Neapolis

Alcune correzioni sulle maestranze della zecca di Napoli e varie

Recommended Posts

E' da un pò di tempo che ci pensavo......stasera ho lo spirito giusto per dar corso a questa discussione. :)

Avrei intenzione, anche con l'aiuto di altri Utenti, di riportare qui, man mano che ne vengono fuori, tutte le correzioni/sviste o come volete chiamarle, disattenzioni, mancate aggiornamenti ecc.ecc.che si osservano sulle monete Napoletane e/o dalla aste e dalle collezioni private quando queste le possiamo leggere oppure osservare o meglio individuare.  

 

Girovagavo .... ed ecco la prima: a parte la grande Rarità dell'esemplare, cose c'è di non corretto o meglio di non aggiornato ?

https://www.numisbids.com/n.php?p=lot&sid=1082&lot=151

Share this post


Link to post
Share on other sites

Costantino di Costanzo? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@@Layer ... tu conosci i motivi per i quali non può essere Michele Cavo ? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo, il Cavo inizia a lavorare in zecca dal 1619. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se andiamo invece al lotto 149 stessa Asta, verifichiamo il nominativo del Mastro di Zecca, Ludovico Ram; tutti sappiamo che il suo nome principale, cioè quello più conosciuto ed adoperato è Luigi ....  ma anche Ludovico è corretto.

Bene l'Asta in questo caso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche perchè Luigi e Ludovico hanno la stessa origine... infatti i re con nome Luigi (in francia a milioni ce ne sono stati) sulle monete recavano Ludovicus, Aloysius è più moderno e in antichità pure veniva latinizzato in Ludovicus. Piccolo excursus :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla Nomisma 52 del prossimo maggio http://nomisma.bidinside.com/it/lot/50224/napoli-ferdinando-daragona-1458-1494-ducato-/ è presente una moneta d'oro abbastanza raruccia, soprattutto anche per le sigle ( T su C) che contiene incise.....ma devo rilevare che non è corretto la data della sua ultima apparizione perchè alla Bolaffi del 2014 passò un'esemplare con le stesse sigle, aggiudicato a 1.300,00 euro più diritti; l'esemplare proveniva da montatura ed è era di qualità nettamente inferiore....ma si è visto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

....... avevo partecipato, ma l'ho persa  :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Del gigliato invece che mi dite ? ... questa è una moneta che ho avuto in mano per osservarla, al Primo Convegno Numismatico Partenopeo....secondo voi è un globetto ?

http://nomisma.bidinside.com/it/lot/50222/napoli-roberto-dangi-1309-1343-gigliato-con-/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne parlammo in una discussione dell'altro forum, ma non si è giunti ad una certa conclusione sul perchè alcune Piastre hanno questo ornato diverso, anche se espressi una data presumibile di coniazione, non documentata.....non vedo però cosa centri il decreto, nel quale non si parla del contorno di questa moneta.

 

Per me non ne aumenta il valore.

 

http://nomisma.bidinside.com/it/lot/50275/napoli-francesco-i-1825-1830-piastra-1825-mir-/

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me è una piccola variante che viene sopravvalutata troppo sia come rarità che come valutazioni

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui invece siamo di fronte ad un gran bel pezzo di moneta.....pochi se ne vedono in queste condizioni...che dite ? 

 

Ma anche qui devo purtroppo rilevare che la catalogazione è errata.......ma vi sembra un MIR 250/1

Questo è davvero eccellente soprattutto perchè finalmente è uno dei pochi esemplari in cui si può osservare G 10

http://nomisma.bidinside.com/it/lot/50231/napoli-filippo-iv-1621-1665-carlino-mir-250-1-/

 

@@Sannio @@Layer @@Kaitanu ....quale è quella corretta ?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

voglio quelle foto :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

@@Layer ... io comprerei la moneta...ah...ahah...ahah....

Share this post


Link to post
Share on other sites

@@Neapolis facciamo che 50 euro li metto io e il resto tu? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

...........no, no io mi diverto a studiare !!  :D

Dai, dammi la classificazione corretta !! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui invece siamo di fronte ad un gran bel pezzo di moneta.....pochi se ne vedono in queste condizioni...che dite ? 

 

Ma anche qui devo purtroppo rilevare che la catalogazione è errata.......ma vi sembra un MIR 250/1

Questo è davvero eccellente soprattutto perchè finalmente è uno dei pochi esemplari in cui si può osservare G 10

http://nomisma.bidinside.com/it/lot/50231/napoli-filippo-iv-1621-1665-carlino-mir-250-1-/

 

@@Sannio @@Layer @@Kaitanu ....quale è quella corretta ?

 

A me sembra più vicino al MIR 250/6  ;) e al CNI:  

post-479-0-93998200-1429556606_thumb.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@@Layer ... io comprerei la moneta...ah...ahah...ahah....

 

Io avrei fatto un pensierino soltanto se il prezzo finito fosse stato i 2/5 della base.  :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me sembra più vicino al MIR 250/6  ;) e al CNI:  

attachicon.gifFili_IV_Carl_D_R.jpg

 

Non è vicino....è lui !!

Per il prezzo è questione di "gusti"  :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa moneta non è Priva di sigle, le sigle le detiene e sono ben evidenti I. A. di Ignazio Aveta

http://www.sixbid.com/browse.html?auction=1917&category=39834&lot=1670330

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche qui mi sembra, anzi sono certo che c'è qualcosa che non va.................. !!

 

http://www.deamoneta.com/auctions/view/313/50

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se fosse davvero un "63" ...... non vi dico la Rarità....ah....ahah....ah....

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel settore sono un intruso, ma azzarderei 1767!  :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se fosse davvero un "63" ...... non vi dico la Rarità....ah....ahah....ah....

Con un pò di calma vi spiego e scrivo del perchè......ma qui ne viene fuori un articolo che bello e pronto....devo solo trovare il modo di iniziare.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si parte.............assodato che quello è un 1767, vediamo se qualcuno riesce a pescare un 6 ducati 1763 con le sigle DeG, io non l'ho mai visto e dopo svariate ricerche....nulla.

Perchè....... ?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now