Sign in to follow this  
Admin

Vittorio Amedeo I, Lira 1634

Recommended Posts

Vi mostro una moneta bellissima di Vittorio Amedeo I, messa in vendita dalla NAC e vi posto anche la descrizione della casa d'asta sperando che sia lo spunto di un'interessante discussione

Numismatica Ars Classica NAC AG, Auction 32, lotto 144 del 23 Gennaio 2006

279992.jpg

Vittorio Amedeo I "il leone di Susa" duca di Savoia (1630-1637). Lira 1634 detta "delle Bandiere", Torino. AR 12,91 g. – ø 36,2 mm. V • AMEDEVS • D : G • DVX • SAB • P • PED Busto corazzato a destra con colletto rigido alto alla spagnola, mantello, maschera leonina sullo spallaccio e Collare dell’Annunziata; sotto, nel giro, I634 tra due nodi Savoia in verticale. Rv. NEC NVMINA DESVNT Tre bandiere decussate, con le insegne di San Maurizio a sinistra, dell’Annunziata al centro e di Savoia a destra, all’interno di grande corona regale chiusa. All’esergo, • S • 20 (Soldi 20). Asse a 360°. CNI 56. Simonetti 15/1. Ravegnani M. 12a (R3). MIR 712a (R8). Biaggi 598c.
Rarissima. Un ritratto di eccezionale bellezza e una delicata patina di medagliere.
Leggera abrasione sulla fronte, altrimenti piú che Spl
Vittorio Amedeo I reintroduce la lira nel 1631, dopo che la decisione di Carlo Emanuele I di non coniare questo nominale aveva creato non pochi problemi alle finanze dello Stato. In origine era previsto che al rovescio fosse rappresentato il Beato Amedeo, sul cui aiuto divino Vittorio Amedeo I contava per risolvere l’annosa questione del Monferrato. In seguito, su suggerimento del presidente di finanza Cauda, fu deciso di sostituirlo con l’impresa delle tre bandiere con le insegne dell’Annunziata, di San Maurizio e di Savoia. La corona rappresentata al rovescio è aperta, perché soltanto nel 1633 Vittorio Emanuele assunse il titolo di re di Cipro che comportava la corona chiusa. I conî sono opera di Stefano Mongino e i Maestri di zecca sono Giovanni e Pietro Rotta e Cesare Cavalleris.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella moneta, quando ancora i Savoia non erano numismaticamente seriali.

:10_wink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Moneta eccezionalmente bella; mi piace in particolare il cipiglio severo e imperioso di Vittorio Amedeo.

Notevole anche il R/ con lo sventolio delle tre bandiere, tema questo che avrà la sua apoteosi con la splendida medaglia-moneta di Murat.

Una piccola osservazione invece, e non positiva, sulla descrizione della moneta. Nel descrivere il R/ si parla di < grande corona regale chiusa > ma poi, in ultimo si dice che <La corona rappresentata al rovescio è aperta> ; subito dopo si afferma che <soltanto nel 1633 Vittorio Emanuele assunse il titolo di re di Cipro che comportava la corona chiusa> ,ma in realtà si stà parlando di Vittorio Amedeo.

Non è la prima volta che osservo degli svarioni nei cataloghi NAC, cataloghi peraltro complessivamente ben fatti. Ho il sospetto, avendo esperienza redazionale in una rivista, che questi errori derivino da una certa fretta di andare in stampa, saltando qualche rilettura delle bozze.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Può capitare...ma non dorebbe capitare.

:12_slight_smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

chi mi spiega la storia della corona aperta è della corona chiusa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Admin ti allego due diverse immagini relative alla stessa foggia di corona, ma la prima è aperta, la seconda chiusa.

Entrambe potevano essere regali (specie nel medioevo), tuttavia quella chiusa è esclusivamente per sovrani, mentre quella aperta, con foggie e decorazioni diverse, era per principi, granduchi, ecc. 

 

corona aperta.png       corona chiusa.png

Edited by Lugiannoni
migliore chiarimento

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this