Sign in to follow this  
Biblionummofilo

Vetrina bibliografica

Recommended Posts

La numismatica islamica è una disciplina di enorme complessità quanto ricca di fascino, all'intrico di dinastie sparse tra tre continenti, ciascuna con le specificità storiche che le sono proprie, si aggiunge la difficoltà più tecnica dell'approccio all'oggetto moneta tipico del mondo islamico, vale a dire serie monetali in massima parte aniconiche ma in compenso ricche di testo, e i testi devono essere letti, e leggere l'arabo non è proprio una passeggiata, una lingua che tende a notare solo le consonanti e che a loro volta assumono forma diversa secondo la posizione nella parola, se a ciò si aggiungono particolari stili calligrafici come il cufico che rende ancora più complicato distinguere le lettere tra loro si può ben comprendere come mai lo studio delle monete islamiche sia spesso confinato a nicchie di specialisti. E questo è un gran peccato data la grande importanza che la monetazione islamica possiede come fonte storica, e non solo per la storia di contrade remote, la stessa Italia meridionale ha avuto una produzione di monete cufiche di non trascurabile entità e che connota una parte rilevante della nostra storia medievale sebbene non adeguatamente studiata e approfondita in passato. Da tutto questo discorso ne consegue l'imprescindibilità di fornirsi di una cospicua quanto fondamentale strumentazione libraria, e un primo prezioso acquisto è il libro che presento oggi: 

Richard Plant / Arabic coins and how to read them / Seaby

Si tratta di un agile quanto utilissimo volumetto che si propone come prima iniziazione all'approccio di tale materia, presenta vari capitoli in cui dopo la descrizione delle basi alfabetiche e numerali della lingua araba, compresa una sezione dedicata al tema della datazione, si prosegue con la presentazione delle varie tipologie monetali islamiche organizzate per dinastie, si comincia con gli Ottomani per arrivare alle dinastie dell'Asia sudorientale passando per Umayyadi, Abbasidi, Fatimidi e Moghul, e in ogni sezione si descrivono le tipologie basilari di testi presenti sulle monete proprie dell'area in esame. Il testo non presenta immagini fotografiche ma semplici disegni, tuttavia abbastanza efficaci per il compito didattico a cui sono finalizzati.

Plant.jpgPlant 2.jpgPlant 1.jpg

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto interessante Biblio!

Da noi si è spesso occupato di questa materia @bubbolo

Potrebbe avere qualche considerazione da aggiungere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this