• 0
Sign in to follow this  
Admin

Regolamento di sezione - leggere prima di postare

Question

Questo regolamento vige solamente nelle categorie: CATALOGAZIONE , VALUTAZIONE ECONOMICA E DELLO STATO DI CONSERVAZIONE, VERA O FALSA sottosezione RICHIESTA UTENTI

Quando si inoltra una richiesta nelle sezione sopra indicate l'utente deve allegare una foto fronte e retro della moneta e indicare il peso e il diametro. Ogni altra descrizione della moneta potrebbe essere utile.

 

1) Per richieste inerenti alla monetazione moderna (periodo '800 '900) si presume la mancanza del requisito di interesse storico-numismatico.

 

2) Nel caso di richieste inerenti a monete antiche rinvenute scavando nel proprio terreno (scavando nel proprio orto, giardino, campagna o terreno di amici, ecc ecc).
La ricerche (anche tramite l'uso del metal detector) di reperti archeologici e di beni culturali, tra cui quelli numismatici tutelati è vietata dalla legge italiana. Chiunque esegue le suddette ricerche senza concessione, ovvero non osserva le prescrizioni dell’Amministrazione, è punito con l’arresto fino ad un anno e l’ammenda da euro 310,00 a euro 3.099,00 (art. 175 del D.Lgs 42/2004).
Tenuto conto quanto sopra detto:
E' obbligatorio nel caso di rinvenimento di una moneta antica, denunciare il ritrovamento alla Sopraintendenza, senza dare pubblicazione alla richiesta
- Non è necessario per i casi di acquisto di monete antiche con rilascio di certificati di lecita provenienza o nel caso in cui sia dimostrabile il possesso della monete prima del 20 giugno 1909.
IN OGNI CASO NON SI PUÒ MAI DARE NESSUNA INDICAZIONE ALL'UTENTE CHE POSTA FOTO DI MONETE CON TERRICCIO O RINVENUTE DA SCAVI ILLEGALI.

 

2bis) Nel caso di richieste inerenti a monete antiche rinvenute in maniera fortuita (non voluta) su un terreno anche non proprio.
Ai sensi dell’art. 90 del Codice (Scoperte fortuite), deve farne denuncia entro ventiquattro ore al Soprintendente o al Sindaco ovvero all’Autorità di Pubblica Sicurezza e deve provvedere alla conservazione temporanea di esse nelle condizioni e nel luogo in cui sono state rinvenute. Lo scopritore ha però facoltà di rimuovere il reperto, per meglio garantirne la sicurezza e la conservazione, sino alla visita dell’Autorità competente e, ove occorra, di chiedere l’ausilio della Forza Pubblica. Le spese sostenute per la custodia e rimozione sono rimborsate dal Ministero. Secondo l’art. 92 del Codice (Premio per i ritrovamenti) il Ministero corrisponde un premio allo scopritore non superiore al quarto del valore delle cose ritrovate o, in alternativa, mediante rilascio di parte delle cose ritrovate. Da sottolineare che lo scopritore che si sia introdotto o abbia ricercato in un fondo altrui senza il permesso del proprietario o del possessore, oltre ad incorrere nelle previste sanzioni penali, non ha diritto al premio in argomento.
In base all’art. 91 del Codice (Appartenenza e qualificazione delle cose ritrovate) le cose in qualunque modo ritrovate nel sottosuolo o sui fondali marini, appartengono allo Stato e, a seconda che siano immobili o mobili, fanno parte del demanio o del patrimonio indisponibile (artt. 822 e 826 del codice civile).

 

3) Se la moneta antica è stata acquistata in un mercatino:
In generale è sempre sconsigliato acquistare dai mercatini perché non avete nessuna certificazione fiscale e documentale necessari alla dimostrazione dell'acquisto e titolarità secondo buona fede.
-Spesso si tratta di monete MANIFESTAMENTE COMUNI E Di NESSUNA RARITÀ E PREGIO STORICO, Si può presumere oggettivamente la mancanza del requisito di "bene culturale" e quindi, queste monete, possono essere lecitamente acquistate.
-Se invece la moneta è di estrema rarità, e il prezzo di acquisto è irrisorio, denuncia l'acquisto alla Sopraintendenza seconda quanto scritto al punto 2)
- Nessun problema  se la dimostrazione del possesso attuale risalga con certezza ad una data antecedente all’entrata in vigore della legge 20 giugno 1909 n. 364

 

4) Se la moneta antica è stata regalata da parenti:
Valgono le stesse indicazione del punto 3)

 

5) Se l'utente dice che la moneta antica è stata trovata scavando all'estero:
Valgono le stesse regole  descritte ai punto 2) e 2bis)

 

Prima di postare una richiesta verificate che tutti i requisiti e le indicazioni fin ora descritti siano stati rispettati. Diversamente rischiate di incorrere in sanzioni penali. Le Forze dell'Ordine spesso monitorano i fora numismatici. Tuttonumsimatica.com, collaborerà in caso di richiesta di informazioni da parte degli organi inquirenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

0 answers to this question

Recommended Posts

There have been no answers to this question yet

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this