Sign in to follow this  
Neapolis

Aeronautica - Medaglia commemorativa.

Recommended Posts

Buona sera a tutti, domani ricorre il 54° Anniversario dell'eccidio di Kindu; prima missione internazionale affrontata dall'Aeronautica Militare Italiana dopo la seconda guerra mondiale......la missione era organizzata con l'intervento di uomini e mezzi della 46^ Aerobrigata di Pisa; impegno notevole, di tipo umanitario, sotto l'egidia dell'ONU....ma l'11 novembre del 1961 l'A.M. pagò un alto prezzo in termine di vite umane.

Ricordare quell'eccidio, per Noi dell'Aeronautica Militare Italiana, è sempre motivo di orgoglio e soprattutto commozione. 

 

La medaglia che Vi sottopongo, in Bronzo, coniata in occasione del 25° Anniversario, è nella mia collezione di medaglie "affettive" ... 60 mm di diametro e dal peso di 150 gr. 

 

EccoVi una descrizione:

 

Recto/Raffigurazione della mitica figura di Icaro rappresentata nel momento in cui si spezzano i legacci delle sue ali e precipita al suolo; i legacci sono tredici come il numero degli aviatori trucidati a Kindu nel Congo; a destra lungo il bordo la firma dell'artista e la data VIII 86.

Verso/Nel giro la scritta VENTICINQUENNALE CADUTI DI KINDU con le date 1961 - 1986 ai lati dello stemma araldico dello Stato Maggiore dell'A.M. all'esergo; nella parte alta della medaglia il velivolo C.119 sotto le cui ali sono riportate le matricole dei due velivoli e i nomi dei componenti dei due equipaggi trucidati, allineati su due colonne divise da tredici stellette.

 

 

http://www.raistoria.rai.it/articoli/leccidio-di-kindu/11214/default.aspx

 

post-287-0-12673800-1447179653_thumb.jpg

post-287-0-66520000-1447179668_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Davvero interessante. Non è facile trovare in epoca moderna una commemorazione di un evento tragico sotto forma di medaglia

Share this post


Link to post
Share on other sites

La medaglia è molto bella e di grande suggestione, oltre alla commemorazione che costituisce un omaggio per chi è stato sacrificato senza giustificazione o motivazione. Il sacrificio delle vite umane è sempre un regresso per l'umanità in ogni occasione ma, in questo caso è stato un sacrilego gesto assolutamente gratuito.

Ricordo ancora quell'evento...ero piccolino ma se ne parlava da tutte le parti, alla radio sopra tutto...ma anche per strada e sui mezzi di superficie...come gli autobus.

Tutti erano accorati e dispiaciuti...un lutto nazionale che faceva percepire la solidarietà di un popolo per la nazione e per le famiglie colpite.

Erano altri tempi...ma i valori basilari non dovrebbero avere tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne ho altre in collezione.......queste sono medaglie numerate e fuori commercio; chi le detiene non le "molla" !!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this