Sign in to follow this  
Cliff

Una gran bella Judea Capta a un prezzo vantaggioso

Recommended Posts

Recentemente ho trovato in vendita in un noto store online questo sesterzio di Vespasiano, la famosa ed iconica Judea Capta, in condizioni apparentemente davvero fuori dell'ordinario.

Rilievi alti, bel ritratto, patina accattivante con ancora si direbbe del terriccio periferico.

Ne sono stato subito incuriosito e quasi rapito. Eccola:

JudeaCaptaPraefectusCoins.jpg.60ec053e21c1ec92977fb8245abc9d6d.jpg

https://www.vcoins.com/en/stores/praefectus_coins/130/product/vespasian_6979_sestertius_judaea_capta/1085076/Default.aspx

Poi però, memore di altre lezioni prese in passato in numismatica, ho iniziato a farmi qualche domanda....

Una moneta del genere se integra e senza problematiche in questo tipo di conservazione è una moneta che fa facilmente 20/30mila dollari in rinomate aste internazionali e soprattutto in USA dove le monete a tematica giudaica hanno da sempre grandissimo successo.

Quindi o questa è una occasione pazzesca e il commerciante ne ha clamorosamente sbagliato il prezzo mettendola in vendita a 5700 euro oppure...va guardata meglio.

Dato che siamo su una piattaforma di vendita internazionale e il commerciante è un professionista americano in monete antiche ho pensato che le probabilità che ne abbia clamorosamente sbagliato il prezzo sono probabilmente non così alte.

Quindi cosa c'è di meglio che parlarne un po' qui con voi per schiarirmi le idee? Avanti quindi, non fate i timidi e sentiamo cosa ne pensate da questa foto 😉

Tutto è ben accetto e non ci sono risposte giuste o sbagliate.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando è troppo bello per essere vero... Allora non è vero! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il buon Cliff si è risposto da solo in buona parte ponendo il dubbio di un prezzo basso...in amereca!!!

Trattasi di un pezzo da 30.000 euro...al bronzista anche europeo e israeliano.

Però:

il terriccio molto probabilmente non è originale...non ha i tono e le caratteristiche di un paleosuolo;

la patina lattiginosa e traslucida in alcune parti...lascia dubbi, peraltro non è uniforme e manca proprio dove dovrebbe essercene di più...invece è quasi tutta a coperura di immagini centrali.

Bel lavoro al vinavil e altre resine...sembrebbe...con interventi di refreshing e di carrozzeria diffusi...

poi magari è tutto autentico e siccome non lo sembra...la moneta non ha avuto fortuna? Possibile...poco probabile.

Ammazza l'amerecani oh!?

Sò invincibili l'amerecani...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci vorrebbe Tignianum..?!

Il maestro...

 

Che dice; "l'aveste azzeccata una?" ma non spiega mai nulla sul perchè e sui particolari...

🤔

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

tema interessantissimo. 

Per quello che l'immagine permette di capire, (molto piccola) sarei davvero molto curioso di leggere le impressioni di @tinianum @Tinia Numismatica senza punzecchiamenti vari... 

@Cliff poi anche tu vorrai sbilanciarti sul piano tecnico?

Edited by ilnumismatico

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un altro particolare che stona un po': il modulo di 36mm che per un emissione della Judea Capta è davvero eccezionale.

Di solito son tutte piccoline queste emissioni della Judea Capta: dai 30 ai 32 mm sono la normalità, già un 33mm si puo' considerare un buon tondello.

Qui addirittura abbiamo un 36mm, una padella!

La cosa dovrebbe far schizzare ulteriormente verso l'alto il prezzo, e invece....è ancora al palo a 5700 euro. La cosa non quadra...

Edited by Cliff
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie cliff

provo a contattare il venditore e chiedere una foto in alta definizione. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

buongiorno a tutti,

il venditore ha risposto. Allego foto ricevuta. Non so se il forum effettua qualche downgrade qualitativo, comunque non è che siano proprio in altissima definizione già in partenza... ma meglio di niente...

cosa ne pensate? @Cliff e chiunque altro come lui abbia piacere di disquisire 

grazie

 

618FEF47-0407-4C58-8504-5FAB310DAC28.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ringrazio @ilnumismatico per la richiesta fatta al venditore e la nuova foto fornita.

Grazie a questa e con una piccola ricerca su Acsearch non ci è voluto molto a risalire alla provenienza della moneta (da qualche parte doveva pur uscire ed essendo il venditore canadese difficilmente viene da un ritrovamento locale...) che è anche abbastanza recente.

Proviene dunque dall'ultima asta Bertolami (ancora loro.. 😉 ) battuta a Londra lo scorso 8 Novembre 2018, eccola qui con il suo realizzo:

https://www.sixbid.com/browse.html?auction=5395&category=170798&lot=4511544

Ora tralasciando l'aspetto del ricarico applicato sulla rivendita attuale (circa il doppio di quanto è stata pagata a novembre in asta..), che puo' essere anche giustificabile in determinate dinamiche del mercato e se consideriamo il differente canale di vendita (a prezzo fisso in negozio online su Vcoins, che è di norma una bottega cara che trattiene anche una percentuale sulle vendite dei negozi online ospitati), torniamo a parlare della moneta nella nuova foto che perlomeno è più chiara e luminosa e con luce azimutale e non radente.

Per continuare la discussione ho evidenziato in giallo qui una zona della legenda del dritto che parrebbe rilavorata (maggiore spaziatura delle lettere, diversa grafia e fondi lisciati intorno). Ho cerchiato poi di rosso alcune lettere che mi sembrano un po' strane: una S serpentiforme con la parte inferiore molto più corta, una P abbozzata,imprecisa e quasi obliqua, una P apparentemente ben fatta ma stranamente molto più piccola delle altre due lettere vicine (una M e una C) e senza nessun problema di spazio al bordo che giustificherebbe una riduzione della dimensione.

Che ne dite? E' un pour parler...

JudeaCaptaBert.thumb.jpeg.8fb58279fa06e8fd4d8ffd4dfdcb4b6a.jpeg

Edited by Cliff
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui il solo dritto affiancato

JudeaCaptaBert2.thumb.jpg.792e4d5f96d008273941e1866dc5c8de.jpg

  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Cliff...non ho tempo adesso per rileggermi... credo che -  qualche tempo fa' - avevo già detto sopra abbastanza per la sostanza di questa moneta pur essendomi espresso sinteticamente. E non voglio ora girare il coltello nella piaga, di quanto perfettamente percettibile in tutta la moneta, anche per mancanza di tempo.

Se poi un Maestro come Tinianum...volesse argomentare  qualcosa in contrario...ne saremmo grati, come credo si aspettasse un  utente che ha scritto sopra.

Magari la moneta è di specchiata virtù ed è un ottimo affare.

Auspichiamo di non rimanere delusi.

Ad majora!

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Cliff dice:

Che ne dite? E' un pour parler...

io posso dirti solo che grazie per il tempo dedicato nello spiegare in maniera chiara e semplice dettagli specifici 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 22/1/2019 at 17:26, Piakos dice:

La patina lattiginosa e traslucida in alcune parti...lascia dubbi, peraltro non è uniforme e manca proprio dove dovrebbe essercene di più...invece è quasi tutta a coperura di immagini centrali.

Bel lavoro al vinavil e altre resine...sembrebbe...con interventi di refreshing e di carrozzeria diffusi...

Amen quindi?

Ma per voi è un refreshing e carrozzeria su un tondello di questa tipologia comunque originale come base o potrebbe esserci il dubbio che si sia partiti anche da qualcos'altro?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me il venditore ha solo sbagliato il prezzo

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Riccardo Paolucci dice:

Per me il venditore ha solo sbagliato il prezzo

Intendi dire quindi che è una moneta da 20/30.000 euro per te Riccardo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Cliff dice:

Amen quindi?

Ma per voi è un refreshing e carrozzeria su un tondello di questa tipologia comunque originale come base o potrebbe esserci il dubbio che si sia partiti anche da qualcos'altro?

Per me le olive green patina segnalate da determinate casa d'Aste con colori difformi e poco verosimile...nascondo qualche intervento di carrozzeria.

I punti da te indicati, @Cliff, sono sospetti. A me poi la moneta non piace. L'occhio spento dell'imperatore mi lascia perplesso, e il tondello è veramente molto ampio, una padella insomma.

Voterei per carrozzeria, ma non so cosa ci sia sotto quella patina dal colore artificiale.

Non direi che il venditore ha solo sbagliato il prezzo, a meno che @Riccardo non si riferisca al venderla a meno di quanto proposto... 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites

Enrico!

Lascia stare quella moneta...

tutti abbiamo cercato affari o belle monete a prezzi possibili, forse fino alla fine degli anni 1980...forse anche metà 1990...era ancora possibile.

Oggi non lo è più...l'arte del restauro è troppo diffusa...mano a mano che si sono trovate sempre meno monete di buona od ottima qualità...hanno pensato di poter restautare quelle meno belle o difettate.

Se poi consideriamo la difficoltà frapposta dalle autorità competenti in Italia...

ci sono delle monete dei regnanti, delle signorie, degli stati italiani anche antichi, dei papi...che sono stupende, adesso costano anche poco e difficilmente sono "inguacchiate", tolto il problema appiccagnolo e delle ripatinature, che però costituiscono un fatto di tono e non di invasività sul metallo.

Comprendo la passione...ma se gente come J. Conte e L. Girard hanno lasciato perdere...noi no?

E' come quando ci si innamora...di persone percepibili come sveglie, disilluse e navigate...che quindi sarebbero da lasciare...ma la passione lo impedisce: quasi sempre poi finisce male in qualche modo.

@Riccardo Paolucci...no riccà...? Vedi che belle discussioni in questo sito, ad ampio valore aggiunto, qui siamo capaci di fare anche storia, sociologia, filosofia..e quant'altro. E poi dicono che la filosofia non serve...non serve a chi non capisce una "mazza"...😉 ! Pensa che fu la prima laurea che prese Marchionne... solo che la usò per fare gestione aziendale dimenticandosi i veri valori...compreso uno che afferma: niente di troppo e non oltrepassare la tua misura umana: e infatti se ne è andato, purtroppo.

Concordo poi che tutto si vende o si possa vendere...ma appunto, occorre azzeccare il prezzo. Anche le monete discretamente restaurate possono essere tollerate, gradevoli e possono avere un valore adeguato, il business serio dichiara gli interventi.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Cliff dice:

Intendi dire quindi che è una moneta da 20/30.000 euro per te Riccardo?

20/30,000 no ma 10/15,000 si

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, Riccardo Paolucci dice:

20/30,000 no ma 10/15,000 si

 

Sommessamente e rispettosamente ...dissento.

La somma con cui è stata aggiudicata alla Bertolami è congrua e giustificata. Le motivazioni, per me,  sono emerse qui...ampiamente esplicitate  da alcuni  di noi che partecipano alla discussione. Se si vogliono controbattere tecnicamente e serenamente...ben venga, così impariamo qualcosa. 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Piakos dice:

Sommessamente e rispettosamente ...dissento.

La somma con cui è stata aggiudicata alla Bertolami è congrua e giustificata.

Si ma se la acquista un commerciante e la deve rivendere...

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Riccardo Paolucci dice:

Si ma se la acquista un commerciante e la deve rivendere...

Io fossi un commerciante...non l'acquisterei...😶

poi, può darsi mi sbaglio...se quella  è una moneta integra è un affare anche a 5.000!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this