Guest elledi

C.N.A.C.

Recommended Posts

Guest elledi   
Guest elledi

C N A C: Centro Nazionale di Analisi istituito presso l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.Si occupa principlamente delle monete metalliche sospette di falsità. Le norme che regolano il trattamento delle monete in euro sospette di falsità sono contenute nel Decreto 1° marzo 2002 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, che recepisce le indicazioni del Regolamento (CE) N. 1338/2001 del Consiglio del 28/06/2001.Nel citato decreto vengono individuati i soggetti obbligati a ritirare dalla circolazione le monete in euro sospette di falsità nel momento in cui ne vengono in possesso per qualunque motivo; tra questi, ad esempio, sono compresi le banche, la società Poste Italiane, le imprese e le società di investimenti, le società di gestione del risparmio, gli intermediari finanziari, gli agenti di cambio, le imprese di assicurazioni.Tali soggetti, dopo aver rilasciato al presentatore un verbale di ritiro, devono immediatamente inoltrare le monete sospette di falsità al Centro Nazionale di Analisi (CNAC) istituito presso l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.Se dalla successiva perizia tecnica le monete risultassero legittime, la Zecca dello Stato comunicherà l’esito dell’esame alla Cassa Speciale per le monete a debito dello Stato, che provvederà a rimborsare all’esibitore gli importi delle monete ritirate. Se, al contrario, ne venisse accertata la falsità, nessun rimborso sarà dovuto all’esibitore. In caso di accertamento della falsità la comunicazione verrà effettuata ai Comandi della Guardia di Finanza competenti per territorio.

by elledi, 12.02.2013

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora