danieles1981

500 Lire Caravelle. Storia di una icona della numismatica italiana

Recommended Posts

Ecco una delle dieci caravelle che ho in collezione. Rigorosamente incapsultate per evitare ogni contatto prolungato con l'atmosfera. Questo va contro la mia linea collezionistica, ma questa bellezza se lo merita

DSC_4319.thumb.JPG.50572af8b0acbfdf6a4a5b4b594425a3.JPGDSC_4322.thumb.JPG.7a0be5272702ef5f58c119aa46f7d1fd.JPG

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bellissima ammazza bellissima

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella la moneta e bellissima la foto!

Complimenti!

Ave!

Q.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le 500 lire caravelle sono state il mio primo amore numismatico. La prima moneta in collezione è stata proprio l'emissione del 1958 regalatami dal fratello di mia nonna, quindi particolarmente cara. Un lucentissimo FDC tolto da un rotolino preso nell'ufficio postale del paese. Quale miglior regalo simbolico per un bambino di 9 anni? E' gelosamente conservata assieme a tutte le altre monete della Repubblica.

Carlo

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, carledo49 dice:

Le 500 lire caravelle sono state il mio primo amore numismatico. La prima moneta in collezione è stata proprio l'emissione del 1958 regalatami dal fratello di mia nonna, quindi particolarmente cara. Un lucentissimo FDC tolto da un rotolino preso nell'ufficio postale del paese. Quale miglior regalo simbolico per un bambino di 9 anni? E' gelosamente conservata assieme a tutte le altre monete della Repubblica.

Carlo

Ecco perchè forse questa moneta è La Moneta da collezione! Non certo serve essere numismatici per averne una, ne tanto meno serve una particolare ricerca per acquistarne una. E non è nemmeno il "20centesimi Impero" che ne sono piene le cassette di latta delle case.

Questa è la Moneta da collezione per eccellenza!

Ne ho una decina in collezione. Le ho prese cannibalizzando alcune emissioni per collezionisti degli anni '80.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Confesso il mio debole per questa moneta...o meglio, per questa tipologia, hai anche le bandiere rovesciate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, Piakos dice:

Confesso il mio debole per questa moneta...o meglio, per questa tipologia, hai anche le bandiere rovesciate?

E' la moneta con cui ho iniziato ... molti anni fa ...

Caravelle.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Giov60 dice:

E' la moneta con cui ho iniziato ... molti anni fa ...

Aha, la famosa 500 con bandiere controvento! 🙂

Ti chiedo un favore, sarebbe possibile avere una foto con il viso ingrandito?  Viso e acconciatura sono fantastici!

Ave!

Q.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Quintus dice:

Aha, la famosa 500 con bandiere controvento! 🙂

Ti chiedo un favore, sarebbe possibile avere una foto con il viso ingrandito?  Viso e acconciatura sono fantastici!

Ave!

Q.

 

Letizia.jpg

  • Mi piace 1
  • Grazie 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allego, per chi fosse interessato, un interessante articolo di Umberto Moruzzi pubblicato sul n. 300 di Panorama Numismatico (anno 2014) che spiega la storia di questa magnifica moneta (a mio avviso si tratta della più bella moneta di area italiana di sempre). Inutili ulteriori commenti salvo ricordare che la versione prova presenta rispetto a quella finale conii di rovescio ovviamente modificati (le vele "controvento" della navigazione "a bolina" rispetto a quelle "a vento" della navigazione "di gran lasco") ma anche differenti conii di dritto (si veda ad esempio l'inversione degli stemmi delle città di Napoli, Bari, Potenza e Catanzaro, nn. 14-17 partendo da in basso a sinistra).

PN300_Il-segreto-delle-500-lire-caravelle.pdf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Moneta fantastica!

Dovrebbe stare in ogni collezione di monete italiane...a corredo.

Resto del sommesso avviso che:

le 5 lire del 1914, le 100 lire aquila araldica, le 100 lire aratrice...siano il top...e che la vetta d'Italia sia un capolavoro dell'arte futurista.

Occorrerebbe - per le italiane moderne - averle tutte,  insieme alle caravelle. E poco altro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, Giov60 dice:

 

Letizia.jpg

Bellissima...l'armonia di una scultura

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, Giov60 dice:

Allego, per chi fosse interessato, un interessante articolo di Umberto Moruzzi pubblicato sul n. 300 di Panorama Numismatico (anno 2014) che spiega la storia di questa magnifica moneta (a mio avviso si tratta della più bella moneta di area italiana di sempre). Inutili ulteriori commenti salvo ricordare che la versione prova presenta rispetto a quella finale conii di rovescio ovviamente modificati (le vele "controvento" della navigazione "a bolina" rispetto a quelle "a vento" della navigazione "di gran lasco") ma anche differenti conii di dritto (si veda ad esempio l'inversione degli stemmi delle città di Napoli, Bari, Potenza e Catanzaro, nn. 14-17 partendo da in basso a sinistra).

Grazie dell'articolo e della foto.

Veramente molto ma molto bella.

Ave!

Q.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 11/2/2020 at 22:40, Giov60 dice:

 

Letizia.jpg

Sulla moneta nulla da ridire , ma aggiungerei la capacità che hai nel fotografarla ! devi essere un professionista della fotografia, non riuscirò mai a fare simili foto ! Disponi di attrezzatura professionale oppure si tratta di pura capacità?  Bravo, ti invidio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono un dilettante, nel senso che non faccio foto di professione, però mi piace ed ho acquistato stativo e macchina fotografica dedicata con obiettivo macro.

😉

R02a Dante prova_D.jpg

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, Giov60 dice:

Sono un dilettante, nel senso che non faccio foto di professione, però mi piace ed ho acquistato stativo e macchina fotografica dedicata con obiettivo macro.

😉

R02a Dante prova_D.jpg

Bella foto e bella monete. Giovanni.

Complimenti...come sempre.

Sommessamente...dovresti esercitarti con vetro da frapporre tra l'obiettivo e le monete..per ottimizzare luce e resa delle patine e delle iridescenze.

Qui sul forum a suo tempo ci furono alcuni topic con lezioni apposite.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Piakos

Caro Renzo, la moneta sopra riportata per il solo D/ è la prova, ma questo non conta molto. La lucentezza dell'immagine indica però chiaramente che per la foto è stato utilizzato uno stativo con luce in parte incidente in parte riflessa, utilizzando una lastra passante di policarbonato (stativo Janus, purtroppo l'Azienda che lo produceva non è più attiva). A mia conoscenza il vetro non è utilizzato. Ovviamente non vi è traccia di patina perché la moneta non è patinata, così come non era patinato l'esemplare caravelle. I risultati con monete non così brillanti (è sempre difficile fotografare il metallo brillante per i riflessi che ne derivano) sono ottimi anch'essi, ma fondamentalmente diversi. Altro punto critico è il bilanciamento del bianco, stante una idonea attrezzatura (io ho una Olympus OM D Em-5 con macro 60 mm).

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

P.S. se vuoi vedere la risoluzione della foto (che dedico a @GAUDEN) clicca sopra ripetutamente fino alla lente che permette di vederne i minimi particolari comprese le sottilissime strie di espansione del metallo!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco un particolare dell'alta risoluzione:

 

Dante.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chiedo scusa per l'OT.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nessun OT...quando le parole sono interessanti.

"Il numismatico" @ilnumismatico è un ottimo fotografo per le monete...lui mi pare usava un vetro per fare filtro alla luce...sotto l'obiettivo più o meno a metà strada. Poi lavorava in post produzione per ottimizzare il risultato.

Io non porto le foto dietro...nel tablet o nel telefono e la maggior parte del mio archivio sono quelle dei venditori. Non lo faccio perchè sono convinto che ogni amore può finire, anche all'improvviso...e la passione per le belle monete è un amore. Un modo forse incaico ma efficace per far durare.. è la non eccessiva frequentazione, quindi, poichè come tutti noi o quasi...non tengo nulla in casa e non ho una raccolta fotografica a pronta consulaatzione  spero di non dover sentire la fine dell'amore presto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 9/2/2020 at 19:08, danieles1981 dice:

Ecco una delle dieci caravelle che ho in collezione. Rigorosamente incapsultate per evitare ogni contatto prolungato con l'atmosfera. Questo va contro la mia linea collezionistica, ma questa bellezza se lo merita

DSC_4319.thumb.JPG.50572af8b0acbfdf6a4a5b4b594425a3.JPGDSC_4322.thumb.JPG.7a0be5272702ef5f58c119aa46f7d1fd.JPG

Ciao...stupenda! Una delle mie monete preferite✌️

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 11/2/2020 at 22:40, Giov60 dice:

 

Letizia.jpg

Ciao...beh senza parole👏

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 1/3/2020 at 20:21, Piakos dice:

nessun OT...quando le parole sono interessanti.

"Il numismatico" @ilnumismatico è un ottimo fotografo per le monete...lui mi pare usava un vetro per fare filtro alla luce...sotto l'obiettivo più o meno a metà strada. Poi lavorava in post produzione per ottimizzare il risultato.

Io non porto le foto dietro...nel tablet o nel telefono e la maggior parte del mio archivio sono quelle dei venditori. Non lo faccio perchè sono convinto che ogni amore può finire, anche all'improvviso...e la passione per le belle monete è un amore. Un modo forse incaico ma efficace per far durare.. è la non eccessiva frequentazione, quindi, poichè come tutti noi o quasi...non tengo nulla in casa e non ho una raccolta fotografica a pronta consulaatzione  spero di non dover sentire la fine dell'amore presto.

Non so quante ore ho passato in collegamento con @ilnumismatico alla ricerca di una formula per la foto perfetta. Alla fine tutto è relegato alla propria sensibilità estetica

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 26/2/2020 at 17:30, Giov60 dice:

P.S. se vuoi vedere la risoluzione della foto (che dedico a @GAUDEN) clicca sopra ripetutamente fino alla lente che permette di vederne i minimi particolari comprese le sottilissime strie di espansione del metallo!

Mi sono attrezzato , con stativo ecc ecc poi ho scaricato Gimp per modificare le foto Risultato: mi vergogno persino di postare le foto ! Niente da fare, l'attrezzatura non basta ,,,ci vuole conoscenza e capacità fotografiche ! a ognuno il suo…..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora