Realino Santone

asta InAsta 85

Recommended Posts

Asta interessante per moltissimo materiale da studio, collezioni sistematiche senza limiti di ottima conservazione, per chi non vuole un impegno economico importante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Molte monete con stato di conservazione un po' sovrastimato ma con base d'asta molto basso. Una conferma del mercato invaso da una abbondanza di dismissioni, ma anche una profonda tristezza e tanta solidarietà per i tanti che tentano una alienazione delle loro collezioni.

Carlo

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 22/11/2019 at 19:42, carledo49 dice:

Molte monete con stato di conservazione un po' sovrastimato ma con base d'asta molto basso. Una conferma del mercato invaso da una abbondanza di dismissioni, ma anche una profonda tristezza e tanta solidarietà per i tanti che tentano una alienazione delle loro collezioni.

Carlo

Ma veramente Carlo...dici che  è così? Tutti vendono pochi comprano e solo il bello?

Ma in quella qualità...la vedo dura.

Potendo avresti atteso...o non serve a nulla perchè scenderanno ancora...e quando risaliranno allora? Mai?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, Piakos dice:

Ma veramente Carlo...dici che  è così? Tutti vendono pochi comprano e solo il bello?

Ma in quella qualità...la vedo dura.

Potendo avresti atteso...o non serve a nulla perchè scenderanno ancora...e quando risaliranno allora? Mai?

La maggior parte vende, anche se, ad onor del vero, questo sarebbe il momento favorevole per mettere in collezione superbe monete (non necessariamente eccezionali) una volta inaccessibili al comune mortale. Certo lo deve fare con puro spirito numismatico, non con l'intento meramente speculativo, in quanto questa bolla negativa è destinata a continuare per lungo tempo arrivando pure a toccare picchi  per ora impensabili. Non faccio di tutta l'erba un fascio ma molte tipologie monetali seguiranno questa china. Non posso prevedere il futuro del collezionismo ma ho paura che siamo passati da un eccesso ad un altro. Le colpe? Di tanti. Pochi esclusi. Cataloghi gonfiati a dismisura, commercianti del settore, case d'asta, e via giù giù nella filiera della numismatica.

Carlo

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, carledo49 dice:

Cataloghi gonfiati a dismisura

Guardando i cataloghi pare che i prezzi non scendano manco per sbaglio... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Giuseppe Gugliandolo dice:

Guardando i cataloghi pare che i prezzi non scendano manco per sbaglio... 

....infatti!!!

Però, nel momento della dismissione, prendono il corrispettivo valore di un Montenegro e dividono per 3, o per 2 quello di un Gigante. Ecco cosa vale una moneta se la vuoi vendere. E non è detto che ci riesca nell'immediato. Il rapporto è ridotto leggermente solo per un FDC (reale).

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per molti il catalogo fa testo solo quando devono vendere loro, se devono acquistare allora conta niente [e non parlo di venditori professionisti che, comunque, si devono "buscare il pane"*]

Il gioco della numismatica attuale è un mondo dove tutti vogliono tutto ma nessuno vuole pagare.

 

 

*guadagnarsi da vivere 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per le monete di rande qualità...e anche di buon gusto iconografico...credo che il prezzo non scenda, tranne qualche tipologia che proprio non va...e tempo che Napoli e il sud...purtroppo siano tra queste.Vedi il 5 cent di Murat alla NG di cui abbiamo parlato in altro topic: anche se 23.000 più diritti è un' ottima vendita ma ci si aspettava che facesse di più...sui 30.000. Non li ha fatti e per me Napoli e il sud sono cedenti in questo anno e mezzo passato. Tu Carlo Napoli come la vedi numismaticamente? @carledo49

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poi...resta il mercato internazionale ragazzi...per le monete che interessano questo ampio agone...non sarà in crisi anche quello?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora