danieles1981

20 lire Mussolini

Recommended Posts

Aiutatemi a capire: come mai a medaglie che io non pagherei 5 euro, raggiungono cifre importanti oltre confine?

https://m.ebay.it/itm/LANZ-Italien-20-Lire-1943-Mussolini-361/372402094607?hash=item56b4e5020f:g:pwwAAOSwBeJbcvJ5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mah.....

forse qualche nostalgico del DUX

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Peccato peró che Lanz non la cataloga come medaglia o comunque non ufficiale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si tratta c.que di storia...stanno provando a creare un mercato più ampio dei nostalgici.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Orribile...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Piakos dice:

Si tratta c.que di storia...

Ma no...paccottiglia moderna

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io direi che é sintomo di ignoranza nel settore di chi vende ma soprattutto di chi acquista.

Mettiamo che il venditore (che comunque definirei esperto) abbia omesso il termine "paccottiglia" o "riconio moderno", ma l'acquirente (e tutti i vari offerenti) ha di fatto ignorato completamente su cosa stava buttando i soldi. 

Volendo dire che é comunque storia, diciamo che 5 euro li metterei valutandolo "da studio", ma nulla piú...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' responsabile chi acquista questa paccottiglia, non chi la vende. Evidentemente non informandosi, sembrerebbe ami essere turlupinato. Ne ho una anch'io di questo....chiamiamolo "riconio moderno", regalatomi da un amico che sapeva che ero collezionista di monete del Regno. Una semplice curiosità su cui non investirei nemmeno 1 centesimo.

Comunque il mondo è bello perchè è vario ed i furbi fanno i soldi alle spalle dei gonzi.

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, carledo49 dice:

Comunque il mondo è bello perchè è vario ed i furbi fanno i soldi alle spalle dei gonzi.

Basta solo questo.....

https://www.corriere.it/cronache/13_maggio_04/germania-banconota-trenta-euro_3b15bb78-b4a6-11e2-bb5d-f80cf18001da.shtml

  • Haha 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, Admin dice:

Ma no...paccottiglia moderna

Mi riferivo al soggetto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 26/8/2018 at 08:04, danieles1981 dice:

valutandolo "da studio",

Secondo me sarebbe dare troppa importanza ad un pezzo di ferro del genere.

Concordo con @Admin che a livello storico non abbia importanza [il tondello].

Il 25/8/2018 at 19:14, danieles1981 dice:

come mai a medaglie che io non pagherei 5 euro, raggiungono cifre importanti oltre confine? 

Vuoi mettere? la conservazione si paga, e qua siamo sul "FDC+ Assoluto Eccezionale™" ® :D

 

Battute a parte ne ho posseduta una perché me l'hanno regalata, non ci avrei speso un centesimo. Qualche mese dopo l'ho a mia volta regalata ad un ragazzo che la cercava.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il ‎26‎/‎08‎/‎2018 at 08:04, danieles1981 dice:

Io direi che é sintomo di ignoranza nel settore di chi vende ma soprattutto di chi acquista.

Mettiamo che il venditore (che comunque definirei esperto) abbia omesso il termine "paccottiglia" o "riconio moderno", ma l'acquirente (e tutti i vari offerenti) ha di fatto ignorato completamente su cosa stava buttando i soldi. 

Volendo dire che é comunque storia, diciamo che 5 euro li metterei valutandolo "da studio", ma nulla piú...

Non è un riconio moderno perché in origine non esiste un identico conio ufficiale. E' una medaglia coniata da privati in tempi più o meno recenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partiamo dai punti fermi.

Quella riportata  sotto  è l'originale (Cappellone per gli amici).

Quella raffigurante il Duce è un falso o patacca che dir si voglia, MAI coniata nel Regno e tantomeno nella R.S.I.

Di storico non ha assolutamente niente.

Pongo un quesito:

Se si vuole riprodurre banconote , è obbligatorio mettere la dicitura fac_simile per non trarre in inganno.

Sulle monete esiste simile dicitura o lettera che identifica il falso o copia?

Vi ricordo che il falso o la patacca , ha da un lato riportato il valore nominale £20 tipico di una moneta e non di una medaglia.

 

cappellone.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, DeAritio dice:

Partiamo dai punti fermi.

Quella riportata  sotto  è l'originale (Cappellone per gli amici).

Quella raffigurante il Duce è un falso o patacca che dir si voglia, MAI coniata nel Regno e tantomeno nella R.S.I.

Di storico non ha assolutamente niente.

Pongo un quesito:

Se si vuole riprodurre banconote , è obbligatorio mettere la dicitura fac_simile per non trarre in inganno.

Sulle monete esiste simile dicitura o lettera che identifica il falso o copia?

Vi ricordo che il falso o la patacca , ha da un lato riportato il valore nominale £20 tipico di una moneta e non di una medaglia.

 

cappellone.jpg

Il tondello riproducente il ritratto del duce non è un falso dal momento che non esiste una moneta autentica riproducente il ritratto del duce. Possiamo chiamarla patacca ma potremo anche chiamarla medaglia di iniziativa privata. Il fatto che riporti un valore monetario non cambia le cose. Sempre di patacca o di medaglia di iniziativa privata si tratta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, caravella57 dice:

Il tondello riproducente il ritratto del duce non è un falso dal momento che non esiste una moneta autentica riproducente il ritratto del duce. Possiamo chiamarla patacca ma potremo anche chiamarla medaglia di iniziativa privata. Il fatto che riporti un valore monetario non cambia le cose. Sempre di patacca o di medaglia di iniziativa privata si tratta.

Questa definizione didattica calza perfettamente.

 

15 ore fa, DeAritio dice:

Sulle monete esiste simile dicitura o lettera che identifica il falso o copia?

Identifica che sia "falso" non saprei, nel senso che se è falso è fatta per fregare l'utilizzatore (o il collezionista). Se invece, come in questo caso, sia una medaglia prodotta su iniziativa privata tendenzialmente se argento o oro (anche rame delle volte) vi è la punzonatura del titolo del metallo. Tutto il resto, come in questo caso è paccottiglia, una medaglia postuma (anche se del 1943 non è certo coeva al Cappellone). Può essere prodotta da qualche circolo nostalgico...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, danieles1981 dice:

Identifica che sia "falso" non saprei, nel senso che se è falso è fatta per fregare l'utilizzatore (o il collezionista). Se invece, come in questo caso, sia una medaglia prodotta su iniziativa privata tendenzialmente se argento o oro (anche rame delle volte) vi è la punzonatura del titolo del metallo. Tutto il resto, come in questo caso è paccottiglia, una medaglia postuma (anche se del 1943 non è certo coeva al Cappellone). Può essere prodotta da qualche circolo nostalgico...

Le repliche di monete autentiche dovrebbero riportare sempre la scritta copy o R (replica) incisa e ben visibile. Se poi queste repliche sono coniate in materiali preziosi (platino, oro o argento), sul tondello deve essere riportato con un punzone anche il titolo del metallo e il codice del fabbricante. 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, caravella57 dice:

Le repliche di monete autentiche dovrebbero riportare sempre la scritta copy o R (replica) incisa e ben visibile. Se poi queste repliche sono coniate in materiali preziosi (platino, oro o argento), sul tondello deve essere riportato con un punzone anche il titolo del metallo e il codice del fabbricante. 

 

Esattamente! Questo sedicente 20 lire non è nemmeno una copia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono coniazioni private risalenti agli anni '70, generalmente in alpacca argentata. Credo inizialmente per fini nostalgici o pseudo tali, utilizzate successivamente in maniera impropria per scopi truffaldini nei confronti di "numismatici" sprovveduti (leggasi totalmente ignoranti). Quella regalatami da un amico convinto di avermi fatto un gran dono ne è un esempio calzante.

Carlo

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Esiste anche una fantomatica versione 100lire in oro con il volto di Mussolini che gira su internet in cerca di ignari acquirenti.

20.lire.mussolini.oro.jpg

Immagine tratta da : http://www.marcocasartelli.com/monete.web/mussolini.htm

Occhio!  

Questa paccottiglia moderna non ha alcun valore numismatico! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'acquirente del "20 lire 1943" venduto da Lanz ne sarà a conoscenza? Con quei 130 neuri avrebbe potuto comprarsi una moneta autentica decisamente più bellina...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, danieles1981 dice:

L'acquirente del "20 lire 1943" venduto da Lanz ne sarà a conoscenza? Con quei 130 neuri avrebbe potuto comprarsi una moneta autentica decisamente più bellina...

Se nella descrizione non è indicato che si tratta di "medaglia coniata da privati in tempi moderni" ha diritto alla restituzione dei 130 euro 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora