Admin

Gli euro per collezionisti??

Recommended Posts

Ciao a tutti,
Oggi volevo chiedervi una cosa, ma la coniazione di monete in euro come quella foto, vengono coniate solo per i numismatici?
c'è una normativa a riguardo?

Ecco l'esempio a cui mi riferisco.

Fonte : Teutoburger Münzauktion & Handel GmbH
Asta :  73 (23.02.2013)
Lotto : 2022 
Stimata : 700 EUR
Venduta : 905 EUR (~1197 USD)

post-1-1392073248,51_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Claudio,

provo a darti una risposta del tutto priva di fondamento legale, ma è quello che credo, da collezionista.

Credo che monete da "collezione" (come quelle che hai postato) abbiamo valore legale (nel caso specifico 20 euro). Puoi pure andarci a mangiarti una piazza con la moglie e gli devi pure aggiungere qualche euro. Questo perchè l'Euro è basato sul valore teorico che gli viene dato. Nella fattispecie della moneta da 2 euro, il valore pratico di pochi grammi di nichel e rame non credo che raggiungano tale cifra. Cosa diversa avveneva ad esempio nella UML dove 5 grammi di argento 835/1000 valevano 1 lira (1 franco, 1 pesetas,...), in quando era il valore del metallo nobile contenuto.

Adesso la BCE non si comporta differentemente dalla UML ma non usa il metallo nobile.

Tornando a noi; credo che la moneta viene definita per collezionisti in quando non è reperibile sul mercato circolante, ma a valore legale. Come le commemorative d'argento degli ultimi 30 anni di lira...

Questa è una mia idea ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Daniele e grazie per la risposta.

Credo sia come dici tu, ovvero denaro a circolazione legale, pero ti immagini pagare una pizza con questa moneta, il cassiere penserà sia uno scherzo...

Probabilmente a queste monete viene dato loro un valore potenzialmente a circolazione legale , ma di fatto questi euro si limitano a circolare tra le mani dei collezionisti..

Per non so, io non conosco questa monetazione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Conosci direttive o regolamenti europei che disciplinano queste coniazioni a scopo "collezionistico" che hanno comunque corso legale nel paese di emissione....

a me spesso arrivano foto e cataloghi con monete di questo genere, alcune addirittura riportano il valore facciale di 12,5 Euro..Il paese emittente ha carta bianca pure nel decidere il valore facciale a suo piacimento?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da quello che sò, il valore economico facciale di queste monete è spendibile nel solo paese di emissione e non in altri...anhe se dubito che qualche negoziante le accetti.. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da quello che sò, il valore economico facciale di queste monete è spendibile nel solo paese di emissione e non in altri...anhe se dubito che qualche negoziante le accetti.. ;)

confermo  che queste monete possono essere spese solo nel Paese dove sono state coniate...

Se poi mi sbaglio  correggetemi  :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No non sbagliate, ogni Paese ha facolta di emettere monete cosi dette per collezionisti, ed ogni Paese puo trattare il tema che preferisce, non credo che ci siano particolari limiti per tale emissioni, infatti se si guarda la Zecca Francese ogni anno emette una quantità industriale di commemorative di vario taglio e con i sopggetti più svariati, oppure l'Austria che emette monete d'oro con facciale da 100.000€, ovviamente sono monete da investimento e non per la circolazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora