Lugiannoni

LE MONETE CHE HANNO SEGNATO LA STORIA

Recommended Posts

In un'altra discussione sulla monetazione romana repubblicana ho postato un denario di Bruto che qui replico e sulla base della discussione nata mi è venuta una idea (spero non peregrina): perchè non postare le monete che, nel bene o nel male, hanno in qualche misura segnato  dei momenti storici?1314233369_CNGTritonXXIIIl.620-300_000.jpg.c7a8681b04914364986e3f71fa70c0c3.jpg

CNG, Triton XXIII, l. 620

D/Testa di Bruto a ds. BRVT  IMP       L • PLAET • CEST

R/ Pileo tra due pugnalivolti in basso: sotto EID • MAR. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inizio io... e visto il periodo che studio, si vince facile.

Questa moneta riporta un piccolo avvenimento che, se non ha segnato la storia del mondo, l'ha fatto per il meridione d'Italia

Incoronazione di Carlo di Borbone a Palermo, 1735, 6 tarì.

Per commemorare l'evento tutta la monetazione d'argento con millesimo 1735 sarà rappresentata dalla leggenda (più o meno abbreviata in base al modulo) "FAUSTO CORONATIONIS ANNO", e quindi coniata sulle monete da 12, 6, 4, 3, 2, 1 e 1/2 tarì. Il modulo da 12, il più grande e pesante, è sicuramente molto più espressivo ma proprio perché più "bistrattato" preferisco postare un 6 tarì.

 

Al dritto CAROLUS D G SIC ET HIER REX HIS INF (Carlo per grazia di Dio re di Sicilia ed Infante di Spagna) 

 

photo5947478748393745293.thumb.jpg.1bf4c1478734c88fcdf6f16945089003.jpgphoto5947478748393745294.thumb.jpg.defd1a3db43c18395d46d31fa9cacca6.jpg

Foto da collezione privata

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora