Avevo "intuito" bene, allora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, zeccadibronzo dice:

"Pertanto le monete siglate con la lettera ‘B’ sono state coniate a Lanciano (e non a Napoli), in uno dei due momenti eccezionali in cui la zecca di Lanciano ebbe il proprio mastro esclusivo. Dopo il periodo di attività del Bossi, infatti, le monete lancianesi sono caratterizzate dall’assenza delle sigle, giusta ordini impartiti dallo stesso Ferdinando5, poi reiterati da Alfonso II6, migliorati dal viceré Toledo7, nuovamente adottati dai viceré di Filippo II8 e ancora impartiti nel 16239. Detti comandamenti imponevano al mastro di zecca della capitale l’apposizione delle sue iniziali sulle monete coniate nelle zecche di Napoli e l’Aquila, con pesanti sanzioni in caso di trasgressione."

 

Giusto per capire ed imparare...

Da quello che avevo capito,( riporto in alto una selezione tratta dall'articolo in questione),l'autore attribuisce alla Zecca di Lanciano sua le sigle B che " senza".. Ecco perché nel post precedente avevo scritto in quella direzione!!

Avevo "intuito" bene, allora.

...ma le "senza" sono escluse il Coronato...perchè il Sig.re....non ne conosceva l'esistenza...ed ha imbastito il discorso tutto sulla B=Lanciano, e niente B=Cotrullo=Napoli...che in quel periodo (secondo lui) se ne stava in zecca a Napoli senza siglare monete.

A parte questo, sigla B a parte, o meglio moneta questa senza sigla, ma a croce liscia......se Napoli non è, se Lanciano non è, se l'Aquila non è ... ma di che cavolo di zecca è ? (poi lo chiederò a lui...eh...eheh....eh....). A parte che è un UNICUM...straordinario.

Piace a zeccadibronzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, zeccadibronzo dice:

Grazie @Neapolis adesso ho una visione più chiara.

... vedrai che troverà...un "buchetto" per infilarLa.....ah.....ahah.....ah..... logicamente non a Napoli, altrimenti decade tutto il suo lavoro "fantastico".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
27 minuti fa, Neapolis dice:

... vedrai che troverà...un "buchetto" per infilarLa.....ah.....ahah.....ah..... logicamente non a Napoli, altrimenti decade tutto il suo lavoro "fantastico".

A questo punto Lanciano mi sembra l'ipotesi più probabile..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, zeccadibronzo dice:

A questo punto Lanciano mi sembra l'ipotesi più probabile..

..... ma no; è scritto che a Lanciano si coniarono Coronati con la B (e anche altre monete, con la B)......ah.....ahah.....ah.... !!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, Neapolis dice:
3 ore fa, zeccadibronzo dice:

più probabile..

..... ma no; è scritto che a Lanciano si coniarono Coronati con la B

Nel senso che; Lanciano può essere il "Salvagente" più probabile...

Sono proprio curioso di conoscere eventuali sviluppi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, zeccadibronzo dice:

Nel senso che; Lanciano può essere il "Salvagente" più probabile...

Sono proprio curioso di conoscere eventuali sviluppi.

E' ora che inizi con leggere qualcosa di forte 

... 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non ci sono ribattiture la S risulta  "chiusa" ma non ribattuta,

a prova si confronti la S di SI , e la S di coronatus, son tutte e tre simili da conio

Modificato da realino santone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, realino santone dice:

si tratta di una S gotica, con barretta trasversale

 

1 ora fa, D.B.G dice:

tipo questa:

tatuaggio_s-min_gotico.jpg

Capisco che è difficile.......ma perchè inserire questo tipo di lettera ? ... è una richiesta, non ne so ancora nulla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Neapolis dice:

 

Capisco che è difficile.......ma perchè inserire questo tipo di lettera ? ... è una richiesta, non ne so ancora nulla.

bella domanda

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora