danieles1981

L'aquila come simbolo di potenza usato sulle monete

Recommended Posts

Lancio questo semplice ma ampio post al fine di raccogliere alcuni esempi di monetazione che avevano raffigurata al verso l'aquila. La tipica aquila ad ali spiegate.

Ricordo

- l'aquila bicipite austriaca

- l'aquila tirolese della zecca di Merano (dal 1200 al 1500 se non ricordo male)

- l'aquila  sulla monetazione Russa

- l'aquila in alcune monete del Reich

... per non parlare delle nostrane...

Avete immagini da postare?

A voi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non ho parole!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest elledi

Non ho parole!

Ti credo..era l'esemplare della D'Incerti. Un gioiello dell'Asta Varesi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Queste sono le più belle, per me:

post-239-1392073141,81_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Queste sono le più belle, per me:

Stupenda. Mi piace molto. Ci dai delle informazioni sulla moneta? (Stato, autorità emittente, ...)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1 Gulden austriaco. L'aquila la fa da padrona!

post-247-1392073149,86_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'aquila bicipite degli Asburgo...bellissima moneta Daniele, complimenti perchè mi piace pensare che sia tua.

E poi l'aquila di mare degli USA sui dollaroni!? E le aquile sulle monete greche nel mondo antico?

L'aquila è un animale eccezionale, non ha praticamente rivali oltre all'uomo. Cala dall'alto, è imprevedibile e silenziosa...la vedi o la senti all'ultimo, senza possibilità di campo...ed ha forza, in possesso di artigli e becco letali.

Può trovare prudente non attaccare i grandi predatori, anche se colpendo all'improvviso direttamente gli occhi...potrebbe farcela. Arriva comunque ad avere tranquillamente la meglio sul lupo ed analoghi, ma - per converso - i grandi predatori non possono andare a cercarla nel suo regno, l'aria e i dirupi a strapiombo.

Così gli antichi romani la mettevano in cima alle loro insegne...gli Asburgo sullo stemma...e ancora tanti altri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eccola qua..sulle insegne romane, molti secoli dopo

Eccezionale...

Ben fatto per il riferimento e per la godibilità dell'esempio postato.

In poche parole e in sintesi...il topic sarebbe già esaustivo.

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Altro ottimo esempio...come la valuti in conservazione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest elledi

Questa era un FDC. Asta collezione D'Incerti. Lo dice Varesi. Sicuramente secondo il mio metro di paragone è una NON CIRCOLATA con segni impercettibili di zecca. Ma non ho visto la moneta, solo la foto. Ma se lo dice VAresi, tanto di cappello. Un nome una garanzia. Moneta favolosa :)

Quindi FDC unanime, ma sapete che io non scrivo mai FDC a meno che si tratti di moneta battuta con particolari procedure e a colpo singolo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In questo topic mi pare giusto fare una prefazione storica del simbolo dell'aquila a partire dalla monetazione greca antica. Ripropongo un post già pubblicato da Lorenzo nella categoria monetazione greca antica, sezione Grecia Continentale.

L’AQUILA

Aquila su dracma di Agrigentum 279/241 a.C.

post-1-1392073163,14_thumb.jpg

Aquila su capitello ionico su emilitra di Agrigentum con foro devozionale – 440/380 a.C.

post-1-1392073163,6_thumb.jpg
Aquila su nomos di Kroton (Bruttium) 550/510 a.C.

post-1-1392073164,71_thumb.jpg
Aquila su bronzo di Tolomeo I - Egitto – 305/283 a.C.

post-1-1392073165,3_thumb.jpg
L’aquila era considerata la regina degli uccelli ed anche successivamente è stata segno di regalità e di potere. I simboli di Zeus sono la folgore, il toro, l'aquila e la quercia. Nei secoli V e IV quando veniva rappresenta anche nell’atto di afferrare e stringere con gli artigli una preda voleva dire che c’era una autorità protettrice.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perfettamente  ;) ... Prima alcuni utenti non vedevano le tue foto..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Altre aquile:

#1

post-247-1392073180,28_thumb.png

post-247-1392073185,69_thumb.jpg

post-247-1392073187,74_thumb.jpg

post-247-1392073190,06_thumb.jpg

post-247-1392073192,63_thumb.jpg

post-247-1392073195,49_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Altre aquile:

#2

post-247-1392073198,43_thumb.jpg

post-247-1392073201,89_thumb.jpg

post-247-1392073204,16_thumb.jpg

post-247-1392073206,57_thumb.jpg

post-247-1392073208,89_thumb.jpg

post-247-1392073211,47_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Più triste nel ricordo...

#3

2 pezzi da 5 Marchi

post-247-1392073213,64_thumb.jpg

post-247-1392073215,68_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest elledi

Mancano forse le più belle, almeno per me...le aquile napoleoniche per il Regno d'Italia....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest elledi

Più triste nel ricordo...

#3

2 pezzi da 5 Marchi

curioso...Hitler non volle mai la sua effige sulle monete....Mussolini voleva ma VEIII era numismatico e dunque troppo legalista per permetterglielo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mancano forse le più belle, almeno per me...le aquile napoleoniche per il Regno d'Italia....

Non ne ho :(... ne hai tu da aggiungere alla serie?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Più triste nel ricordo...

#3

2 pezzi da 5 Marchi

curioso...Hitler non volle mai la sua effige sulle monete....Mussolini voleva ma VEIII era numismatico e dunque troppo legalista per permetterglielo...

In effetti dalla monete di von Hindemburg (1934) ne troviamo l'effigie per parecchi anni.

Mussolini è riuscito a farsi scrivere "Mussolini capo del governo" sul gettone, e la sua "Italiaca faccia" sulle medaglie nostalgiche di fattura decisamente più recente...

post-247-1392073221,07_thumb.jpg

post-247-1392073223,98_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora