Recommended Posts

Ho appena scaricato il volume n.9.

Come da aspettarsi articoli molto interessanti e complimenti alla coppia Marzi-Limido e a Marcatili per i loro lavori.

Noto però che sia nel Comitato editoriale che nel Comitato scientifico che negli articoli la presenza italiana - lungi da me comunque qualsiasi polemica vuotamente nazionalistica - è limitatissima e si riduce a 1-1-2.

Sarebbe opportuno lavorare per avere una presenza più significativa, a partire dal numero degli articoli.

Diamoci da fare per il n. 10!  ;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho appena scaricato il volume n.9.

Come da aspettarsi articoli molto interessanti e complimenti alla coppia Marzi-Limido e a Marcatili per i loro lavori.

Noto però che sia nel Comitato editoriale che nel Comitato scientifico che negli articoli la presenza italiana - lungi da me comunque qualsiasi polemica vuotamente nazionalistica - è limitatissima e si riduce a 1-1-2.

Sarebbe opportuno lavorare per avere una presenza più significativa, a partire dal numero degli articoli.

Diamoci da fare per il n. 10!  ;)

 

Quoto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

complimenti a tutti @@lorenzo @@rick2 @@dabbene inviatemi le versioni definitive degli articoli in italiano (attenzione quella in italiano deve essere la stessa di quella pubblicato)

Aprirò una sezione dove raccogliere tutti gli articoli pubblicati da noi impaginati in italiano

P.s l'invito é rivolto a tutti quelli che hanno pubblicato con omni anche nelle versioni precedenti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per me i prossimi articoli potrebbero esser in italiano , siam gli unici a scrivere in inglese , c è pure un articolo in portoghese !

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lo spirito nostro è quello di far conoscere gli articoli all'estero per questo li pubblichiamo in inglese, l'italiano non lo conosce nessuno. Il portoghese e lo spagnolo lo parlano e leggono in america latina dove omni collobara con enti e università, il francese nei paesi francofoni..

Ciò non toglie che la pubblicazione ANCHE in italiano può far espandere omni anche da noi in italia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buon giorno a tutti.

Per quanto riguarda l’uso della lingua propria o di una quasi universale come è diventata l’inglese può essere più riferita ad una scelta, una direttiva ma non ad una necessità. L’italiano non sarà parlato come l’inglese, ma comunque è abbastanza diffuso nel mondo e per questo potrebbe essere una lingua da scegliere per i nostri studi da pubblicare.

Prima di questo, ho avuto occasione di consultare a lungo un altro luogo dove erano pubblicati studi, ricerche, scoperte e tutto quanto fosse inerente alla Numismatica nella lingua dello studioso ed è “The Numismatic Chronicle”, quindi, anche in italiano.

Noi abbiamo scelto l’inglese per ragioni ovvie e con ciò ora abbiamo la necessità di una ripubblicazione dello stesso argomento nella lingua madre. Mi pare anche questo un buon compromesso, che possiamo ampliare con l’aggiunta di una seconda sezione per quegli studi che ognuno di noi vorrà tradurre in italiano e mettere a disposizione dei nostri amici utenti del Forum. L’idea non mi pare da sottovalutare, in quanto, è proprio in Italia che forse la lingua inglese è poco praticata.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

........... è proprio in Italia che forse la lingua inglese è poco praticata. ;) 

Infatti...l'idea di creare un angolino dove tutti possono usufruire degli articoli anche in Italiano sarebbe utile e cosa gradita un pò a tutti.....sicuramente.

Per il mio caso (pubblicazione dello scorso anno) ad esempio, ho avuto moltissime richieste della traduzione in italiano.....ma ho sempre desistito nel farla uscire.

Spero che qui, nel forum, la cosa potrebbe essere fattibile, in modo tale, anche da creare un luogo, dove raccogliere le nostre fatiche, tutte insieme e metterle a disposizione di tutti.

Io penso ad sorta di sola lettura e non scaricabile......tutto qua. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao a tutti:

ho già parlato con il presidente nessun problema : gli articoli in italiano saranno impaginati singolarmente con il copyright di Omni e verranno raccolti in un'apposita sezione del forum dove saranno consultabili e anche scaricabili in pdf perchè si tratta di una pubblicazione a tutti gli effetti. Nella pagina web della rivista è gia apparsa una sezione in italiano per ospitare gli articoli tradotti ANCHE in italiano lo stesso si potrà fare in una sezione del nostro forum dove gli utenti italiani potranno esprire i loro commenti...

nella pubblicazione in inglese lascieremo un link per i lettori italiani sul quale potranno cliccare e collegarsi alla sezione del forum dove troveranno la versione in italiano mentre i lettori internazionali potranno leggerlo in inglese e apprezzarne il contenuto

che ne dite?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

D'accordo.

Pensiamo ora al futuro: entro quando vanno inviati i lavori per il prossimo numero?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"ciao a tutti:

ho già parlato con il presidente nessun problema : gli articoli in italiano saranno impaginati singolarmente con il copyright di Omni e verranno raccolti in un'apposita sezione del forum dove saranno consultabili e anche scaricabili in pdf perchè si tratta di una pubblicazione a tutti gli effetti. Nella pagina web della rivista è gia apparsa una sezione in italiano per ospitare gli articoli tradotti ANCHE in italiano lo stesso si potrà fare in una sezione del nostro forum dove gli utenti italiani potranno esprire i loro commenti...

nella pubblicazione in inglese lascieremo un link per i lettori italiani sul quale potranno cliccare e collegarsi alla sezione del forum dove troveranno la versione in italiano mentre i lettori internazionali potranno leggerlo in inglese e apprezzarne il contenuto

che ne dite?"

 

Io sono d'accordo per questa soluzione. Ho già pronti il lavoro di Nigou Jerome (OMNI numero 2) da me tradotto e la versione italiana di "Il denaro di Melgueil". Che devo fare, te li mando o li tengo da parte?

Poi, vorrei avere un parere se è il caso di prendere in esame la ricerca che ho fatto sui denari di Lione non noti a Poey D'Avant. Vale la pena di approfondire o non è il caso.

Ti ringrazio fin da ora:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certo lorenzo che vale la pena approfondire;

Gli scritti in italiano inviameli tramite email

 

Finalmente stasera avrò un po di tempo per leggermi il numero 9 di omni ; non vedo l'ora..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora