carledo49

Scudo 1845 Gregorio XVI

Recommended Posts

               Scudo del 2° tipo Gregorio XVI  1845 an XV

Argento 900/1000

38mm diametro

26,90 g di peso

contorno rigato

di 2° classe

Al dritto GREGORIUS XVI PONT MAX  e anno di pontificato. Busto rivolto a sinistra con zucchetto, mozzetta e stola, in basso mdz Cerbara

Al rovescio SCUDO con data tra due rami di ulivo legati in basso con fiocco.

 

               Con documento ufficiale nel 10 gennaio 1835 venne riformata la circolazione monetaria dello Stato Pontificio con l'introduzione di un nuovo sistema decimale bimetallico, basato sullo scudo romano d'argento del peso di 26,898, diviso in 100 Baiocchi (un baiocco =5 quattrini).

In sostanza quindi tutte le monete coniate dopo quella data avevano il titolo dell'oro e dell'argento 900/1000 anzichè 916,66/1000

Il peso della monetazione in argento invece, rispetto alla coniazione antecedente il 1835, era leggermente superiore.

In foto uno scudo del secondo tipo, il quale differiva da quello del primo tipo che aveva titolo 916,66/1000 e peso 26,43.

Scudo proveniente da collezione privata, buone condizioni di conservazione, sigillato come SPL+  da perito.

Carlo

 

 

 

003.JPG

004.JPG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In foto invece, il mezzo scudo o 50 Baiocchi sempre di Gregorio XVI ma del 1° tipo, cioè antecedente la riforma monetaria del 1835. Parliamo quindi in argento 916,66/1000.

Notiamo al dritto il Pontefice rivolto a destra con zucchetto, mozzetta e stola, mentre al rovescio la figura di San Romualdo abate ginuflesso, con Crocifisso, tra albero di ulivo e roccia. Nell'esergo BAJ 50 (50 baiocchi). Questa moneta in particolare potrebbe essere considerata commemorativa di San Romualdo, figura particolarmente cara al Ponefice e fondatore dell'ordine Benedettino dei Camaldolesi.

Anche questa moneta proviene da collezione privata.

Carlo

 

 

 

post-252-1392073882,71.jpg

post-252-1392073883,9.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Molto belle Carlo.

La seconda in particolare, la ho sempre trovata di grande interesse...anche se qualcuno diceva che porta sfiga... battuta anche per Roma?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si @Piakos anche per Roma, 1832 e 1834 un po' più comuni. Non sapevo di questa amenità della sfiga. Devo affrettarmi a sbarazzarmene? 😅 E' da un po' che ho problemi.

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 3/8/2019 at 07:51, carledo49 dice:

Si @Piakos anche per Roma, 1832 e 1834 un po' più comuni. Non sapevo di questa amenità della sfiga. Devo affrettarmi a sbarazzarmene? 😅 E' da un po' che ho problemi.

Carlo

😅

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora