Sign in to follow this  
carledo49

PIO VII (1800-1823)

Recommended Posts

PIO  VII      Barnaba Niccolò Maria Luigi Chiaramonti

Papa dal 4-3-1800  al  20-8-1823

Nacque a Cesena il 14-8-1742 e morì a Roma il 20-8-1823

Era un Benedettino di temperamento austero e schivo.

    Il 4 marzo del 1800 Chiaramonti fu eletto Pontefice all'unanimità e scelse di assumere il nome pontificale che portò in onore del suo predecessore Pio VI, suo concittadino e grande amico a cui doveva la propria nomina a Vescovo e la porpora cardinalizia. Fu incoronato Papa a Venezia, nella Basilica di San Giorgio Maggiore. In luglio fece il suo ingresso a Roma dopo trattative estenuanti con gli Austriaci perché l'Imperatore d'Austria, non favorevole al neo eletto, pretendeva compisse un viaggio a Vienna per cedere parte dello Stato Pontificio occupato dalle truppe Austriache che avevano cacciato i Francesi. In agosto nominò Consalvi Segretario di Stato per iniziare ad occuparsi piuttosto celermente delle urgenti riforme amministrative.

    Chiaramonti riprese i rapporti con la Francia rivoluzionaria e nel 1801 venne promulgato il concordato tra la Santa Sede e la Repubblica Francese e ratificato come legge francese.

    Nel 1804, il 2 dicembre, presenzia a Parigi, dopo essersi fatto convincere ingannevolmente, all'incoronazione imperiale di Napoleone, conferendogli l'unzione religiosa (anche se l'imperatore incoronò se stesso e la moglie Giuseppina, sposata la sera prima in tutta fretta), rimanendo nella capitale fino all'anno successivo.

    E' proprio in questo periodo particolare che Napoleone inizia a non rispettare più i patti e di fatto esercita numerose pressioni sul Pontefice per cui è costretto, nel 1805, ad introdurre il divorzio nel codice civile francese e nel Regno Italico e ad annullare la festività del 15 agosto (Assunzione di Maria Vergine) a favore della festa di "San Napoleone". 

    Gli attriti tra Francia e Santa Sede iniziano a farsi numerosi e piuttosto gravi tanto che, nel 1806, il Segretario di Stato Consalvi è costretto dai Francesi a dare le dimissioni e, come se non bastasse, Napoleone ordina l'occupazione di Roma con la scusa che il Papa non avesse condiviso il blocco continentale contro l'Inghilterra, facendo cacciare dalla città tutti i porporati e gli stranieri di stati ostili all'Imperatore. Un mese dopo Pio VII si rinchiude nel Quirinale considerandosi prigioniero dei Francesi ed in tutta risposta Napoleone annette all'Impero Francese lo Stato Pontificio.

    Per ritorsione, non avendo altri mezzi a disposizione, il 10 giugno del 1809 con Bolla "quam memorandum" Chiaramonti scomunica Napoleone senza ufficialmente nominarlo (scomunica contro gli invasori) e all'ennesimo rifiuto del Papa di annullare la scomunica, i Francesi arrestano il Pontefice e viene decretata la fine del Potere Temporale dei Papi.

    Numerose furono le traversie di questo Papa, condotto come prigioniero anche in Francia, condividendo la stessa sorte degli Archivi Vaticani, trasportati anch'essi nella capitale francese a prezzo di gravi perdite del loro prezioso patrimonio. Qui, da prigioniero, fu costretto a firmare il Concordato di Fontainebleau, che in seguito rinnegò pubblicamente.

    Ormai però Napoleone ha i giorni contati; dopo la sconfitta di Lipsia il 31 marzo 1814, abdica e finalmente il Pontefice, rimesso in libertà, nello stesso anno rientra acclamato a Roma dove viene restaurato nel suo dominio temporale dal successivo Congresso di Vienna. Richiamò al potere il suo vecchio Segretario di Stato Consalvi e col suo aiuto gettò finalmente le nuove basi restauratrici nell'Amministrazione Pontificia, stabilendo che il governo escludesse i laici dalle cariche e funzioni governative, si riaprisse la Congregazione dei Gesuiti e stipulando contemporaneamente una serie di Concordati con le principali potenze Europee.

    Suona ironico.....ma solamente il Papa dimostrò al decaduto Napoleone che spariva dalla scena Europea la sua vicinanza ed il suo conforto spirituale durante la sua prigionia ed il suo esilio.

    Rimarchevole era la biblioteca personale composta di 5000 volumi, frutto più che altro di doni, che questo Pontefice raccolse in vita. Attualmente, col nome di PIANA, è conservata nella Biblioteca Malatestina, dapprima in deposito e poi, dopo l'acquisto nel 1942 da parte dello Stato Italiano, come parte integrante di essa.

Con il pontefice Pio VII la monetazione è stata un po'....movimentata.

Si parla infatti di tre momenti storici ben definiti sotto questo Papa:

1) Periodo 1800-1809. Viene reintrodotto il Testone, moneta in argento del valore di 1/4 di scudo. A Roma 1 Testone valeva 3 Giuli o 6 Grossi o 30 Baiocchi o 150 Quattrini o 1/10 di doppia d'oro (nel 1830 il Testone prese il nome di 30 Baiocchi)

Della moneta del 1802 in effetti se ne conoscono pochissimi esemplari; di più con il millesimo 1803. Non si conosce il numero dei pezzi coniati del Testone del 1802.

2) Impero Francese sotto Napoleone (1809-1814). Monetazione dell'imperatore espressa in Franchi

3) Periodo 1814-1823 (dalla restaurazione del Pontificato con la caduta di Napoleone alla morte del Pontefice). Scompare il Testone e viene introdotto il Giulio ed il Grosso.

Doppie, Scudi, Baiocchi ed i Quattrini, nei due periodi papali rimangono una costante.

Carlo

Qui è rappresentata una moneta di questo Pontefice:

SCUDO    del 3° tipo

Materiale:  argento

Diametro:  41 mm

Peso:  26,42 g

Anno:  1815

Incisore:  Pasinati

Zecca:  Roma

Grado di rarità:  R

Contorno:  IN TERRA PAX tra ornati su filetti circolari in rilievo

Tipo monetale:  terza classe (bordo deturpato/conio decentrato)

Diritto:  PIUS VII. PON. M. A. XVI.  Stemma ovale, sormontato da chiavi e tiara

Rovescio:  Raffigurazione della Chiesa seduta su nubi con chiavi e tempietto. Attorno: AUXILIUM DE SANCTO 1815

Da notare che tutti gli 1 del millesimo sono invertiti.

By carledo49  15.04.2013

post-252-1392073621,44_thumb.jpg

post-252-1392073622,47_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this