Sign in to follow this  
Riccardo Paolucci

L'EUROPA CAROLINGIA, OVVERO L'EPOCA DELLE ILLUSIONI (metà dell'VIII - metà del IX secolo d.C.)

Recommended Posts

Uscirà spero a breve questo mio studio su un argomento che mi piacque molto agli inizi degli anni '90 e per un periodo mi ero specializzato nella vendita di monete di quel periodo e devo dire con grande soddisfazione. Chi ha acquistato in quegli anni ha fatto un affare. News e info a breve

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordo a tutti che oltre a questo studio ci saranno queste altre pubblicazioni:

  • Appunti di Numismatica Friulana II
  • La zecca di Treviso
  • Gli Aurei della Repubblica Romana

Si accettano prenotazioni

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ma lo hai ampiato e "modernizzato" rispetto a Panorama numismatico del '94? Ne è passata di acqua sotto i ponti: tanto, tanto è stato scritto (Rolland, Coupland.... e tutti i lavori di "riordino" degli autori italiani), monete passate da una zecca all'altra (per confronti stilistici) attribuite (direi, spesso e volentieri giustamente) a una determinata zecca (siamo in tema e perchè non citarla Venezia che prima  "rientrava" in Milano).......

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Per Venezia:

Lodovico II imperatore (855-875), le cui monete si distinguono da quelle di suo nonno per la presenza di un doppio profilo del tetto;
Carlo il calvo (re 840-875; imperatore 875-877) le sue emissioni risultano essere delle medesime dimensioni e della stessa fattura  delle monete di Ludovico II, è quindi possibile che siano state battute nelle stesse zecche;

Carlomanno di Baviera (re 877-878) con alcuni denari dalla legenda CARLOMAN REX che vengono attribuiti a Venezia senza, per ora, certezza;
Carlo il Grosso (re 879-881; imp. 881-887) che emette denari di difficile attribuzione

Ludovico il cieco (re 900-901; imp. 901-928) in base ad alcuni elementi stilistici, oltre alle zecche di Milano e Pavia, si ipotizza che abbia utilizzato anche l'officina di Venezia

Sono tutte, come si può notare, supposizioni (almeno la maggior parte) che credo, comunque, meritino una citazione 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio lavoro non è un lavoro di catalogazione delle monete carolinge, è piuttosto un lavoro di filosofia e numismatica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi ma sono monete che, in italia, hanno interesse? A memoria mia non ho visto mai nessuno pubblicarne ne qua ne in altri forum, forse un esemplare solo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giuseppe all'inizio degli anni '90 ero il più specializzato professionista italiano di monete carolinge, avevo un vassoio ai Convegni solo ed esclusivamente di Carlo Magno, Carlo il Calvo, Ludovico il Pio, Lotario etc. etc. Che bei Convegni che ho fatto. Poi improvvisamente si sono alzati i prezzi e le ho lasciate stare, ma la passione carolingia è rimasta

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Riccardo Paolucci dice:

Poi improvvisamente si sono alzati i prezzi e le ho lasciate stare, ma la passione carolingia è rimasta

C'è stato un periodo in cui volevo approfondire il periodo di Carlo Magno per motivi più storici che altro, informarmi, studiarle un po'.

Il commerciante con cui ho più legami mi fece subito cambiare idea parlandomi dei prezzi 😀

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, Giuseppe Gugliandolo dice:

C'è stato un periodo in cui volevo approfondire il periodo di Carlo Magno per motivi più storici che altro, informarmi, studiarle un po'.

Il commerciante con cui ho più legami mi fece subito cambiare idea parlandomi dei prezzi 😀

Quanto tempo fa è successo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Riccardo Paolucci dice:

Quanto tempo fa è successo?

Se non ricordo male saranno passati un 4 o 5 anni... Tieni conto che mentre tu agli inizi degli anni novanta ti dedicavi a alle monete carolingie, io manco esistevo 🤐

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo alla correzione delle bozze. Tra una quindicina di giorni sarà pronto.

Brossura, pp. 18, illustrazioni nel testo

Edited by Riccardo Paolucci

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 6/10/2018 at 11:58, Riccardo Paolucci dice:

copertina

IMG_20181006_093911025.jpg

 Ciao Riccà!

Oggi mi devi permettere di scherzare un po'...

Secondo voi, il personaggio baffato e barbato chi è?

1) Alessandro magno...

2) Paolo Villaggio travestito...

3) Pugacioff...il terrore della steppa...

4) Aleksandr Nevskij prima della battaglia del lago Peipus..

5) Federico barbarossa alla battaglia di Legnano...

6) Giuseppe Garibaldi prima di essere scippato di un regno e poi pensionato a Teano?

@andreakeber

@Admin

@carledo49

@Lugiannoni

@Giuseppe Gugliandolo

 @Quintus

@danieles1981

@lorenzo

e tutti coloro che posso qui aver non indicato ma che invito a rispondere al sondaggio...

😉😀

P.S.

Non può essere Carlo magno perchè non portava la corona, in quanto timoroso che nelle Banlieu di Aquisgrana gliela potessero fregare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

A Renzooo!! Ma che t'han dato a cena?

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Piakos grandisssssimo! Stavo per cercare di capirlo dalla corona...

Share this post


Link to post
Share on other sites

La corona in testa al personaggio misterioso è quella del Sacro Romano Impero.Weltliche_Schatzkammer_Wien.thumb.JPG.ddb8d2a4b20c1e76c54ad9b5f4d41d8b.JPG 

Dei personaggi citati dall'amico @Piakos occorre quindi escludere Pugacioff e Aleksandr Nevskij in quanto russi; Garibaldi era troppo fesso, l'avrebbe data subito a Cavour o VE II.  Restano Paolo Villaggio, ma aveva il viso più rotondo e Alessandro Magno era morto e sepolto da secoli. Gli ultimi della lista sono i due imperatori veri, mapoichè quello in copertina ha la barba grigia, propenderei per il Grande Carlo. 

Elementare, Watson....

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Lugiannoni dice:

La corona in testa al personaggio misterioso è quella del Sacro Romano Impero.Weltliche_Schatzkammer_Wien.thumb.JPG.ddb8d2a4b20c1e76c54ad9b5f4d41d8b.JPG 

Dei personaggi citati dall'amico @Piakos occorre quindi escludere Pugacioff e Aleksandr Nevskij in quanto russi; Garibaldi era troppo fesso, l'avrebbe data subito a Cavour o VE II.  Restano Paolo Villaggio, ma aveva il viso più rotondo e Alessandro Magno era morto e sepolto da secoli. Gli ultimi della lista sono i due imperatori veri, mapoichè quello in copertina ha la barba grigia, propenderei per il Grande Carlo. 

Elementare, Watson....

 

 

Una bella disamina, complimenti!😂😂😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, carledo49 dice:

A Renzooo!! Ma che t'han dato a cena?

Polvere bianca..ma poi ho scoperto che era borotalco  per dopo la doccia.

😂😀

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

In copertina vi è Carlo Magno ispirato al " Ritratto immaginario di Carlo Magno", di Albrecht Dürer. Mentre, probabilmente, per il reale aspetto bisogna rifarsi, oltre che alle monete, ad una statua equestre coeva.

image.png.bad05ad6bcea377c1cf649a81642458c.pngimage.png.1a3ccb2caec0d599ade942e6275b36fa.pngimage.png.aa0e423802d7a93d1011b5b797e9dffa.png

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mangio peperoni nemmeno a pranzo...Riccà! Speciamente quelli gialli mi si metto nello stomaco, guarsaTI QQUESTO FILMATO E RILASSATI..parla anche sei peperoni...😂

Dai...non fare il banalone...non è da Te, tu sei un grande.

che è carino il mio commento...ti farà vedere qualche tomo in più...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Film stupendo specie quando si veste da donna col padrone di casa e gli dice "E che gli fai tu alle donne? Con quegli occhi le spogli: SPOGLIATOIO". Un grande rivalutato solo dopo la sua morte

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this