Neapolis

Aeronautica - Medaglia commemorativa.

Recommended Posts

Buona sera a tutti, domani ricorre il 54° Anniversario dell'eccidio di Kindu; prima missione internazionale affrontata dall'Aeronautica Militare Italiana dopo la seconda guerra mondiale......la missione era organizzata con l'intervento di uomini e mezzi della 46^ Aerobrigata di Pisa; impegno notevole, di tipo umanitario, sotto l'egidia dell'ONU....ma l'11 novembre del 1961 l'A.M. pagò un alto prezzo in termine di vite umane.

Ricordare quell'eccidio, per Noi dell'Aeronautica Militare Italiana, è sempre motivo di orgoglio e soprattutto commozione. 

 

La medaglia che Vi sottopongo, in Bronzo, coniata in occasione del 25° Anniversario, è nella mia collezione di medaglie "affettive" ... 60 mm di diametro e dal peso di 150 gr. 

 

EccoVi una descrizione:

 

Recto/Raffigurazione della mitica figura di Icaro rappresentata nel momento in cui si spezzano i legacci delle sue ali e precipita al suolo; i legacci sono tredici come il numero degli aviatori trucidati a Kindu nel Congo; a destra lungo il bordo la firma dell'artista e la data VIII 86.

Verso/Nel giro la scritta VENTICINQUENNALE CADUTI DI KINDU con le date 1961 - 1986 ai lati dello stemma araldico dello Stato Maggiore dell'A.M. all'esergo; nella parte alta della medaglia il velivolo C.119 sotto le cui ali sono riportate le matricole dei due velivoli e i nomi dei componenti dei due equipaggi trucidati, allineati su due colonne divise da tredici stellette.

 

 

http://www.raistoria.rai.it/articoli/leccidio-di-kindu/11214/default.aspx

 

post-287-0-12673800-1447179653_thumb.jpg

post-287-0-66520000-1447179668_thumb.jpg

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Davvero interessante. Non è facile trovare in epoca moderna una commemorazione di un evento tragico sotto forma di medaglia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La medaglia è molto bella e di grande suggestione, oltre alla commemorazione che costituisce un omaggio per chi è stato sacrificato senza giustificazione o motivazione. Il sacrificio delle vite umane è sempre un regresso per l'umanità in ogni occasione ma, in questo caso è stato un sacrilego gesto assolutamente gratuito.

Ricordo ancora quell'evento...ero piccolino ma se ne parlava da tutte le parti, alla radio sopra tutto...ma anche per strada e sui mezzi di superficie...come gli autobus.

Tutti erano accorati e dispiaciuti...un lutto nazionale che faceva percepire la solidarietà di un popolo per la nazione e per le famiglie colpite.

Erano altri tempi...ma i valori basilari non dovrebbero avere tempo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ne ho altre in collezione.......queste sono medaglie numerate e fuori commercio; chi le detiene non le "molla" !!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora