Recommended Posts

Bèh finalmente sono riuscito ad ottenere un contratto definitivo per l'appartamento a Golling an der Salzach dove vivo quattro giorni a settimana. Sono felicissimo. Devo dire grazie al Presidente della squadra di Calcio dove svolgo le mie mansioni per avermi aiutato, ma ora almeno per 6 anni è mio. Vedremo una volta venduta la Collezione di medioevali di comprare un appartamento o una villetta perchè il mio futuro è in Austria dove ci sono tante persone che mi vogliono bene, mi stimano e mi apprezzano. Un passo alla volta cominciato già nel 2011, quando ho iniziato a guardarmi intorno ed a notare che questo paese (volutamente con la minuscola) non fa più per me. Golling è a circa 27 km da Salzburg ed è un posto magnifico. Oltretutto a tempo perso collaboro con il Museo (ultima foto).

13.jpg

14.jpg

15.jpg

1.jpg

Golling inverno6.jpg

Museo.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Riccardo Paolucci dice:

il mio futuro è in Austria dove ci sono tante persone che mi vogliono bene, mi stimano e mi apprezzano.

Questo è mooolto importante, ma stiamo dimenticando anche le tasse bassissime, la criminalità quasi inesistente, le infrastrutture che funzionano e che, probabilmente, li i politici non rubano come in italia.  E poi, scusate se è poco, la birra buona dove la mettiamo!?!?

Peccato si parli il tedesco, lingua alla quale sono completamente refrattario.  Però mi hanno detto che ad Innsbruck si parla quasi più l'italiano che il tedesco...che faccio!?!?!

EMIGRO???

Ave!

Quintus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, Quintus dice:

Questo è mooolto importante, ma stiamo dimenticando anche le tasse bassissime, la criminalità quasi inesistente, le infrastrutture che funzionano e che, probabilmente, li i politici non rubano come in italia.  E poi, scusate se è poco, la birra buona dove la mettiamo!?!?

Peccato si parli il tedesco, lingua alla quale sono completamente refrattario.  Però mi hanno detto che ad Innsbruck si parla quasi più l'italiano che il tedesco...che faccio!?!?!

EMIGRO???

Ave!

Quintus

Immigrazione quasi inesistente, tasse giuste, burocrazia quasi inesistente, BIRRA favolosa (anche se non posso più sgarrare come prima da quando ho il diabete). Anche nel Salisburghese e in Carinzia parlano italiano, eppoi fra un po' di tedesco e l'inglese vai avanti benissimo. In molte città, cittadine e paesini vari ci sono i TREFFPUNKT nei locali, luoghi d'incontro dei collezionisti che espongono il proprio materiale e ogni tanto qualche affaruccio lo fai pure. Quintus ti aspetto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beato te....

Complimenti!

Anche Andrea...ha apprezzato.

Io avrei una idea geniale, andiamo insieme e sottoscriviamo la pace di Golling an der Salzach.

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, Piakos dice:

Beato te....

Complimenti!

Anche Andrea...ha apprezzato.

Io avrei una idea geniale, andiamo insieme e sottoscriviamo la pace di Golling an der Salzach.

 

Ma @Piakos amico mio, io non sono in guerra con nessuno. Se mi attaccano con falsita e per sentito dire non conoscendo èpoi l'evolversi dei fatti, rispondo. Ho 59 anni, sono ben 37 anni che sono in questo ambiente figurati se ci perdo pure tempo. Buona fortuna e auguri a chi mi attacca. Un mio ex socio nella vecchia Antiqua, quella bergamasca per intenderci, era solito dire "Che ne parlino bene o che ne parlino male l'importante è che ne parlino" 😉 è tutta pubblicità

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, Riccardo Paolucci dice:

Ma @Piakos amico mio, io non sono in guerra con nessuno. Se mi attaccano con falsita e per sentito dire non conoscendo poi l'evolversi dei fatti, rispondo. Ho 59 anni, sono ben 37 anni che sono in questo ambiente figurati se ci perdo pure tempo. Buona fortuna e auguri a chi mi attacca. Un mio ex socio nella vecchia Antiqua, quella bergamasca per intenderci, era solito dire "Che ne parlino bene o che ne parlino male l'importante è che ne parlino" 😉 è tutta pubblicità

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
7 ore fa, Piakos dice:

Beato te....

Complimenti!

Anche Andrea...ha apprezzato.

Io avrei una idea geniale, andiamo insieme e sottoscriviamo la pace di Golling an der Salzach.

 

Sinceramente: no grazie 😘, purtroppo sto riordinando e sistemando la mia nuova residenza (un ponte) e elemosinando un pezzo di pane essendo affamato 😂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Comunque, auguro (sinceramente) buona fortuna a Riccardo per questa nuova avventura 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oggi gita (lavorativa per la squadra di Calcio) a Salzburg. Sapevate che i quattro gruppi di figure che circondano la grande fontana simboleggiano i 4 elementi Fuoco, Aria, Terra e Acqua?

Salzburg.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, Riccardo Paolucci dice:

Salzburg 2.png

12049428_486234278250546_1041382655761694947_n.jpg

254503_10200329536714803_867586104_n.jpg

Mi pare di sentire nell'aria le note di Mozart...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salisburgo...è stupenda.

Fàmo na' gita e Firmiamo la pace di Salisburgo!!! ?

Non è un'ideaccia!!!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E da oggi oltre che alla Verband Österreichischer Münzenhändler sono membro anche della  Österreichische Numismatische Gesellschaft (l'equivalente della nostra Società Numismatica Italiana alla quale mi onoro di appartenere)

Logo Associazioni.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E dopo qualche giorno nel mio Salisburghese eccomi tornato alla base pronto per l'Asta del 1° Maggio. Il 2 sono di nuovo in partenza questa volta per Vienna (appuntamento con la Dorotheum) poi nel Salisburghese. Il 5 nel pomeriggio dovrei essere di ritorno pronto per la vendita di alcuni miei libri della Biblioteca sempre in Asta. 'Na faticaccia ragazzi, dai ancora un anno eppoi forse me ne vado in pensione e mi ritiro definitivamente in Austria

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caro Riccardo...mi sembra un po' prestino...io penso che qualche annetto ancora potresti lavorare...non fai il camionista o lo scaricatore...la numismatica è un privilegio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, Piakos dice:

caro Riccardo...mi sembra un po' prestino...io penso che qualche annetto ancora potresti lavorare...non fai il camionista o lo scaricatore...la numismatica è un privilegio.

Resto come consulente per la Dorotheum. Il mondo numismatico è cambiato, in peggio, e mi piace poco ora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' cambiato tutto...e non fai in tempo a registrare il cambiamento che, prima di metabolizzarlo...cambia ancora...

E' una rincorsa perdente.

Soluzione? Ognuno deve trovare un adeguamento...se conosci te se stesso e sai cosa vuoi: ,puoi solo prendere le misure a questa vita mutante  e trasformarti in un camaleonte.

L' alternativa è andare a giocare a bocce in parrocchia e a leggere il giornale ai giardini...un po' quello che vuoi fare tu...ma, ripeto, è presto. Così la natura...che comanda la tua anima...ti sgancia. E vai in dismissione!

Ammazza che discorso!

E chi sono? Un filosofo analista psichiatrico?

Vedi cosa vuol dire mentre si viaggia in auto...ascoltare conferenze e lezioni di:

Umberto Galimberti,

Massimo Recalcati;

Pier Paolo Pasolini;

anche qualche minore come Diego Fusaro è utile.

Ricordate: mai smettere di studiare e mai perdere il polso della vita...si scivola subito indietro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, Riccardo Paolucci dice:

Resto come consulente per la Dorotheum. Il mondo numismatico è cambiato, in peggio, e mi piace poco ora

Mi sembra che uno come Lei non debba smettere la professione. E' uno della vecchia guardia ed ha quasi la mia stessa età (magari potessi andarci io in pensione), può e deve dare ancora tanto alla Numismatica.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, Gianca dice:

Mi sembra che uno come Lei non debba smettere la professione. E' uno della vecchia guardia ed ha quasi la mia stessa età (magari potessi andarci io in pensione), può e deve dare ancora tanto alla Numismatica.

Grazie, troppo buono

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Riccardo Paolucci dice:

Grazie, troppo buono

No è la verità. A proposito, ho letto che vende la sua Collezione. Potrei chiederLe una lista?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi dispiace ma da domani le monete sono in mano alla Dorotheum che mi ha trovato un tre Clienti disposti ad acquistare il tutto. Se ti può interessare, diamoci del tu qui siamo quasi tutti amici, ho le monete d'oro italiane da dar via. Da oggi in poi solo Romane

  • Triste 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le, ti, scrivo in pvt

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora