Spoudaios

Traiano - Optimo Principi

Recommended Posts

Buonasera amici del forum,

stasera vi propongo un esemplare che a me pare abbastanza integro. Forse il fondo è stato leggermente ripassato a ore nove del /R, attorno al braccio della Salus e il serpente?

Ciò detto, mi pare un bel pezzo nel marasma dei sesterzi alto-imperiali. @Piakos, che ne pensi? Ai tempi in cui vantavi la passione per il bronzo imperiale, un'occhiatina dal vivo a questa l'avresti data? :12_slight_smile: Se sì, spero finisca in buone mani. Ultimo passaggio del 1956, collezione della famiglia Stoecklin, in Svizzera.

E' in asta Nomos 16, lotto 179. Vi allego foto e descrizione.

Trajan, 98-117. Sestertius (Orichalcum, 32 mm, 29.28 g, 6 h), Rome, 109/110. IMP CAES NERVAE TRAIANO AVG GER DAC P M TR P COS V P P Laureate bust of Trajan to right, with drapery on his left shoulder. Rev. S P Q R OPTIMO PRINCIPI / SC Salus seated on throne to left, holding cornucopia with her left hand and holding patera with her right, from which she feeds a serpent coiling up from an altar on her left. BMC 807. Cohen 485. RIC 515. Woytek 335b. A very attractive coin, with a mottled green and brown patina, virtually as found. Extremely fine.
From the collection of Dr. W. M. Stoecklin, Winterthur, Switzerland, acquired in December 1956.

The surfaces of this coin are quite reminiscent of aes sestertii that are known to have come from the Sarti Collection of 1906.

image00179.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Probabile che la moneta sia stata ripulita...un po' rinfrescata ma senza esagerare (per non far scoppiare un po' di metallo)...quindi  probabilmente  "reinterrata".  Ove fosse nuovamente pulita mostrerebbe i propri limiti...così ha fascino. la verità - come sempre qui diciamo - non piace, meglio renderla intrigante...come al carnevale di Venezia ove Casanova impazzava in maschera.

...vattelapesca... 😃 Chi dovesse essere interessato non potrebbe/dovrebbe prescindere da un esame ictu oculi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
59 minuti fa, Piakos dice:

per non far scoppiare un po' di metallo

Posso chiederti di preciso cosa intendi? :unsure:

A me sembra una moneta "pericolosa" dalla quale mi terrei alla larga per evitare  restauri non dichiarati o altro... inoltre insegnavi (o tu o @Admin ) che la patina azzurrina è parecchio rara e spesso falsificata [in una discussione sulle patine nelle monete antiche che avevo letto qualche giorno fa].

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per valutare appieno la moneta in esame occorrerebbe averla in mano.

Potrebbe anche essere intonsa e gradevole.

Vi sono alcune caratteristiche che non mi consentirebbero di acquisirla senza un esame diretto e, ove questo esame fosse difficoltoso per distanze eccessive o per mia impossibilità di andarla a vedere...mi asterrei.

😏

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Queste monete così importanti non possono essere comprate senza un esame dal vivo..serve vedere lo spessore della patina, le variazioni di colore con la luce, escrescenze e segni sui fondi e poi soprattutto esaminare i rilievi...insomma oltre al prezzo c'è da investire sugli spostamenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, Admin dice:

Queste monete così importanti non possono essere comprate senza un esame dal vivo..serve vedere lo spessore della patina, le variazioni di colore con la luce, escrescenze e segni sui fondi e poi soprattutto esaminare i rilievi...insomma oltre al prezzo ce da investire sugli spostamenti.

parole sante...come un libro stampato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con il buon @Piakos. Moneta che mostra segni di pulizia al dritto sul busto, sul volto e nel campo destro. Si sono poi fermati perchè non in grado di ultimare la pulizia senza rovinarla o perchè si son resi conto che l'avrebbero alterata troppo se continuavano così (mancando di perizia). La patina e le incrostazioni dovrebbero essere originali. Comunque non è un gran pezzo anche a livello rarità e in questa conservazione non è certo rara, per cui era meglio soprassedere senza dubbio (il realizzo è stato 750 chf più diritti).

Sarebbe stata un buon candidato a ricevere un ulteriore restauro professionale che ultimasse il lavoro e minimizzasse i danni, e non è detto che chi l'ha comprata non avesse in testa proprio questa idea. Se così fosse potremo rivederla "bella rinfrescata" e leggibile in qualche altro lido prossimamente...non sarebbe la prima volta.

Modificato da Cliff

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @Cliff,

grazie per l'esposizione chiara e puntuale come sempre.

A me con il terriccio non dispiace mai su quelle poche monete sul mercato che ancora lo presentano, anzi. In questo caso, con restauro professionale ci si riferisce ad una pulizia fatta con perizia, giusto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Spoudaios dice:

Ciao @Cliff,

grazie per l'esposizione chiara e puntuale come sempre.

A me con il terriccio non dispiace mai su quelle poche monete sul mercato che ancora lo presentano, anzi. In questo caso, con restauro professionale ci si riferisce ad una pulizia fatta con perizia, giusto?

Sì, è il tipo di moneta che in mano ad un bravo restauratore professionista (di quelli che sanno il fatto loro) si potrebbe facilmente ultimare di pulire. Credo che per un professionista sia possibile senza troppi problemi eliminare terriccio e incrostazioni che ne limitano la leggibilità rendendola più leggibile senza andare ad alterarne la patina e il modellato. Rimane da capire quanto era stata compromessa e se i graffi che si intravedono sono profondi e quanto.

Modificato da Cliff

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora