Sign in to follow this  
bubbolo

Islam - Gli Omayyadi di Spagna

Recommended Posts

Abd al-Rahman, membro della famiglia omayyade, riuscì a fuggire quando gli Abbasidi presero il potere. Raggiunse la Spagna, che era la provincia più a occidente dell’impero islamico che i mussulmani chiamavano al-Andalus e vi creò l’emirato omayyade spagnolo con Cordoba per capitale. La città raggiunse i 500.000 abitanti e divenne il centro della cultura islamica. Le sue scuole e le sue biblioteche attrassero studiosi Mussulmani, Cristiani ed Ebrei. La dinastia raggiunse il culmine politico e culturale nel 10° secolo quando Abd al-Rahman III (912/961 AD) assunse il titolo di Califfo e Principe dei credenti per mostrare la sua autonomia sia dagli Abbasidi che dai Fatimidi.

Nipote di Abd Allah ibn Muhammad venne scelto a 23 anni per  reggere l’emirato in virtù delle sue doti di condottiero. L’emiro dopo essersi liberato degli oppositori interni rivolse la sua attenzione ai Fatimidi del Nord-Africa che stavano estendendo i loro domini nella regione e per ritorsione si proclamò Califfo, amir al-mu’minin (principe dei Fedeli) e lo fece scrivere sulle sue monete aggiungendovi “al-Nasir li-din Allah” (difensore della religione).

Fece costruire il suo lussuoso palazzo di marmo fuori città e la moschea di Cordoba fu ingrandita e abbellita.

L’ultimo dinaro d’oro della Spagna mussulmana era stato coniato nel 127 Ah (744/745 AD) durante il regno del califfo di Damasco Marwan II. Abd al-Rahman III ne riprese la coniazione dopo 183 anni.

Il maggior benessere del regno Omayyade in Spagna fu toccato durante il suo regno e quello del suo successore al-Hakam II (350-366 AH/961-976 AD) cui successe il figlio decenne Abu’l-Walid Hisham II (Primo periodo: 366/399 AH – 976/1009 AD). I notabili di palazzo avrebbero preferito come successore lo zio al-Mughira.

Intervenne l’ hajib ( sovrintendente) Muhammad ibn Abi Amir al-Mansur, noto come Almanzor, che uccise al-Mughira e in pratica governò fino alla morte avvenuta nel 392 AH (1002 AD).

Hisham che non aveva nessun potere tentò invano di sottrarsi alla tutela dell’hajib e poi dovette sopportarne i figli, prima al-Muzaffar  e poi Abd al-Rahman al-Nasir che lo avevano sostituito nella carica.

Durante questo periodo furono nominati califfi per brevi periodi suo cugino Muhammad II e suo fratello Sulayman. Hisham II tornò Califfo per un secondo periodo ( 400/402 AH / 1010/1012 AD) segnato da disordini e rivolte. L’hajib Abd al-Rahman persuase Hisham a nominarlo suo erede al trono ma il popolo che non lo sopportava lo uccise e depose Hisham rimettendo sul trono Sulayman. Fu un regno effimero quello degli ultimi califfi, interrotto in alcuni periodi dagli Hammudidi di Malaga, che si dissolse nel 422AH-1031 AD.

 

 

                      Abu’l-Walid Hisham II al-Mu‘ayyad billah ibn al-Hakam I

 

                                Primo periodo  366-399 AH    976-1009 AD

 

             post-244-0-51487900-1415450559_thumb.png  post-244-0-24577200-1415450573_thumb.png

 

          DINARO D’ORO           al-Andalus (Cordoba)  394 AH ( 1003/1004 AD)

 

D/ al centro : Kalima ( professione di Fede) su tre righe e sulla quarta “Mohammed”, ai quattro lati un anelletto. Intorno : In nome di Allah fu coniato questo dinaro in al-Andalus nell’anno quattro e novanta e trecento

R/ al centro: l’Imam Hisham principe dei credenti ,al Mu’ayyad, per grazia di Dio, Mohammed.  Intorno: versetto 9,33 (in parte)

mm. 22  gr.  2,78        R      SPL      Album  353.1   Kazan 222      V 578

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

aggiungo 2 miei rottami comprati ultimamente per ben 20 sterline l uno....

 

sono 2 dirhem di abd al rahman III 

zecca di Madinat al zahra  (medina azahara oggi) che e` una citta` oggi abbandonata a 10 km da cordoba 

sono datati 338 ah e 341 ah (949ad e 952ad)

 

faccio notare come lo stile del cufico sia oramai cambiato rispetto a quello di umayyadi e abbasidi 

 

allego anche link di medina azahara 

 

http://en.wikipedia.org/wiki/Medina_Azahara

 

 

aggiungo che la citta` e` stata costruita tra il 336 e il 340ah il che significa che la zecca era gia` operativa mentre la citta` veniva costruita 

dimostrando cosi l importanza di avere una zecca 

 

 

e che abd ar rahman III era l emiro e il califfo di cordoba e sotto il suo regno conquisto` ceuta melilla e tangeri 

la spagna oggi rivendica la sovranita` su queste citta` in nord africa in base proprio alla conquista fatta da abd ar rahman III 

post-329-0-22942300-1423679196_thumb.jpg

post-329-0-51958800-1423679198_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellissime e di massimo interesse.

Ti ho letto...divorando il tuo testo.

Non ho le capacità specialistiche per contribuire...ma ho acquisito nuove nozioni.

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

per la verità...qui ci vuole @@bubbolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this