Admin

Zoe e Teodora; due imperatrici bizantine

Recommended Posts

post-1-0-93025000-1398203044_thumb.jpg

Numismatik Lanz München
Auction  Auction 141 (26.05.2008)
Lot  888

 

Vorrei prendere spunto da questa bellissima moneta per descrivere la vita di due importanti imperatrici bizantine.

La moneta postata è un histamenon d'oro, ovvero l'evoluzione del solido d'oro bizantino.L'histamenon fu coniato dopo il 960 D.C. era più leggero, sottile e largo.

Per quanto attiene all'effige.

Al dritto è ritratto il volto della Vergine. Sul suo petto troviamo il volto di un giovane Cristo entro una croce.

Simboli estremamente cristiani, e molti di voi potrebbero pensare che le due imperatrici furono dedite alla vita e agli insegnamenti cristiani.

Ma le cose non stanno veramente in questi termini...chi vorrà potrà aiutarmi nel descrivere la biografia dele imperatrici Teodora e Zoe.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Iniziamo...

Siamo nel 1042, precisamente nei mesi che vanno da Aprile a Giugno. E' in questo periodo che venne coniata questa moneta.

Cosa avvenne in queste periodo?

Andiamo per ordine. Nel 1028 Costantino VIII muore privo di eredi maschi per cui la figlia Zoe salì al trono sposa di Romano III.

I due non andavano d'accordo. Zoe non poteva garantire un erede al trono, dato che era oramai cinquantottenne, così il marito iniziò ad emarginare Zoe dalla vita imperiale.Quest'ultima cercò di uccidere il marito con l'aiuto di Giovanni detto l'Orfanotrofo, ma il primo tentativo andò a vuoto, così cercò l'aiuto del secondo amante Michele (fratello di Giovanni) che riuscì a uccidere Romano III.

Zoe sposò Michele che prese il nome di Michele IV e che regnò con l'aiuto del fratello Giovanni. Per la povera Zoe però le cose non migliorarono, venne emarginata nel palazzo reale e dato che non poteva dare figli adotto il nipote che alla morte di Michele IV salì al trono con il nome di Michele V. Quest'ultimo nel 1042 ebbe l'ardire di far rinchiudere Zoe in un monastero di un isola del Mar di Marmara.

A questo punto succede una svolta imprevista, e che verrà celebrato sulla moneta postata.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok @@carnesala continuiamo con il racconto e la spiegazione iconografica di questa moneta...

Ebbene...come detto nel primo post, dopo la reclusione di Zoe nel monastero, ordinata da Michele V,succede un fatto imprevisto.

Le trame di palazzo non avevano previsto la reazione del popolo.

Il 19 Aprile 1042 inizia una sanguinosa ed estesa sommossa diretta dai legittimisti costituiti per la maggior parte dalla nobiltà e clero.

Esaminiamo la composizione delle masse in rivolta. La nobiltà non aveva mai visto di buon occhio la svolta dell'adozione di Michele V (nipote di Michele IV), che di fatto aveva posto sul trono imperiale un membro non legittimo della dinastia Macedone mentre il clero voleva sul trono una figura estremamente devota al cristianesimo e Zoe appariva come tale.

Altra cose importante era che Zoe aveva il titolo di Porfirogenita. Cosa voleva dire?

Voleva dire che Zoe era considerata come la massima espressione imperiale bizantina. Per avere lo status onorifico di Porfirogenita si doveva nascere in un ala particolare del Gran Palazzo di Costantinopoli ed essere figlio/a di un Basileus e di un Augusta.

Per converso, Michele V era di origine popolare e quando salì al trono, le prime cose che fece furono quelle di esiliare il fratello e la madre adottiva.

Quindi la nobiltà tradizionalista/legittimista non poteva permettere la reclusione in monastero di una imperatrice bizantina porfirogenita per mano di un popolano.

Ma non finisce qui. Ora era chiaro che il popolo voleva conferire l'effettivo potere imperiale a Zoe, mentre Michele V aveva perso l'appoggio di qualsiasi classe sociale. All'indomani del ritorno al palazzo reale di Zoe, Michele V non riusci a scappare e quindi dovette subire la sua vendetta.

L'imperatore, oramai deposto, venne imprigionato, venne accecato e solo nell'agosto morì all'età di 27 anni.

Dopo la deposizione si doveva decidere chi doveva salire al trono dopo la morte di Michele V.

Nella prossima puntata arriveremo a capire l'evento ritratto nella moneta di questo topic...

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Continuiamo...

Dopo la deposizione di Michele V, Zoe finalmente sale sul trono, ma, date le infelici esperienze pregresse, vuole tenersi ben distante da nuovi mariti e amanti. Sceglie quindi di regnare insieme alla sorella Teodora, che nel frattempo aveva abbracciato la vita monastica.

Voi allora potreste pensare che tutto finisca qui. Le due regnarono insieme e fine della storia!

E invece no...Zoe e Teodora non andavano per niente d'accordo. Nonostante questo amministrarono per breve tempo il regno. Istituirono anche un tribunale speciale, per indagare sui crimini commessi da Michele V.

Ed ecco spiegata la raffigurazione della moneta del topic. Sul rovescio della moneta in topic sono raffigurate le due imperatrici che finalmente amministrano l'impero. 

 

Successivamente..

L'incompatibilità di carattere si faceva sempre più evidente e ancora una volta Zoe deve risposarsi mentre Teodora deve lasciare il trono.

Sempre nel 1042 si sposerà con l'anziano Costantino IX Monomaco che come gli altri mariti preferiva intrattenersi con le amanti disinteressandosi della sovrana. Zoe capì che doveva sopportare questa situazione per salvaguardare la situazione politica.

Zoe moriva nel 1050 dopo cinque anni mori anche Costantino IX.

E chi salì al trono a questo punto? Salì al trono nuovamente Teodora, ma questa volta da sola. Prima di morire, Teodora, adottò Michele VI Bringa (al fine di garantire il proseguo della dinastia macedone) che gli successe dopo la sua morte.

Michele VI Bringa, però venne deposto dall'esercito e salì a trono Isacco I Comneno.

Dopo 190 anni di regno. i rappresentanti della dinastia dei Macedoni persero definitivamente il trono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora