Sign in to follow this  
Admin

La banconota da 500 euro uscirà di scena nel 2018

Recommended Posts

Mario Draghi aveva più volte espresso scetticismo sull'utilizzo della banconota da 500 euro. Il 4 Maggio 2016, la BCE ha deciso che il biglietto "viola" non verrà più stampato a far data da fine 2018. 

Il piano è semplice, evitare lo spostamento illecito di capitali tramite banconote di alto valore nonché di evitare attività di riciclaggio di denaro sporco.

Molti hanno prospettato scenari apocalittici, del tipo ora chi possiede banconote da 500 euro non potrà più utilizzarle, in realtà la conversione sarà illimitata e sempre possibile presso le Banche Centrali.

Mi viene da pensare che i detentori maggiori di biglietti da 500 Euro sono proprio gli Istituti di credito che ora correranno dalla Banca d'Italia a cambiarli.

Per alcuni però il biglietto da 500 era un miraggio ora rimarrà un sogno

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

SE le banconote da 500 non verranno più stampate e resteranno convertibili presso le banche centrali...ci sarà un problema...nella quotidianità tutti diranno che non hanno il resto e non le vorranno...almeno in Italia questo scenario si attaglia all'ambiente.

: TEARS :

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se invece non verranno più stampate ma saranno sempre circolabili...diventeranno ancora più preziose...in Italia ancora di più per gli stessi motivi socio ambientali e deculturali...

: THIRST :

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vuoi vedere che già da adesso ci sarà qualche mentecatto che li mette in collezione? FDS naturalmente:4_joy:

Carlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me ci stanno già pensando a mettere qualche biglietto da 500 in collezione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un raffronto col passato è difficile, nel senso che sono cambiati col tempo i metodi di pagamento. 100 anni fa,  bonifico e on-banking era complicato... Così per acquistare un campo o dei capi di bestiame si pagava colla banconotona da 10.000 corone. Adesso, acquistare una automobile con la valigetta 24h con dentro la bustona e 40 pezzi da 500euro è al quanto sospetto (o meglio "sospettibile").

Direi che la 500 euro è anacronistica, forse pure le 200 non ha senso di girovagare, visto che i pagamenti e i prelievi maggiori di 1000 euro vanno tracciati e controfirmati...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma gli svizzeri continuano a stampare i 1000 franchi... 

Arka

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, Arka dice:

Ma gli svizzeri continuano a stampare i 1000 franchi... 

Arka

eh, qui si apre un mondo..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma davvero qualcuno pensa che per combattere il riciclaggio del denaro sporco basti togliere di circolazione i 500 € o impedire l'utilizzo do contante oltre i 1.000 o i 3.000 €?

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Lugiannoni dice:

Ma davvero qualcuno pensa che per combattere il riciclaggio del denaro sporco basti togliere di circolazione i 500 € o impedire l'utilizzo do contante oltre i 1.000 o i 3.000 €?

Mah, non so quale è il motivo "ufficiale", ma credo che il pagamento in contanti non superiore di N mila euro risulti utile per evitare l'evasione fiscale (iva innanzi tutto). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 31/5/2016 at 23:49, Lugiannoni dice:

Ma davvero qualcuno pensa che per combattere il riciclaggio del denaro sporco basti togliere di circolazione i 500 € o impedire l'utilizzo do contante oltre i 1.000 o i 3.000 €?

Mah, se è per questo.....han tolto pure i giallini 200€. Ho chiesto in banca e mi han risposto che esiste una circolare  firmata per accettazione da tutte le banche di non dare più, a chi ritira contanti, neppure questo taglio. Se uno pesta i piedi e fa la voce grossa magari glielo danno ma ti segnalano alle autorità competenti che ti fanno un bel controllo. In ogni caso a mio parere rimane un abuso, in quanto essendo moneta circolante ed ufficialmente riconosciuta dovrebbero circolare tutti i tagli (compresi i 500).

Carlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui si sta perdendo il lume della ragione.

Chi è oggi tra le persone normali e che vivono e lavorano alla luce del sole che accettano il nero?

Contante non tracciabile equivale a denaro non spendibile e non subito reimpiegabile.

Per fermare chi non si sa e non si capisce...blocchi un taglio legale e di libera circolazione...che peraltro dà all'occhio e quindi non dovrebbe essere usato da chi elude o smercia denaro non tracciabile. :10_wink: Invece di una grande busta o di un pacchetto...si può predisporre una 24 ore...quale è il problema? Non ci vuole mica un TIR.

La verità credo sia ben altra...tutto ciò che può impegnare il denaro e limitare il pil:  quindi il contante, cioè il risparmio (compreso il materasso) e i mattoni....cioè la ricchezza degli italiani dagli anno 1950 al 2010...deve essere tassato pesantemente, quindi disimpegnato e riallocato  nelle spese correnti, nei consumi e nella finanza e prodotti assimilati. Questo è il superiore volere.

E ci possiamo mettere un bel punto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

: VOMIT :

Ho paura che tra non molto.....ne vedremo delle belle.

Intanto attendiamo l'esito della brexit, dopo arriveranno le conferme.

Carlo

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, carledo49 dice:

: VOMIT :

Ho paura che tra non molto.....ne vedremo delle belle.

Intanto attendiamo l'esito della brexit, dopo arriveranno le conferme.

Carlo

In effetti non sei la prima persona che mi mette in allarme Carlo.

1) Dicono che all'orizzonte c'è una tempesta perfetta (finanziaria) con tanto di nuvoloni neri come la pece.

2) Per converso si dice che ci sono segni concreti di ripresa economica...dati statistici favorevoli, assunzioni, compravendite immobiuliari in ripresa del 20% ...ecc.ecc.

bòh!

Quale delle due? E perchè?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Piakos     Per converso si dice che ci sono segni concreti di ripresa economica...: TEARS :

dati statistici favorevoli: SURPRISE :

assunzioni,:4_joy::4_joy:

compravendite immobiuliari in ripresa del 20% ...: SWEAT :

ecc.ecc.

 

Per me il mercato immobiliare non è in aumento, è molto gonfiato da speculazione (aumento delle transazioni a valore di mercato nettamente più basso del dovuto magari per necessità impellenti), il lavoro è aumentato nel cambio di tipologia di contratto, non in quantità; dati statistici favorevoli.....boh, neanche al microscopio riesco a vederli. Quello che noto è che accogliamo tanti fancazzisti e che costringiamo i nostri giovani letterati ed acculturati ad andarsene alla ventura all'estero a cercar fortuna (e molte volte neanche la trovano). Secondo te sono segni concreti di ripresa economica ? Magari per una certa politica si, ma non credo rispecchi la realtà vera.

Vedo un debito pubblico in crescendo spaventoso ed insostenibile, una sanità allo sfascio dove chi riesce a curarsi o fare prevenzione è solo chi ha mezzi consistenti, un grave rischio bancario per le crescenti sofferenze, una speranza ridotta al lumicino in tanti settori del commercio e nell'impresa. Non ditemi per favore che sono un pessimista. I segnali sono inequivocabili, bisogna saperli leggere asetticamente. 

Carlo

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono abituato a capire la congiuntura dal numero di camion che incontro per strada. Quest'anno sono decisamente di più, perlomeno qui al nord. Quindi qualcosa si muove...

Arka

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Arka

hai ragione...e ti dirò che il traffico a Roma sta lentamente tornando alla insostenibilità...cioè aumenta. Percosrsi che nel 2008 richiedevano h.1,20...che sino a qualche mese fa' te la cavavi con una trentina di muniti...stanno tornando vicini all'ora di percorrenza.

Bòh...si saranno stancati di non prendere l'automobile?

@carledo49

Carlo...hai pienamente ragione, ma rebus sic stantibus...dovtemmo mettere un po' di contante solo nel materasso, vendere di corsa tutto il vendibile...e preparare i bagagli per ritirarci da qualche parte appena esplode una nuova tempesta, in qualto su queste note: sicuramente esploderà. C'è invece choi sostiene che tutto in qualche modo è voluto, pilotato o almeno controllato per cui non conviene a nessuno aprire il baratro.

E allora?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arrivato il fatidico 2018... dove staranno mai le magiche 500 euro? Le 200 circolano ancora? Personalmente le seconde in giro le vedo, seppur molto molto raramente

Eventuali possessori delle banconote su citate dovranno andare nelle banche centrali a cambiarle?

 

E la ripresa economica che si accennava nei post sopra a due anni di distanza che ne dite?

Share this post


Link to post
Share on other sites

La ripresa in Italia c'è..ma è debole e non coinvolge tutti gli italiani e tutte le nostre Regioni.

Sta per andare al governo un sodalizio nuovo...e per certi versi eccentrico, che non ha a che fare con i poteri e i gruppi di rpessione sino ad oggi e da anni visti negli ingranaggi del nostro sistema. Come fare previsioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so se sia il caso ed il luogo adatto per tirar fuori le idee sul nuovo governo però potrebbe fare la differenza per la ripresa: o darle una spintarella o affondarla. Questo, però, è nelle loro mani.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il vero problema dell'Italia è il sud...che non è stato mai messo in grado di evolversi e svilupparsi,  malgrado le cattedrali nel deserto, poste le problematiche che affiorano dall'unità d'Italia.

Detto questo...non ci sono molte soluzioni sotto il profilo economico, l'Italia esce dall'euro con tutte le alee de caso o resta dentro e avrà problemi per l'entità del debito pubblico e l'impossibilità di fare debito per rilanciarsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest zeccadibronzo
7 minuti fa, Piakos dice:

 

Il vero problema dell'Italia è il sud...

 

Oppure potrebbe essere vero il contrario...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest zeccadibronzo
35 minuti fa, ggpp dice:

Posso chiederti di spiegare? Non sono sicuro di aver afferrato.. 

Che i problemi del “Sud”  sono iniziati al momento dell’occupazione Piemontese...

 

3 ore fa, Piakos dice:

poste le problematiche che affiorano dall'unità d'Italia.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this