Accursio

zecca di Ameselon

Recommended Posts

Salve,

sono un neofita da poco iscritto sul forum.

Visto gli approfondimenti che vengono trattati ,come l'interessante articolo su Akis, volevo chiedervi informazioni su una zecca che mi ha da sempre affascinato e che mi sta particolarmente a cuore (sono originario di quelle zone)

Ameselon,questa città di cui si sa vermaente poco

Fino a poco tempo fà le sue monete venivano attribuite erroneamente a Morgantina.Ubicata nei pressi di Ragalbuto,in una posizione strategica fu poi distrutta da Gerone II

Che altre notizie potete darmi in merito?

ecco una moneta di Ameselon,tratta da acsearch

670827.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Accursio, circa quanto chiedi di conoscere ti indirizzo ad una monografia di Alberto Campana che puoi leggere qui. E' inuitile fare sintesi o integrwzioni con altre ricerche: la monografia dà già una visione completa della polis di tuo interesse.

http://www.panorama-numismatico.com/wp-content/uploads/monete-sicilia-zecca-ameselon.pdf Buona lettura

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La cosa che mi incuriosiva di più era sapere chi si era insediato in quella zona

Lorenzo ti ringrazio per avermi linkato l'ottimo articolo di Alberto Campana

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'interrogativo di @Accursio merita di essere riproposto. 

Magari @Alberto Campana o spero @njmolinari potranno aiutarti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispetto alla mia monografia già riportata nel post #2, c'è poco da aggiungere.

Ormai sono tutti concordi a identificare il sito archeologico del Monte San Giorgio, presso Regalbuto, tra Centuripe ed Agira, con l'antica Ameselon.

Il rinvenimento di un buon numero di esemplari come nel post #1 in tale zona ha reso possibile attribuirli alla zecca di Ameselon. Più discussa è l'esistenza di una leggenda visinìbile Ameselon (in greco) su alcuni esemplari del bronzo con Cavallo a sinistra/Aquila ad ali aperte. Mi era stata riferita tale esistenza, ma sinceramente non sono riuscito a trovare un esemplare con leggibile etnico.

Storicamente si sa che Ameselon fu distrutta da Gerone e il suo territorio (chora) fu distribuito fra gli abitanti di Agira e quelli di Centuripe. Vedasi in particolare la pagina 86 del seguente lavoro di Biondi:

 

Centuripe_EN_._Indagini_su_un_territorio.pdf

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Accursio, piacere di averti con noi e in attesa di ulteriori sviluppi del topic e di tuoi nuovi contributi posto una bella moneta:

ameselon.jpg

 

  SICILY, Ameselon. Circa 357-340 BC. Æ Hemilitron (3.32 gm). Head of
  Hermes right wearing petasos, tied under chin / Forepart of Pegasos
  right. Cammarata, "La zecca ennese," Ennarotary 1987, pl. 3, M; SNG
  ANS -; Calciati III -; BMC Sicily -; SNG Copenhagen -; SNG Morcom -;
  Laffaille -; Virzi -. EF, dark green, almost black, patina, minor
  smoothing. Extremely rare. ($1000) Attributed, on the basis of find
  spots and style, to the community of mercenaries established at the
  town of Ameselon near Henna, this coin belongs to the troubled period
  following the collapse of the empire of Dionysus II and the successive
  liberation of Dion and Timoleon.

Triton V Sale, 15 Jan 2002, lot 144.
 
 Lot sold for USD 1000.

Used by permission of CNG, www.historicalcoins.com

COMMENTO ALLA CONSERVAZIONE.

la moneta non fu pulita bene ab origine del ritrovamento. In seguito "qualcuno" ha cercato di porre rimedio dando una spianatina ai campi. Nel contempo di questa operazione sono state aiutate le zone maggiormente esposte all'usura nel rovescio: l'ala più di tutto. Il diritto era maggiormente protetto ed è stato meno toccato....almeno così sembra, in assenza di visione diretta con gli ingrandimenti di un buon bioculare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora