Spoudaios

Antonino Pio per Marco Aurelio - Sesterzio

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

alla prossima Asta Peus, c'è questo sesterzio di Marco Aurelio piuttosto malconcio.

Ora, non mi intendi di sesterzi dell'alto Impero, ma come lo vedete? Mi sembra esente da interventi invasivi, anche se il foro alla base del collo potrebbe forse far presagire un intervento di rimozione del cancro del bronzo.

Voi che ne dite?

 

Ciao.

 

Spoudaios

image00295.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con Riccardo. Lascerei perdere.

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, Spoudaios dice:

Buongiorno a tutti,

alla prossima Asta Peus, c'è questo sesterzio di Marco Aurelio piuttosto malconcio.

Ora, non mi intendi di sesterzi dell'alto Impero, ma come lo vedete? Mi sembra esente da interventi invasivi, anche se il foro alla base del collo potrebbe forse far presagire un intervento di rimozione del cancro del bronzo.

Voi che ne dite?

Ciao!

Pare anche a me intonso, invece se per "buco" intendi la parte tonda dove manca la patina e sembra esserci un qualcosa di "biancastro" non direi he si tratta di una parte curata dal cancro del bronzo.

Quando si cura in cancro con benzotriazolo la parte trattata appare completamente spatinata... direi che li non sia stata trattata, non correttamente almeno, sempre che di cancro del bronzo si tratti.

Al contrario di quanto hanno capito gli esimi colleghi tu non hai espresso l'idea di volerla acquistare, vero?

Comunque, se anche fosse, io non la trovo malvagia (dipende sempre dal prezzo), ogni moneta ha la sua dignità ed il suo carico di storia. E questa, come ci racconta di una vita veramente vissuta e passata non in un comodo forziere in compagni di altre unc.ma sul campo, passando di mano in mano.

Per quanto mi riguarda io per non troppi soldi, un pensierino lo farei...  🙂  a costo di farmi nomea di "ruzzicaro"! 😛

Ave!

Quintus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se la si osserva attentamente, la moneta mostra una porosità estremamente diffusa. Non penso anch'io sia stata "abbellita" nè tantomeno trattata. La mia paura è che sotto la mancanza di metallo (soprattutto diffuso al dritto, ma si inizia ad intravvedere qualcosa anche al rovescio) nasconda dei guai colossali. E' pur vero che ognuno è libero e padrone di mettere in collezione quello che più lo aggrada, ma se si chiede un parere...beh, si accetta anche il consiglio😉

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, Quintus dice:

Per quanto mi riguarda io per non troppi soldi, un pensierino lo farei...  🙂  a costo di farmi nomea di "ruzzicaro"! 😛

In genere concordo con te ed anzi mi stava molto simpatico con un certo "talebano delle monete rare in MB o meno" che bazzicava fino a qualche mese fa il foro, ma questa proprio non riesco a dirti "a poco la prenderei anch'io" perché... non è vero.

Qua non parliamo di conservazione bassa [che può implicare anche che la moneta sia gradevole] ma proprio di un tondello martoriato e sofferente. Per me vale quanto una moneta forata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, carledo49 dice:

Se la si osserva attentamente, la moneta mostra una porosità estremamente diffusa. Non penso anch'io sia stata "abbellita" nè tantomeno trattata. La mia paura è che sotto la mancanza di metallo (soprattutto diffuso al dritto, ma si inizia ad intravvedere qualcosa anche al rovescio) nasconda dei guai colossali. E' pur vero che ognuno è libero e padrone di mettere in collezione quello che più lo aggrada, ma se si chiede un parere...beh, si accetta anche il consiglio😉

Quello che dici non è da escludere... sia per quanto riguarda la condizione che la collezione. 🙂

Sul fatto di chiedere per poi accettare quello che ti viene consigliato... mmmmmm...

comunque sia, ripeto, per pochi soldi ci farei un pensierino, per 50€ la lascerei dov'è, al di la della rarità o altro.

Ave!

Q.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Giuseppe Gugliandolo dice:

In genere concordo con te ed anzi mi stava molto simpatico con un certo "talebano delle monete rare in MB o meno" che bazzicava fino a qualche mese fa il foro, ma questa proprio non riesco a dirti "a poco la prenderei anch'io" perché... non è vero.

Qua non parliamo di conservazione bassa [che può implicare anche che la moneta sia gradevole] ma proprio di un tondello martoriato e sofferente. Per me vale quanto una moneta forata

Boh... e che dire... ho perso un compagno! 😞  Vedrò di sopravvivere! 🙂

Scherzi a parte... il concetto è sempre quello, anche una moneta martoriata ha una sua dignità e storia.  Ti auguro di essere sempre in salute e in forma, perché se dovessi avere un nipote che la pensa come te  in riferimento ai nonni preparati a finire abbandonato! 🙂

Ultima ma non ultima... le monete forate cosa ti hanno fatto di male?  Mica è colpa loro se hanno trovato un imbeota che voleva giocare col traforo.

Comunque sia, rispetto quanto dici, anzi, meglio... più monete per me!  🙂

Ave!

Q

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti per i pareri.

La moneta è messa male, non c'è dubbio, ma preferisco rarità e genuinità a conservazione.

Non colleziono Alto Impero, ma questo sesterzio mi ha incuriosito. Perché trasandato e intonso. Non so se lo comprerei, probabilmente no  semplicemente perché esula dai miei interessi collezionistici e poi dovrei portarlo da uno specialista a farlo vedere (qualcosa può nascondersi sotto la patina). 

Il metallo purtroppo non mi pare integro ragazzi. La parte "biancastra" la ritroviamo anche a ore 12. Ma cosa sarà, ammesso non sia cancro trattato? Una cuprite mal rimossa o esplosa?

In genere, essa rilascia sali.

Comunque, per trasparenza, parte da € 64 ed è il lotto 295. La Casa d'Aste lo valuta € 80.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Quintus dice:

Sul fatto di chiedere per poi accettare quello che ti viene consigliato... mmmmmm...

Meno male che non sono permaloso😅

Normalmente considero i consigli degli amici o delle persone disinteressate come i regali. Questi, per buona norma ed educazione si accettano sempre, salvo poi farne ciò che si vuole. Mai sostenuto che uno debba fare quanto viene consigliato!

Ho espresso un parere a quanto richiesto e dato un consiglio. Poi, ripeto, uno in collezione mette ciò che vuole, comprese le monete bucate.

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Evidentemente i collezionisti dei sesterzi imperiali somigliano  molto   a quanto diceva Cesare parlando di Bruto (<Non sa cosa vuole, ma lo vuole fortemente>).

Vi presentano un senterzio stupendo, come uscito dalla Zecca ed ecco che andate a cercare il pelo nell'uovo: <i piani sono sbassati... i capelli ritoccati (ma chi di noi non va mai dal barbitonsore?)...la patina è artificiale..> ecc. ecc.

Poi arriva un sesterzio che, poveretto, risente di tutti gli acciacchi tipici di una lunga età (l'anca, le cateratte, il soffietto al cuore...) ed eccoli lì, tutti a inveire contro contro chi si presenta onestamente senza trucchi e parrucchi!

Collezionare dei bei denarini noo?😀😂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luciano, sei il più saggio😂

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Quintus dice:

Ultima ma non ultima... le monete forate cosa ti hanno fatto di male?  Mica è colpa loro se hanno trovato un imbeota che voleva giocare col traforo.

Non fraintendere: per me le monete hanno tutte dignità anche se stra-comuni e forate. Però per una moneta forata non pagherei, neanche una cifra simbolica.

Per me questo sesterzio non è da buttare però con quei difetti lo considero quasi al pari di una moneta forata e, in tutta onestà, nell'ottica di una collezione non credo lo prenderei [e se guardi la mia ultima discussione sulle Siciliane capisci che non è la conservazione quello che guardo] 🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Lugiannoni dice:

Evidentemente i collezionisti dei sesterzi imperiali somigliano  molto   a quanto diceva Cesare parlando di Bruto (<Non sa cosa vuole, ma lo vuole fortemente>).

Poi arriva un sesterzio che, poveretto, risente di tutti gli acciacchi tipici di una lunga età (l'anca, le cateratte, il soffietto al cuore...) ed eccoli lì, tutti a inveire contro contro chi si presenta onestamente senza trucchi e parrucchi!

Collezionare dei bei denarini noo?😀😂

Verissimo Luciano. Ma a me piacciono con tutti gli acciacchi. Solo, sono sempre incuriosito dalle diagnosi degli amici.🙃

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, carledo49 dice:

Normalmente considero i consigli degli amici o delle persone disinteressate come i regali. Questi, per buona norma ed educazione si accettano sempre, salvo poi farne ciò che si vuole. Mai sostenuto che uno debba fare quanto viene consigliato!

Vedi che avevo detto giusto.. Questo era quello che intendevo io! 🙂

Un parere va sempre considerato (per quel che è.. se viene da un amico ha un certo peso, se viene da un pirla... tutto un altro! .-D), poi si decide a seconda di quello che si "sente" soppesndo il tutto.

Se ti avevo fatto credere 8senza volere) che fosse diverso me ne scuso!

I pareri sono molto importanti, io ne chiedo sempre, e spesso faccio quello che mi si consiglia... ma non sempe! 😛

Ave!

Quintus

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, Lugiannoni dice:

Evidentemente i collezionisti dei sesterzi imperiali somigliano  molto   a quanto diceva Cesare parlando di Bruto (<Non sa cosa vuole, ma lo vuole fortemente>).

Vi presentano un senterzio stupendo, come uscito dalla Zecca ed ecco che andate a cercare il pelo nell'uovo: <i piani sono sbassati... i capelli ritoccati (ma chi di noi non va mai dal barbitonsore?)...la patina è artificiale..> ecc. ecc.

Poi arriva un sesterzio che, poveretto, risente di tutti gli acciacchi tipici di una lunga età (l'anca, le cateratte, il soffietto al cuore...) ed eccoli lì, tutti a inveire contro contro chi si presenta onestamente senza trucchi e parrucchi!

Collezionare dei bei denarini noo?😀😂

Io non mi sento proprio così...

Diciamo che vorrei sesterzi intonsi, meglio se in buona conservazione, ma vanno bene anche quelli messi male, se non altro perché il resto del mondo (o quasi) li schifa quando a me schifo non fanno.

Diciamo che io punto ai biscotti "brutti ma buoni" piuttosto a quelli perfetto fatti da Knamm! 🙂

Io ho qualche denarino... solo che se faccio rivedere quello di Galba col buco il Beppe me lo crocifigge...  😛  come fosse colpa sua, porello!

W I BRUTTI MA BELLI! 🙂

Ave!

Q.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Giuseppe Gugliandolo dice:

Non fraintendere: per me le monete hanno tutte dignità anche se stra-comuni e forate. Però per una moneta forata non pagherei, neanche una cifra simbolica.

Per me questo sesterzio non è da buttare però con quei difetti lo considero quasi al pari di una moneta forata e, in tutta onestà, nell'ottica di una collezione non credo lo prenderei [e se guardi la mia ultima discussione sulle Siciliane capisci che non è la conservazione quello che guardo] 🙂

Ti posso capire... ci son persone che collezionano monete con un effige di un re talmente brutta che il mio ribrezzo è direttamente proporzionale alla conservazione della moneta! 🙂

Buahahahah!  🙂

Ogne scarrafone è bell' a mamma soja.

Ave!

Q.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La numismatica è bellezza ed emozione. Purtroppo questa moneta a me non emoziona pur nella sua intonsa rusticità.

Ma se a voi emoziona è normale invece pensare ad un possibile acquisto, non ci vedo nulla di male. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa moneta non emoziona nemmeno me...ma, poichè le monete più belle costano, e spesso costano troppo...ci può stare che si cerchi di comprare comunque qualcosa.

Rammento, tuttavia, che con monete così occorre potersi premettere di non recuperare il proprio danaro in eventuali dismissioni . Non hanno effettiva commercialità...e gli operatori si arricchioscono di più con monete del genere che hanno pagato niente o poco più di niente...piuttosto che con belle monete che hanno sempre un prezzo alla fonte, oggi in special modo.

Compro un Marco Aurelio eccezionale?  Se non è raro o di particolare importanza, mi costa comunque un 5.000 euro. Chi me lo vende a meno? Oggi nessuno...a meno non trovo la vedova che non capisce cosa ha in mano: ipotesi sempre più remota.

A quanto lo posso rivendere? A 7.000? Uhm...difficile. Alla fine lo lascio nello stock perchè almeno fa vetrina...prima o poi qualcuno lo comprerà.

Compro un Marco Aurelio come quello in topic...dalla immensa dignità numismatica, storica e culturale in quanto tale. Esteticamente...non ci siamo. Ma se mi viene gratis in un giro di cambi...o se l'ho pagato 10 euro (probabile) in un lotto o in un compendio o in una collezione...quello che prendo in più è tutto guadagno. Provate a moltiplicare la cosa per 100 monete al mese.

Ecco come si può avere un forte agio in numismatica...apposta c'è la baia e ci sono i gruppi social su fèssbùc...e traffici vari. Il problema sarà che mio figlio dovrà rivenderlo a 10 euro. metti che ne ho comprate un migliaio in tanti anni...quanto si è rimesso?

Uno dice: ma a me non importa...io colleziono per  me e non per vendere...mio figlio o chi atri si arrangeranno...e forse me le faccio mettere nella bara.

Ok. Nulla da eccepire. Legittimo e definitvo...od esaustivo.

Io non me lo posso permettere...

Uno dice: Piakos! Cosa è? Un paradosso.

No...sono soldi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Piakos ci riporta con i piedi per terra, @Cliff esprime con la sua consueta lucidità il pensiero di un collezionista esperto ("intonsa rusticità" è espressione azzeccatissima per la moneta in topic).

Insomma, la moneta è al palo, cifra minima € 64, meno di 24 ore per puntarvi.

Le vogliamo dare una casa o passiamo? 😀

(A scanso di equivoci, premetto, la moneta non è mia, né di qualcuno che io conosca. Diciamo che però su di me un certo fascino lo esercita. Ma forse ha ragione @Piakos, se invenduta, finirà in qualche lotto di basso - impero, chissà). 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, Spoudaios dice:

@Piakos ci riporta con i piedi per terra, @Cliff esprime con la sua consueta lucidità il pensiero di un collezionista esperto ("intonsa rusticità" è espressione azzeccatissima per la moneta in topic).

Insomma, la moneta è al palo, cifra minima € 64, meno di 24 ore per puntarvi.

Le vogliamo dare una casa o passiamo? 😀

(A scanso di equivoci, premetto, la moneta non è mia, né di qualcuno che io conosca. Diciamo che però su di me un certo fascino lo esercita. Ma forse ha ragione @Piakos, se invenduta, finirà in qualche lotto di basso - impero, chissà). 

Amico mio...ti voglio bene.

Ma...sarà che ho un lungo corso sugli incrociatori e sulle anvi da corsa di Henry Morgan...

non c'è fascino in quella moneta...se non quello della storia...ma allora anche le lucciole sul marciapiedi possono averlo...perchè sono comunque donne.

😶

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 18/1/2019 at 10:19, Spoudaios dice:

Insomma, la moneta è al palo, cifra minima € 64, meno di 24 ore per puntarvi.

Allora hai fatto il "danno"?

Sappi che, in qualsiasi momento tu te ne voglia disfare, un 50ino qui è sempre disponibile per la tua moneta.  🙂

Ave!

Q.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, Piakos dice:

ma allora anche le lucciole sul marciapiedi possono averlo...perchè sono comunque donne. 

Qualsiasi cosa o essere vivente ha un suo fascino... sta poi a noi vederlo, accettarlo, capirlo e trarne beneficio.

Io mi sento molto fortunato quando leggo di persone che apprezzano solo monete rarissime, carissime e in conservazioni eccelse.
Se fossi come loro non mi godrei nulla delle mie monete perché sono dei tondelli da 4 soldi, messi così così... anzi... non mi godrei nulla e basta visto che non dispongo del vil denaro per acquisti "di livello".

Che il mio sia un "far di necessità virtù"?  Forse... ma ciò non toglie che posso godere di monete che altri manco guarderebbero! 🙂

Ave!

Quintus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, Quintus dice:

Qualsiasi cosa o essere vivente ha un suo fascino... sta poi a noi vederlo, accettarlo, capirlo e trarne beneficio.

Io mi sento molto fortunato quando leggo di persone che apprezzano solo monete rarissime, carissime e in conservazioni eccelse.
Se fossi come loro non mi godrei nulla delle mie monete perché sono dei tondelli da 4 soldi, messi così così... anzi... non mi godrei nulla e basta visto che non dispongo del vil denaro per acquisti "di livello".

Che il mio sia un "far di necessità virtù"?  Forse... ma ciò non toglie che posso godere di monete che altri manco guarderebbero! 🙂

Ave!

Quintus

Tutti abbiamo fatto così...io per anni. Lo si può fare tutta la vita. Cuique suum...e nulla da dire o da giudicare.

Poi mi accorsi che comunque per la numismatica ci vogliono soldi perchè tutte le monete costano...più o meno...e mi dissi:

meglio 100 monete scarsarelle (come quella qui in foto...) o una diecina migliori...o un paio super...?

Io, personalmente, guardando poi le migliori...provai maggiore coinvolgimento, anche se erano poche.

Liberandomi di quelle 100 bruttine (che non mi intrigavano più) ci rimisi un sacco di soldi...non ci fu verso. Può anche darsi che non fui bravo a dismetterle...però, per converso, ogni volta che cedevo quelle migliori...ci guadagnavo...anche poco quando andava male e, sopra tutto  non rimettevo più.

Così potei acquisirne altre...mano a mano sempre più carine.

Può darsi che sia stato sfortunato con il BB o l'MB e molto fortunato con le migliori...!?

Ma è andata bene così...e rifarei la stessa cosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, Piakos dice:

Può darsi che sia stato sfortunato con il BB o l'MB e molto fortunato con le migliori...!

Ho paura che sia diventata la normalità.

La dismissione delle bruttarelle o delle poco intriganti è una perdita secca che va avanti da parecchi anni. La Numismatica si è evoluta in peggio da almeno quindici anni ed il mercato oramai è fatto quasi esclusivamente da belle monete ed alte conservazioni, sia per il piacere degli occhi e sia per non rimetterci al momento dell'alienazione della collezione. Le altre hanno sempre meno estimatori e vengono praticamente svendute rispetto al prezzo di acquisizione. Il collezionismo puro sta diventando una pratica in estinzione.

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora