Giuseppe Gugliandolo

Messina Colleziona - 19 Gennaio 2019

Recommended Posts

A quanto pare in Sicilia le cose stanno cambiando numismaticamente parlando e, a distanza di un mese dal convegno di Palermo, tenutosi sabato scorso, è previsto un nuovo appuntamento per Messina. 

 

Appena ho due minuti vi parlerò di com'è andata a Palermo. 

FB_IMG_1545089258332.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi, importanti novità: l'organizzazione ha dovuto chiudere le prenotazioni di tavoli in anticipo perché è finito lo spazio a disposizione nonostante stavolta la sala sia di dimensioni doppie rispetto al convegno di Ottobre! Questo è un traguardo importantissimo per la numismatica nella mia città, si è partiti da neanche un convegno ad iniziare ad attirare gente da Sicilia, Calabria e Campania, forse anche da altre regioni. 

Spero che la mia città possa divenire fulcro importante per la numismatica a livello nazionale, adesso andiamo a questo convegno e... Vediamo che si riesce ad organizzare per il prossimo! 

 

Dell'ultimo lamentavo la mancanza della parte scientifica del convegno e la semplice presenza per lo più commerciale, stavolta ci sono nomi interessanti per ambo le fazioni 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ottimo!

La numismatica delle Due Sicilie è scesa nelle valutazioni ma resta interessante e storicamente valida.

Su prezzi cedenti...arrivano i gatti e i topolini.

So che si stanno formando convogli da Napoli.

A mio avviso andava meglio organizzata a Febbraio...per vari motivi, sarei sceso anche io.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, Piakos dice:

sarei sceso anche io.

Per me sarebbe stato un motivo più che sufficiente per spostare la data a Febbraio 😁

Credo che la parte organizzativa voglia proporre più di due eventi l'anno per questo la scelta di Gennaio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scelta non ponderata...

a gennaio molti hanno speso per regali e feste sante...poi fa freddo ci può essere la neve sull'autostrada a Campotenese o a Lagonegro...

o il cattivo tempo...

e poi a gennaio non si ha voglia di spendere..una scelta burocratica...un po'  a minchia,

ma tanto è...non resta che farci un bel birrante!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Piakos dice:

...non resta che farci un bel birrante!

Oggi ne ho fatto uno bello sostanzioso per prepararmi!

Ho appena finito di sistemarmi le cose per domani, non devo dimenticare niente dato che andrò di corsa appena uscito da lavoro a pranzo 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dacci un bel report con foto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il mio Sabato è cominciato con una lunga mattinata a lavoro. Piccolo briefing e poi via, corro al convegno, non mangio neanche. Faccio la conoscenza di persone nuove,  ma non vedo il volto che cercavo. A Palermo ho conosciuto un gentilissimo studioso di monete siciliane con diversi articoli e scoperte sulle spalle. Non vedevo l'ora di avere quel po' di cultura, di imparare quel qualcosa in più, anche in quest'occasione. Mi aspettavo avesse un banco, invece stavolta no: mi ha spiegato che essendo da solo se avesse avuto un banco non avrebbe potuto "andare a caccia". Non ha utilizzato questo termine che ho romanzato io, però credo sia quello che fanno i veri esperti.

Era impegnato in degli acquisti e dopo aver salutato tutti sono corso a mangiare: non ero sicuro se avevo semplicemente fame o fame di monete. E siccome la seconda alle volte è pericolosa, mi sono allontanato per pranzare che a pancia piena si ragiona meglio.

Una volta tornato ho avuto parlato con lo studioso ed amico su citato: abbiamo approfondito alcune questioni e conto in questi giorni di parlargli di una teoria che mi è balenata in mente riguardo alcune monete. Lo scambio culturale è stato profiquo e mi ha regalato un libro: Le monete "locali" di Messina. Devo dire che si prospetta particolarmente interessante: l'autore, dopo 50 anni di studi, è riuscito a trovare la soluzione ad un quesito che aveva chiesto, tramite uno scambio epistolare avvenuto nel 1964, a Rodolfo Spahr. Credo sia un testo interessante non solo per il contenuto ma proprio perchè, indirettamente, insegna un metodo di studio scientifico approcciato alla numismatica.

le_monete_locali_di_messina_2_edizione_aggiornata_maurizio_bonanno.thumb.jpg.dc93d0529e47d3c24eab99dfec566b43.jpg

 

Torniamo al convegno: oltre al libro non sono tornato a mani vuote, ho preso una monetuzza tanto carina e non semplicissima da trovare. L'affulenza è stata molto maggiore rispetto al precedente evento e l'organizzazione è piaciuta a tutti, unica pecca a detta di alcuni l'illuminazione che in alcune zone era carente, ma si migliora pian piano e per un evento in crescita c'è sempre l'opportunità di fare di meglio. Mi è giunta voce che nomi dal nord Italia abbiano chiamato l'organizzatore per comunicargli che avrebbero voluto sapere con più anticipo dell'evento in questione in modo da partecipare anch'essi. Sperando di vederli nel prossimo evento in territorio peloritano, ammetto che mi ha dato gioia sapere ciò. La Messina numismatica si muove.

 

Anche stavolta, però, non sono contento della parte culturale: più presente della precedente ma vedo i nomi più interessati agli scambi, agli acquisti, e poco alla parte culturale. Se tutto va bene alla prossima edizione proporrò qualcosa... se va male, in quella successiva 😀

Unica pecca: arrivato quasi alle 14 non ho avuto modo di salutare qualche amico Calabro o del sud Sicilia che già si era defilato 😕

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho conosciuto anche io M.Bonanno   durante una mia   " visita numismatica " a Palermo 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LA CULTURA SOFFRE!!!

Una sconosciuta...

La numismatica può essere una specie di scambio di figurine...delle quali si conosce il valore commerciale...e delle quali è importante il rapporto qualità prezzo. Si chiama feticizzazione o oggettivizazione...in un mondo nuovo liquido e veloce, fatto di immagini sdrucciole e sembianze, dove il pensiero si perde nella velocità del cambiamento: in una sorta di piano inclinato (la vita) dove tutto deve scorrere in fretta senza paletti, punti fermi e riferimenti (che bloccano o rallentano lo scorrimento)...fuori dalla morale universale ed individuale.

La cultura? Ma serve? E il tempo per frequentarla? Quanto vale? Che palle!

😨

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, realino santone dice:

Ho conosciuto anche io M.Bonanno   durante una mia   " visita numismatica " a Palermo 

È davvero un uomo preparato, molto gentile e disponibile 

Spero di vederti allora al prossimo evento a Palermo, dovrebbe essere in Aprile ma ancora devono decidere la data precisa quindi non ho ancora creato la discussione a riguardo. 

 

3 ore fa, Piakos dice:

La cultura? Ma serve? E il tempo per frequentarla? Quanto vale? Che palle!

Quanto vale? Dipende... In genere la sotto-stimano tutti, altri non la guardano. Se devo rispondere io personalmente alla domanda "quanto vale?" invece, rispondo "tutto". 

Quanto tempo ci vuole? Più di quanto nd ho a disposizione e quindi cerco pure di inventarmelo pur di spenderlo così 

 

Caro Renzo, forse la gente ai convegni non vuole la cultura ma preferisce le monete correnti... Io, però, voglio provarci lo stesso 😁

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora