Sign in to follow this  
andreakeber

M.I.R. monete italiane regionali Triveneto, Istria, Dalmazia ed Albania

Recommended Posts

Buonasera a tutti , intanto faccio i miei complimenti ad @andreakeberper il suo lavoro, inoltre volevo dire una cosa :

è da un po' che mi sono allontanato da questo forum ma ogni tanto faccio una  visitina perché ci sono delle discussioni che reputo interessanti per ciò che mi compete e non nascondo che qualche volta sono stato tentato di scrivere qualcosa ma poi quando leggo certi commenti mi passa la voglia.

Non conosco personalmente i due studiosi della discussione e quindi non ho interessi nei confronti di nessuno però leggere certe cose danno fastidio e soprattutto fanno male a chi la numismatica la ama aldilà del fatto di essere uno studioso, un commerciante o un semplice appassionato. 

Spesso in questo forum leggo di pace, amicizia e rispetto ma più volte mi sono convinto del contrario, inoltre noto con tristezza che nessuno dei moderatori, admin e vice admin interviene quanto meno per sedare gli animi, e questo è ancora più triste. 

Probabilmente questo post verrà rimosso o sarà motivo di rivalsa ma voglio dire ancora che continuando così non si arriva da nessuna parte. 

Buona serata a tutti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La discussione ha subito la cancellazione di alcuni post che si dilungavano su diatribe personali.

Cose che capitano ma che in ogni caso è opportuno evitare in un forum.

Spero che tali questioni non si ripropongano.

P.s. @D.B.G.nella vita in generale e specialmente il sabato sera l'admin e il vice e lo staff hanno anche altro da fare che leggere ogni singolo commento del forum, e in ogni caso si è intervenuti dopo poco. Spero che questo ti possa rinfrancare e ti faccia passare la tristezza.

Grazie per la collaborazione.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, D.B.G dice:

è da un po' che mi sono allontanato da questo forum ma ogni tanto faccio una  visitina perché ci sono delle discussioni che reputo interessanti per ciò che mi compete e non nascondo che qualche volta sono stato tentato di scrivere qualcosa ma poi quando leggo certi commenti mi passa la voglia.

Spesso e volentieri nei forum ci sono diverse anime e correnti di pensiero totalmente differenti che si confrontano anche duramente e qualche volta vanno anche oltre i limiti della decenza, del rispetto e dell'educazione. Questo però mi sembra un motivo un po' debole perchè non dia il suo contributo nel momento in cui lo ritiene opportuno, magari su un argomento di suo interesse. Non assistiamo quotidianamente a risse da soloon, gli scontri, quando si verificano, sono ben rari e controllati.

 

21 ore fa, D.B.G dice:

Non conosco personalmente i due studiosi della discussione e quindi non ho interessi nei confronti di nessuno però leggere certe cose danno fastidio e soprattutto fanno male a chi la numismatica la ama aldilà del fatto di essere uno studioso, un commerciante o un semplice appassionato.

Su questo concordiamo perfettamente, anzi, esprimo un giudizio ben più severo del suo in quanto certe diatribe personali da scolaretti potrebbero essere evitate o quantomeno risolte in altri ambiti o attraverso messaggistica personale.

 

21 ore fa, D.B.G dice:

Spesso in questo forum leggo di pace, amicizia e rispetto ma più volte mi sono convinto del contrario, inoltre noto con tristezza che nessuno dei moderatori, admin e vice admin interviene quanto meno per sedare gli animi, e questo è ancora più triste. 

Probabilmente questo post verrà rimosso o sarà motivo di rivalsa ma voglio dire ancora che continuando così non si arriva da nessuna parte. 

Su questo, mi dispiace, siamo su posizioni differenti. Non mi pare opportuno fornire molte spiegazioni, ma ci tengo far sapere, viste le accuse che muove, che spesso non si interviene per dare modo agli interlocutori di chiarirsi ed esprimere più compiutamente il proprio pensiero non applicando tout court la censura. Qui nessuno è posto di sentinella per agire repentinamente, certamente ci si attiva il prima possibile anche a livello di consultazioni interne, compatibilmente con la vita quotidiana e gli impegni famigliari di ciascuno di noi.  Su come muoversi si spera sempre nella ragionevolezza di chi scrive, anche se, quanto successo anche in altre circostanze analoghe, mi fa seriamente dubitare esista.

Carlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottima pubblicazione!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this