Sign in to follow this  
Piakos

E DI QUESTO 30 DUCATI COSA VOGLIAMO DIRE

Recommended Posts

naples-ferdinand-ii-1830-1859-30-5482852-O.thumb.jpg.3136ba0eb0d96d64e31f829cb4ecc0f3.jpg

Naples, Ferdinand II (1830-1859). 30 ducats 1852, Naples.
Av. Tête nue à droite. Rv. Génie debout de face tenant un bouclier et la main sur une colonne surmontée d’une couronne.
Mont. 675, Fr. 866.
Top pop : Le seul exemplaire gradé.

NGC MS 62. Type rare, Superbe à Fleur de coin.

 

Dicite dicite...loro dicono che è MS62 ed è l'unico esemplare in questa conservazione...o sarebbe...in compenso il bordo è un po' stortignaccolo, sopratutto ad h. 11,00  -  14,00 ...la narice sembra aver preso un colpetto...il panneggio sulla coscia del genio è evano...nella migliore delle ipotesi...circolato nella peggiore...la zona del bacino e del pancino non è il punto forte del pezzo...comunque bella moneta. La stima come quantificata: per Goudury...se li conosco...prelude all'auspicio di un forte incremento...farà frumento?

@D.B.G   @ilnumismatico @realino santone @Reale Presidio @carledo49 @GAUDEN e chi altri...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lievi imperfezioni al bordo, laddove già rilevate, piccoli segni su naso e zone limitrofe. "Pancino e fianchi" non saprei dirti, bisognerebbe avere in mano la moneta e farla inclinare leggermente per apprezzare definizione migliore. Resta comunque, rispetto alle nostre critiche accademiche, una stupenda moneta che sicuramente salirà di prezzo.

Carlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rilievi deboli, bordo deturpato, segni di contatto sono la norma su questa tipologia, andarci col contafili non è la giusta via di valutazione, tanto più che essendo di metallo molto delicato, van viste in mano per avere un oggettivo riscontro dello stato del bordo e dei campi, cosa che la foto non permette.
Questo esemplare non mi sembra nulla di particolare, tutto nella media.

Può reperirsi facilmente (avendo i soldi in tasca) senza il surplus dello slab e dei competitor d'oltralpe.
Per te che sei un esteta, sorvolerei a piè pari. MS62, all'atto pratico non è nemmeno qFdC (sulla carta intorno allo Spl/FdC).
 

16 ore fa, Piakos dice:

naples-ferdinand-ii-1830-1859-30-5482852-O.thumb.jpg.3136ba0eb0d96d64e31f829cb4ecc0f3.jpg

Naples, Ferdinand II (1830-1859). 30 ducats 1852, Naples.
Av. Tête nue à droite. Rv. Génie debout de face tenant un bouclier et la main sur une colonne surmontée d’une couronne.
Mont. 675, Fr. 866.
Top pop : Le seul exemplaire gradé.

NGC MS 62. Type rare, Superbe à Fleur de coin.

 

Dicite dicite...loro dicono che è MS62 ed è l'unico esemplare in questa conservazione...o sarebbe...in compenso il bordo è un po' stortignaccolo, sopratutto ad h. 11,00  -  14,00 ...la narice sembra aver preso un colpetto...il panneggio sulla coscia del genio è evano...nella migliore delle ipotesi...circolato nella peggiore...la zona del bacino e del pancino non è il punto forte del pezzo...comunque bella moneta. La stima come quantificata: per Goudury...se li conosco...prelude all'auspicio di un forte incremento...farà frumento?

@D.B.G   @ilnumismatico @realino santone @Reale Presidio @carledo49 @GAUDEN e chi altri...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Piakos dice:

Dicite dicite...loro dicono che è MS62 ed è l'unico esemplare in questa conservazione...o sarebbe...in compenso il bordo è un po' stortignaccolo, sopratutto ad h. 11,00  -  14,00 ...la narice sembra aver preso un colpetto...il panneggio sulla coscia del genio è evano...nella migliore delle ipotesi...circolato nella peggiore...la zona del bacino e del pancino non è il punto forte del pezzo...comunque bella moneta.

Questo è il range della moneta:

MS60-63 (mint state😞 moneta non circolata che non presenta la minima traccia di usura ma che può però presentare graffietti microscopici o segni di contatto. Anche tracce di pulizia e minimi segni di ossidazione sono ammessi.

Quindi se il bordo stortignaccolo è la minima traccia di usura;

la narice che ha preso un colpetto è un graffietto microscopico;

il panneggio della coscia è un segno di contatto;

la zona del bacino e del pancino ha subito pulizie.

Torna tutto!

W NGC!

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, DeAritio dice:

Questo è il range della moneta:

MS60-63 (mint state😞 moneta non circolata che non presenta la minima traccia di usura ma che può però presentare graffietti microscopici o segni di contatto. Anche tracce di pulizia e minimi segni di ossidazione sono ammessi.

Quindi se il bordo stortignaccolo è la minima traccia di usura;

la narice che ha preso un colpetto è un graffietto microscopico;

il panneggio della coscia è un segno di contatto;

la zona del bacino e del pancino ha subito pulizie.

Torna tutto!

W NGC!

perdonami, ma non funziona così. 

Prima di tutto bisogna conoscere la monetazione in questione, perchè ogni monetazione ha sue peculiarità tecniche (quella di Napoli è differente da quella di Roma, ed ovviamente, ciascun periodo è differente dall'altro).
I difetti tecnici non inficiano la conservazione, ma il valore.
Poi bisogna conoscere il sistema americano di grading per le monete. Solo dopo si ha una veduta più chiara.
Preciso: non lavoro per NgC e non ho molta simpatia per il grading, ma prendere la definizione di MS62 e applicarla come hai fatto è sbagliato
Tra cartamoneta e monete, ci passano 10 abissi messi in fila per il lato più lungo.
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessun problema @ilnumismatico,

faccio questo parallelismo, non tra monete e banconote, ma sul sistema di valutazione che si applica sull' oggetto stimato.

In Italia, non è molto usata questa scala, di solito con 5 o 6 definizioni e qualche + o - si fa la stima  o come ha fatto Lei mettendola tra un grado e l'altro.

Aldilà del gradimento personale , un minimo punto fermo che è il riferimento di ogni stato di conservazione deve esserci, altrimenti @Piakos è veramente

incontentabile.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimi... @DeAritio @ilnumismatico ed eccellentissimi..

in soldoni  credo che Dearitio volesse essere umoristicamente critico con lo stato dichiarato della moneta..e, poi, sull'intervento successivo abbia glissato. Il fatto che io possa essere preciso (per la q.cosa accetto anche la celia) è un dato che deriva dal prezzo preteso,  che spesso oggi per belle monete è  da futuro remoto, per signore che non appaiono vergini...e nemmeno inesperte. Per converso dai soprastanti giudizi...celia e simpatiche battute a parte non è che appaia una risposta tecnica. SE poi si ritiene di non volerla dare...per qualunque motivo, per la serie: guadatela da solo 😂🤣🤣...tanto vale esprimersi.

😜

Se ingrandite la foto: il colpo sulla narice lo vedi...e a voler essere inaccontentabili indico che anche il ciuffo sulla fronte ha delle schiacciature da probabile incidente e poi tutto il viso in profilo è pieno di buchetti e graffietti che non sono mica segni di contatto...no no  ed uniti ai colpetti e al panneggio che scompare,  indicano uso della moneta e scarsa attenzione nel conservarla. Motivi per cui se questa moneta è FdC e dintorni stretti: Cleopatra era una clarissa in clausura e l'avevano chiusa a chiave per evitare incontri con i frati. 👍 

I difettucci (piccini picciò) da me elencati sono lì...se sono difetti e non usura o sono caratteristiche della monetazione potete dirlo voi che siete sicuramente più esperti...ma allora indichiamoli  chiaramente. Io leggo che vogliono 15.000 euro di base oltre i diritti...se qualcun altro - magari di passaggio  😉 o nascosto dal telefono  😶 - non alza poi la mano...e credo che a queste somme guardare la moneta e trarne un giudizio sia ciò che va fatto con chiarezza ...anche fosse solo per palestra ed esercizio nostro e degli utenti che possono leggerci.

Così impariamo tutti qualcosa che è cosa santa e giusta. Io sono per la democrazia in numismatica. ✌️

Ave Quintus!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Piakos dice:

I difettucci (piccini picciò) da me elencati sono lì...se sono difetti e non usura o sono caratteristiche della monetazione potete dirlo voi che siete sicuramente più esperti...ma allora indichiamoli  chiaramente. Io leggo che vogliono 15.000 euro di base oltre i diritti..

Non sarebbe ne la prima moneta ne l'ultima che viene proposta con scarse indicazioni. È un trend che va avanti da tempo, ed è tipico di diverse case d’asta, basta sfogliare qualche lotto con un minimo di obiettività per averne riscontro. 

Il prezzo: anche qui, come sopra. Chiedono quello che si vede scritto. Se la vendono buon per loro ed il conferente, altrimenti ci riprovano, con altre strategie. Già tutto visto...

Ms62 è su strada una conservazione non eccelsa per te che sei esteta. Passa oltre. 

Mi domando il senso del post e di cosa stiamo a parlare...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, ilnumismatico dice:

Non sarebbe ne la prima moneta ne l'ultima che viene proposta con scarse indicazioni. È un trend che va avanti da tempo, ed è tipico di diverse case d’asta, basta sfogliare qualche lotto con un minimo di obiettività per averne riscontro. 

Il prezzo: anche qui, come sopra. Chiedono quello che si vede scritto. Se la vendono buon per loro ed il conferente, altrimenti ci riprovano, con altre strategie. Già tutto visto...

Ms62 è su strada una conservazione non eccelsa per te che sei esteta. Passa oltre. 

Mi domando il senso del post e di cosa stiamo a parlare...

 

Allora parliamo la stessa lingua. 

Okkappa!

👍

Ave Quintus!

P.S. Dearitio? Quando saluto Quintus...non è riferito a chi ha scritto il post al quale rispondo...è una specie di Celia tra me e Quintus...una coglioneria. 😛

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this