Sign in to follow this  
bubbolo

Islam - Gli Omayyadi di Spagna

Recommended Posts

Abd al-Rahman, membro della famiglia omayyade, riuscì a fuggire quando gli Abbasidi presero il potere. Raggiunse la Spagna, che era la provincia più a occidente dell’impero islamico che i mussulmani chiamavano al-Andalus e vi creò l’emirato omayyade spagnolo con Cordoba per capitale. La città raggiunse i 500.000 abitanti e divenne il centro della cultura islamica. Le sue scuole e le sue biblioteche attrassero studiosi Mussulmani, Cristiani ed Ebrei. La dinastia raggiunse il culmine politico e culturale nel 10° secolo quando Abd al-Rahman III (912/961 AD) assunse il titolo di Califfo e Principe dei credenti per mostrare la sua autonomia sia dagli Abbasidi che dai Fatimidi.

Nipote di Abd Allah ibn Muhammad venne scelto a 23 anni per  reggere l’emirato in virtù delle sue doti di condottiero. L’emiro dopo essersi liberato degli oppositori interni rivolse la sua attenzione ai Fatimidi del Nord-Africa che stavano estendendo i loro domini nella regione e per ritorsione si proclamò Califfo, amir al-mu’minin (principe dei Fedeli) e lo fece scrivere sulle sue monete aggiungendovi “al-Nasir li-din Allah” (difensore della religione).

Fece costruire il suo lussuoso palazzo di marmo fuori città e la moschea di Cordoba fu ingrandita e abbellita.

L’ultimo dinaro d’oro della Spagna mussulmana era stato coniato nel 127 Ah (744/745 AD) durante il regno del califfo di Damasco Marwan II. Abd al-Rahman III ne riprese la coniazione dopo 183 anni.

Il maggior benessere del regno Omayyade in Spagna fu toccato durante il suo regno e quello del suo successore al-Hakam II (350-366 AH/961-976 AD) cui successe il figlio decenne Abu’l-Walid Hisham II (Primo periodo: 366/399 AH – 976/1009 AD). I notabili di palazzo avrebbero preferito come successore lo zio al-Mughira.

Intervenne l’ hajib ( sovrintendente) Muhammad ibn Abi Amir al-Mansur, noto come Almanzor, che uccise al-Mughira e in pratica governò fino alla morte avvenuta nel 392 AH (1002 AD).

Hisham che non aveva nessun potere tentò invano di sottrarsi alla tutela dell’hajib e poi dovette sopportarne i figli, prima al-Muzaffar  e poi Abd al-Rahman al-Nasir che lo avevano sostituito nella carica.

Durante questo periodo furono nominati califfi per brevi periodi suo cugino Muhammad II e suo fratello Sulayman. Hisham II tornò Califfo per un secondo periodo ( 400/402 AH / 1010/1012 AD) segnato da disordini e rivolte. L’hajib Abd al-Rahman persuase Hisham a nominarlo suo erede al trono ma il popolo che non lo sopportava lo uccise e depose Hisham rimettendo sul trono Sulayman. Fu un regno effimero quello degli ultimi califfi, interrotto in alcuni periodi dagli Hammudidi di Malaga, che si dissolse nel 422AH-1031 AD.

 

 

                      Abu’l-Walid Hisham II al-Mu‘ayyad billah ibn al-Hakam I

 

                                Primo periodo  366-399 AH    976-1009 AD

 

             post-244-0-51487900-1415450559_thumb.png  post-244-0-24577200-1415450573_thumb.png

 

          DINARO D’ORO           al-Andalus (Cordoba)  394 AH ( 1003/1004 AD)

 

D/ al centro : Kalima ( professione di Fede) su tre righe e sulla quarta “Mohammed”, ai quattro lati un anelletto. Intorno : In nome di Allah fu coniato questo dinaro in al-Andalus nell’anno quattro e novanta e trecento

R/ al centro: l’Imam Hisham principe dei credenti ,al Mu’ayyad, per grazia di Dio, Mohammed.  Intorno: versetto 9,33 (in parte)

mm. 22  gr.  2,78        R      SPL      Album  353.1   Kazan 222      V 578

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

aggiungo 2 miei rottami comprati ultimamente per ben 20 sterline l uno....

 

sono 2 dirhem di abd al rahman III 

zecca di Madinat al zahra  (medina azahara oggi) che e` una citta` oggi abbandonata a 10 km da cordoba 

sono datati 338 ah e 341 ah (949ad e 952ad)

 

faccio notare come lo stile del cufico sia oramai cambiato rispetto a quello di umayyadi e abbasidi 

 

allego anche link di medina azahara 

 

http://en.wikipedia.org/wiki/Medina_Azahara

 

 

aggiungo che la citta` e` stata costruita tra il 336 e il 340ah il che significa che la zecca era gia` operativa mentre la citta` veniva costruita 

dimostrando cosi l importanza di avere una zecca 

 

 

e che abd ar rahman III era l emiro e il califfo di cordoba e sotto il suo regno conquisto` ceuta melilla e tangeri 

la spagna oggi rivendica la sovranita` su queste citta` in nord africa in base proprio alla conquista fatta da abd ar rahman III 

post-329-0-22942300-1423679196_thumb.jpg

post-329-0-51958800-1423679198_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellissime e di massimo interesse.

Ti ho letto...divorando il tuo testo.

Non ho le capacità specialistiche per contribuire...ma ho acquisito nuove nozioni.

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this