Piakos

Sesterzio di Traiano monumentale a 2000 sterline

Recommended Posts

image.png.54f9e69bb078c7671469720fee2d9f9c.png

Pax et bonum

in un'asta che si svolgerà a breve della Roma Numismatics è presente questo notevole sesterzio con ricco pedigree...sino a sette otto anni fa'...meglio ancora dieci anni fa' avrebbeavuto altre quotazioni e sicura lotta in sala...che lo avrebbe portato in alto.

Come mai?

Il tempo passa e le cose cambiano per fatto fisico ed usuale...o pensate possano esserci altre ragioni?

Peraltro la monetazione imperiale ha un respiro internazionale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ave a te @Piakos!

Effettivamente 2000€ per questo sesterzio sono pochini, immagino però che a fine asta non resteranno così pochi.

Credo che la crisi si faccia sentire ovunque e che in pochi si possano ormai permettere di spendere taaanti soldi in cose "non necessarie".

Ave!

Q.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sicuramente questa meraviglia non lascerà la base d'asta invariata o poco mossa. Una moneta del genere sarà presa al giusto valore che merita. Altre hanno avuto quotazioni pazzesche immeritate. Non capisco come questa possa passare....quasi inosservata. Penso sia alla portata di moltissimi collezionisti che poi magari vanno a buttare per qualche pessimo pseudo unicum decine di migliaia di Euro, o per rimanere terra terra 13/14 mila Euro per un 5 Lire 1914 in FDC.

Ce ne riparleremo!

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo che della stessa moneta in condizioni eccezionali ce ne siano altre, anche se forse quella postata...sia leggermente migliore. Ma rimaniamo sempre in un altro universo in fatto di bellezza.

Carlo

sesterzio.jpg

Modificato da carledo49

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se conosco @Piakos un minimo, forse c'è qualche lavorino dietro alla moneta. Non ho le capacità tecniche, però, per poterlo dire, né il tempo per poter provare ad indovinare. È solo un'opinione che può essere tranquillamente smentita o errata. Aspetto e seguo nuovi sviluppi dagli esperti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, Spoudaios dice:

forse c'è qualche lavorino dietro alla moneta

Come minimo ha subito un trattamento, molto forte,per tentare di frenare le corrosioni attive,almeno credo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Due bellissime monete (salvo avverso parere di Renzo @Piakos!

Peraltro sembrano proprio provenire da due conii diversi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E invece a me non piace.

Credo che i fondi al rovescio siano stati "aiutati" e, andando a vedere le foto sul loro sito che sono più grandi di quella postata, si nota di più.

Non mi piace la coda del cavallo, rispetto all'altra postata la moneta dovrebbe essere in condizioni migliori, ma la coda, che dovrebbe presentare dettagli, sembra cumulo informe di metallo. Inoltre proprio attorno a lei, alle zampe del cavallo, tra il busto di traiano e la leggenda sono presenti tantissimi segnetti a riprova, secondo me, di quale ritocchino. Il busto, poi, non mi piace proprio.

 

Non sono in grado di capire se la moneta è stata "stuccata" ma per me è stata sistemata non poco e mi terrei volentieri alla larga. Almeno riguardo questo esemplare, caro @Quintus, secondo me non ti perdi niente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, Giuseppe Gugliandolo dice:

Non sono in grado di capire se la moneta è stata "stuccata" ma per me è stata sistemata non poco e mi terrei volentieri alla larga. Almeno riguardo questo esemplare, caro @Quintus, secondo me non ti perdi niente.

Guardando bene le due monete direi che nessuna è esente da ritocchi, anzi, ma restano comunque monete che mi piacerebbe avere.  Fossero completamente intonse sarebbe meglio, ma anche così non ci sputerei sopra.

Anzi, magari trovo chi fa a cambio con questo mio sesterzio di Traiano! 🙂

413300245_traiano-scbbx0948.thumb.jpg.ce75d59d8cb985df8fb93c9eea92b972.jpg

Che ne dici?  Questo, garantisco, non è stato bulinato! 😛

Ave!

Q.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, Quintus dice:

Guardando bene le due monete direi che nessuna è esente da ritocchi, anzi, ma restano comunque monete che mi piacerebbe avere.  Fossero completamente intonse sarebbe meglio, ma anche così non ci sputerei sopra

Io, sarò testa di coccio, ma preferisco le monete "come mamma le ha fatte". Con pregi e difetti

 

Magari non saremo d'accordo sulla questione ma per me una moneta bulinata, stuccata, ritoccata perde d'interesse. Accetto comunque il tuo punto di vista 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, Giuseppe Gugliandolo dice:

Io, sarò testa di coccio, ma preferisco le monete "come mamma le ha fatte". Con pregi e difetti

Magari non saremo d'accordo sulla questione ma per me una moneta bulinata, stuccata, ritoccata perde d'interesse. Accetto comunque il tuo punto di vista 

Non ci siamo capiti...

Io la penso ESATTAMENTE come te.  Ma tra il non averla ed averla sistemata in modo DECENTE... preferisco al seconda.

1000 volte meglio una brutta (inteso come usurata) e nature che una perfetta e rifatta.

Ave!

Q.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Quintus dice:

tra il non averla ed averla sistemata in modo DECENTE... preferisco al seconda

Okay, allora concordiamo in tutto tranne questo particolare 😁

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, Giuseppe Gugliandolo dice:

Okay, allora concordiamo in tutto tranne questo particolare 😁

Dai, se viene "sistemata" in maniera non invasiva è accettabile.  Magari solo pulita per bene o sistemata dove "malata".  Comunque sia... se non le vuoi tu regalamele! 🙂

Ave!

Q.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

image.png.5f213acc57427af4292acd60f1475d5f.png

 

 

Il prezzo ha ragione di essere...Roma Numismatic non regala niente...piuttosto ti toglie...i soldi. 😛

Non stanno lì per pettinare le bambole...se li toglie per monete eccezionale, diventa un fatto amatoriale ove chiunque può partecipare.

Si sono però resi conto che ove il pezzo eccezionale non è occorre abbattere stima e quotazioni piuttosto  dichiarare eventuali problemi. Io preferisco sempre la seconda ipotesi.

Al diritto a sinistra quasi a toccare l'epigrafe, tra ore otto e nove,  si vedono i contorni di due craterini...con quel che probabilmente segue. la moneta è comunque smoothed...cosa che oggi non è più tollerata...da tempo, il tono del colore è marezzato e non si può parlare di patina...piuttosto di molta cuprite che è stata schiacciata, in particolare tra le gambe del cavallo al rovescio dove è stato effettuato con ampia probabilità un pesante intervento di restauro...come evidente anche a foto e senza bisogno del bioculare. Per non parlare della coda del cavallo...sotto la quale è probabile vi sia qualcosa in movimento.

oggi su pezzi di resatauro invasivo o con un pesante smoothed si preferisce ripatinare il tutto e nascondere. Ma se il pezzo è di antico o anziano pedigree ed è già passato in foto in altre aste...diventa complicato.

Così resta "genunina"...come già passata e aggiudicata tempi addietro e chi ci dovesse rimenttere...gli si dice che è cosa fisiologica...che traiano è molto cimune...che ne sono uscite tante...che il bronzo imperiale non va di moda...ecc.ecc.

E l'uomo...rimette.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sullo "smoothed" sospettavo.

Ma quando dici pesante intervento di restauro fra le gambe del cavallo, ipotizzi anche un "tooling" minimo, una stuccata o altro smoothing?

Si ricorda, pongo le domande solo per imparare. Ovviamente, al nostro @Piakos piacendo. 🙂

Modificato da Spoudaios

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

restauro e smoothed

probabile asportazione zona cancerosa..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se si riuscissero a recuperare le foto dell'esemplare in questi passaggi:

 

Ex John Work Garrett Collection, Numismatic Fine Arts/Bank Leu, 17 May 1984, lot 774;
Ex Clarence S. Bement Collection, Naville VIII, 25 June 1924, lot 837.

 

...forse capiremmo quando è avvenuto il restauro (che io personalmente tollero solo se conservativo).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che mi dite di questo, invece? 😁

 

1590009.jpg.8d873d93b61e43d18cb77b9e4a6b8fff.jpg

 

NAC 71, lotto 1573. "Green patina somewhat porous on reverse, otherwise about extremely fine"

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lavorati i fondi al diritto...moneta comunque dall'impatto fiacco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo questo tipo di monete non vanno più. Fino a qualche anno fa (almeno 7 o 8 però) determinati tipi di monete venivano salvate da pedigree importanti, certi tipi di restauri venivano sdoganati ed accettati "perchè se la moneta così conciata è entrata nella collezione Bement, nella collezione Hunter, in quella Tyzkiewicz allora vuol dire che tale restauro è comunque piaciuto a tali famosi e facoltosi collezionisti e chi siamo noi per sindacarci sopra". Ora non è più così e determinate cose non sono più accettate, fa niente dove è transitata la moneta.

E chi aveva acquisito a prezzi forti tali monete tranquillizzato da pedigree altisonanti se ora le rimette sul mercato rimette....mamma mia se rimette...

Per la cronaca la moneta da Roma Num parrebbe essere stata venduta (se venduta per davvero e non di facciata per non bruciarla del tutto..) alla base a 2000 sterline, non è arrivata neanche alla stima che era 2500.

Modificato da Cliff

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 26/9/2018 at 17:20, Piakos dice:

Lavorati i fondi al diritto...moneta comunque dall'impatto fiacco.

Pure le foglie sommitali della corona e i capelli sopra l'orecchio di Traiano direi che hanno ricevuto una "ravvivata"...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, Cliff dice:

 Ora non è più così e determinate cose non sono più accettate, fa niente dove è transitata la moneta.

 

La sfiducia nel bronzo antico dovrebbe derivare proprio da questo, in prima battuta. Allora chiedo a voi esperti: il messaggio al mercato è arrivato? I restauri stanno diminuendo? E' una pratica quantomeno in via di ridimensionamento?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, Spoudaios dice:

La sfiducia nel bronzo antico dovrebbe derivare proprio da questo, in prima battuta. Allora chiedo a voi esperti: il messaggio al mercato è arrivato? I restauri stanno diminuendo? E' una pratica quantomeno in via di ridimensionamento?

Del bronzo antico...non importa più nulla a quasi nessuno. Quasi all'improvviso è accaduto questo. E quindi vengono meno gli amatori...per cui, anche ove comparissero monete integre sul mercato...ci sarebbero un minor numero di mani ad alzarsi nelle aste.

Iniziò una decina di anni fa' un certo John Conte...facoltoso dentista newyorchese titolare dei molte cliniche nella grande mela...che all'improvviso cedette la propria collezione, non numerosa ma colma di sesterzi importanti. La NAC fece appena in tempo a fargliele riassorbire dal mercato...più o meno, alcune dovette riassorbirle la Casa stessa. Due anni dopo toccò all'avv. Girard...meno ricco del precedente...ma comunque brillante avvocato parigino che interveniva alle aste della Nac...sul lago di Zurigo, pasteggiando con ostriche e Champagne nel fuori asta e continuando a bere champagne e a fumare ottimi sigari..in asta, sino a quando hanno dovuto pregarlo di smettere di fumare in sala...e allora smise anche di bere.

Era sempre in compagnia della sua affascinante donna...un giudice non giovane tra la metà dei quarant'anni e l'inizio dei 50...una persona di rara classe e stile, messa bene fisicamente, che solo incrociarne lo sguardo emozionava...anche se non aveva la freschezza e l'impatto prorompente di Belen; cioè dell'attrice giovane o della shampista d'assalto che ha fatto carriera...se mi potete o volete capire. Proprio non c'era partita tra queste ultime e la giudice...vinceva la legge! Fidatevi!

Eppure anche se l'avvocato Girard amava il bronzo come i suoi figli (avuti non dal giudice ma dalla prima moglie) ...alla fine vendette tutto.

Ovviamente vendettero i due PERSONAGGI PERCHÈ IN CAMERA CARITATIS VENNERO EDOTTI SULLE PROBLEMATICHE DEL BRONZO ANTICO.

Da quei fatti...lentamente prima e velocemente poi...il bronzo non piacque più.

Dedicato all' aneddotica amata da

@Spoudaios

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora