bubbolo

NOMISMA 56 - 17/18 ottobre 2017

Recommended Posts

https://nomisma.bidinside.com/it/auc/32/asta-numismatica-56/1/

Poche cose eccezionali, basi sostenute ma la clientela di Nomisma non è quella di Inasta.

Dopo alcuni anni in cui di doppie e frazioni di Vitt.Amedeo III di tipo vecchio non se ne erano più viste :

image.png.6050aaeac4a01a6c57640843a5f3fab6.pngimage.png.5882a2aff9f4f589ed71af5599563cd0.png Altissima conservazione , base 12.000

Vittorio Amedeo III (1773-1796) Doppia 1773 - Nomisma 276 (indicata R/4); MIR 981a (indicata R/7) AU (g 9,60) RRRR Una minima screpolatura nel campo del R/ ma esemplare di qualità eccezionale. Le doppie di Vittorio Amedeo III con millesimo antecedente il 1786, cioè con lo stemma al R/, sono tutte di grande rarità perché più pesanti di quelle successive al 1786 e quindi probabilmente ritirate.
 
Se sul catalogo Nomisma hanno scritto queste cavolate....
State attenti che adesso vi spiego. (continua)
 
 
 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nel 1786 si decise di sostituire il vecchio stemma al Rovescio con uno nuovo

 

 

Per autorizzare ciò ci son voluti due Regi biglietti:
   1) 22 dicembre 1785    Regio Biglietto al generale delle finanze, col quale gli si ordina di far coniare nella Regia zecca nuove doppie della bontà, del peso, e con l'impronto in esso indicati, lo si autorizza a far ricevere in zecca le doppie antiche per essere convertite in altrettante nuove, e gli si partecipa essersi deputato l'intendente generale d'artiglieria a dirigere le operazioni della zecca  (carlino da cinque doppie, mezzo carlino, doppia, mezza doppia, quarto di doppia).
   2) 29 dicembre 1785    Regio Biglietto alla Camera de' conti, col quale si stabilisce una nuova proporzione di valore tra l'argento e l'oro, si prescrivono nuove norme per l'emissione in corso delle monete che si fabbricano nella Regia zecca, e si ordina al Magistrato di far l'emissione delle nuove doppie di cui si prescrive la battitura.

 

 

image.png.0b0dabeb13b5bc28582364c6c2f01502.png

 

image.png.f78b7b802651c495d9391f0c4ba5fe71.png

Il 30 settembre 1786 furono ritirate e fuse doppie 737.955 e 3/4 che dobbiamo sottrarre dalle 2.000.395.La differenza è 1.262 .439 e ¼..
Il maestro di zecca con il metallo delle doppie ritirate e con quello delle monete estere date a fondere dice di aver coniato 937.415 doppie (secondo il Simonetti questa cifra si riferisce solo a pezzi da una doppia). Queste dovrebbero portare tutte la data del 1786 .
La differenza comprende le doppie coniate tra il 1787 e il 1796 e le doppie"vecchie" fuori corso non consegnate alla zecca per un totale di 325.024 doppie e 1/4 .

Poiché le Doppie erano da 24 Lire e furono cambiate,ritirandole,per 24 Lire e 16 soldi,poi ridotti a 14 soldi e infine riportati a 16, si può supporre che quasi tutte le monete andate fuori corso siano state portate alla zecca per essere fuse. Restarono in circolazione probabilmente quelle finite all’estero e quelle dimenticate,ma visto l’alto valore non dovrebbero essere molte. Ne consegue che le doppie “vecchie” sono assai rare.

               Mezza doppia :

 

image.png.9b6a5d35d28a357ecd473b29baa176c1.png

                    MEZZA  DOPPIA  VECCHIA                        1776

D/ VIC . AM . D . G . REX . SAR . CYP . ET . IER . 1776  Testa  a sinistra.      

R/  DVX . SAB . ET . MONTISFER . PRINC . PED . &  . Stemma rotondo coronato e racchiuso nel Collare dell’Annunziata.

mm. 21    gr .  4,80 (906/1000)    RRRR     qSPL/SPL   Biaggi 844, Cud.983d ,Sim 5/4

 

e per concludere ....una Doppia Nuova :

image.png.d7ae5cdf3c41d28d670711c141146b3d.pngimage.png.8873124412d407eb5170b4278957dfc1.png

                                       DOPPIA  NUOVA               1786

D/ VIC .EM .D .G .REX .SARDINIAE. 1786  Testa a sinistra.

R/ *  DVX . SABAVD . PRINC . PEDEM  *  Aquila  coronata ad ali spiegate caricata di scudo di Savoia, poggia su scettro e mazza  su cui è collare dell’Annunziata.

mm. 25   gr.9,10      R          SPL +                CUD 982 a

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poche cose eccezionali...o meglio:nei  dintorni della dimensione eccezionale, cioè vicine ma lontane da questa egregia dimensione.

Poi...molte monete bellocce (Spl) a prezzi sostenuti e anche molte monete BB o migliori di BB o q.SPL. a prezzi cedenti.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora